E-R | BUR

n. 158 del 17.11.2010 Periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Gara comunitaria, mediante procedura aperta, per l'acquisizione di abbonamenti a riviste scientifiche italiane e straniere e a banche dati per la biblioteca dell'Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale (anno 2011)

SEZIONE I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Emilia-Romagna - Agenzia per lo sviluppo dei mercati telematici Intercent-ER - Viale Aldo Moro n. 38 – 40127 Bologna – tel. 051/5273082 - Fax 051/5273084 – e-mail: intercenter@regione.emilia-romagna.it; sito Internet: http://www.intercent.it - sezione “Bandi e Avvisi”.

I.2) Indirizzo presso cui ottenere informazioni, la documentazione amministrativa e per inviare offerte: Sito Internet e indirizzo di cui al punto I.1.

I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Agenzia regionale.

SEZIONE II: Oggetto dell’appalto

II.1) Descrizione

II.1.1) Denominazione conferita all’appalto: Gara comunitaria mediante procedura aperta per l’acquisizione di abbonamenti a riviste scientifiche italiane e straniere e a banche dati per la biblioteca dell’Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale (anno 2011).

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: Appalto di servizi – categoria di servizi n. 26 – luogo principale di esecuzione: Bologna.

II.1.6) CPV: 78400000; 92511000

II.2) Quantitativo od entità dell’appalto: € 75.000,00 IVA esclusa.

II.2.2) Opzioni: L’importo a base di gara potrà arrivare fino ad un massimo di € 225.000,00 IVA esclusa, comprensivo dell’ammontare previsto per il periodo di eventuale ripetizione di servizi analoghi già affidati all’operatore economico aggiudicatario a norma art. 57, comma 5, lett. b) del DLgs n. 163/2006.

II.3) Durata dell’appalto e termine di esecuzione: 12 mesi

SEZIONE III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1) Condizioni relative all’appalto

III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: 1) cauzione provvisoria, art. 75, DLgs 163/06 corredata dall’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l’esecuzione del contratto. 2) cauzione definitiva, art. 113, D.Lgs 163/06.

III.1.2) di essere in possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale necessari per la corretta esecuzione della fornitura/servizio, di cui all’art. 26, comma 1, lettera a), punto 2 del DLgs 81/08 e s.m..

III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell’appalto: come da Disciplinare di gara.

III.1.4) Subappalto: sì, ai sensi dell’art. 118 DLgs 163/06 e come da capitolato tecnico.

III.2) Condizioni di partecipazione: i concorrenti dovranno presentare l’offerta, redatta a pena di esclusione in lingua italiana, in un unico plico non trasparente, chiuso, sigillato con strumenti idonei a garantirne la sicurezza contro eventuali manomissioni e controfirmato sui lembi di chiusura sul quale sarà indicata la denominazione del mittente.

Al fine dell’identificazione della provenienza del plico esso dovrà a pena di esclusione, recare sull’esterno il timbro dell’offerente o altro diverso elemento di identificazione, e cioè la denominazione o ragione sociale e la seguente dicitura “Gara comunitaria mediante procedura aperta per l’acquisizione di abbonamenti a riviste scientifiche italiane e straniere e a banche dati per la biblioteca dell’agenzia sanitaria e sociale regionale (anno 2011)”.

Nel plico generale dovranno essere inserite n. 3 buste contraddistinte con la lettera A “Documentazione amministrativa”, lettera B “Offerta tecnica” e lettera C “Offerta economica”, a loro volta sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura.

Nella busta A “Documentazione amministrativa” dovrà essere inserita, a pena di esclusione, la domanda di partecipazione, e tutta la documentazione indicata dettagliatamente al paragrafo “Modalità e presentazione dell’offerta” del Disciplinare di gara.

III.2.3) Capacità tecnica: elencazione delle più significative esperienze maturate negli ultimi tre anni (2007-2008-2009), svolte presso amministrazioni pubbliche di ambito sanitario, con indicazione degli importi e dei periodi di prestazione. In mancanza di detto requisito, per giustificati motivi, il predetto elenco dovrà essere riferito all’anno 2009. In caso di R.T.I. o Consorzio il predetto requisito dovrà essere soddisfatto dal raggruppamento nel suo complesso. Ai sensi dell’art. 42, comma 1, lett. a) del DLgs 163/2006 le esperienze devono essere documentate mediante certificati in originale o copie conformi all’originale, rilasciati e vistati dalle Amministrazioni o dagli Enti medesimi con attestazione di esito positivo e la specificazione degli importi, delle date e della tipologia di servizi svolti.

SEZIONE IV: Procedura

IV.1) Tipo di procedura: aperta

IV.2) Criteri di aggiudicazione

IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del DLgs 163/2006, in base ai criteri indicati nel Disciplinare di gara.

IV.2.2) Ricorso ad un’asta elettronica: no

IV.3) Informazioni di carattere amministrativo

IV.3.1) Numero di riferimento dossier dell’Amministrazione aggiudicatrice: Atto del Dirigente n. 276 del 29/10/2010

IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte/domande di partecipazione: 9/12/2010 ore 10:00.

IV.3.6) Lingue utilizzabili offerte/domande di partecipazione: italiana

IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato alla propria offerta: 180 giorni dal termine fissato per la presentazione dell’offerta.

IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: ore 14:00 del giorno 9/12/2010 c/o vedi punto I.1

SEZIONE VI: Altre informazioni

VI.3) Informazioni complementari

È consentito l’avvalimento, a norma dell’art. 49 del D.Lgs 163/06, con le modalità previste dal paragrafo “Avvalimento” del Disciplinare di gara.

I partecipanti, con la presentazione delle domande di partecipazione, consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D.Lgs 196/03 e s.m.i., per le esigenze concorsuali e per gli adempimenti successivi all’aggiudicazione.

È consentita l’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché ritenuta congrua e vantaggiosa.

Chiarimenti: tassativamente via fax al numero 051/5273084, entro e non oltre le ore 12 del giorno 26/11/2010. Le richieste di chiarimenti e le relative risposte saranno pubblicate sul sito dell’Agenzia Intercent-ER.

Referenti per informazioni: Roberto Laghi – Agenzia Intercent-ER (aspetti giuridico-amministrativi) tel. 051/5273435, e-mail: rlaghi@regione.emilia-romagna.it; Segreteria dell’Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale (aspetti tecnici) tel. 051/5277450, e-mail: AsrDirGen@regione.emilia-romagna.it

Codice identificativo di gara (CIG): 05561315D0

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it