E-R | BUR

n.308 del 03.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito dell’istanza della Società BRULLI SERVICE SRL per il rilascio dell’autorizzazione alla costruzione e all'esercizio, con dichiarazione di pubblica utilità e inamovibilità, dell'impianto elettrico denominato “ELETTRODOTTO 132 kV SE RTN CARPANI – CU POMPOSA” Cod. Rintracciabilità Terna CP 201800003

Arpae – Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Ferrara - rende noto che la Società Brulli Service Srl , con istanza del 12/9/2018, acquisita in data 13/9/2018 con protocollo di Arpae PGFE 2018/10805, ha richiesto l’autorizzazione, ai sensi della L.R. 22/2/1993, n. 10 e s.m.i., alla costruzione ed all’esercizio delle seguenti opere elettriche:

Nuova Linea elettrica aerea a 132 kV per l'allacciamento della cabina utente “Pomposa”, ubicata all'interno dello stabilimento Kastamonu Italia Srl in località Pomposa (comune di Codigoro),con la nuova stazione elettrica RTN “CARPANI”.

Per l’infrastruttura in oggetto la Società brulli Service Srl ha chiesto la dichiarazione di pubblica utilità e di inamovibilità, ai sensi dell’art. 1 4 bis della L.R. 10/1993 e s.m.i. e dell'art. 56 ter del DPR 327/2001 e s.m.i., e ha depositato l’elaborato in cui sono indicate le aree su cui intende realizzare l’opera.

L'opera interessa proprietà diverse da quelle del Proponente.

Il provvedimento autorizzatorio comporta variante agli strumenti urbanistici del Comune di CODIGORO, per l'individuazione dell’infrastruttura e della Dpa (Distanza di prima approssimazione).

La linea elettrica interesserà le particelle catastali di seguito identificate, in Comune di Codigoro:

Foglio 59 M appal i 21 – 22 - 189;

Foglio 60 Mappali 61 – 65 – 70 – 71 – 72 – 80 – 87 – 94 – 136 – 137AA – 137AB – 138AA – 138AB – 139 – 156 – 157 – 171 – 173AA – 173AB – 174 – 175 – 183 – 184 – 193 – 232 – 238AA – 238AB – 365 sub2 – 365 sub3;

Foglio 111 Mappali 7 – 194 – 197 – 198 – 201A – 201B – 232 – 308 – 309 – 311 – 378 – 383 – 435 – 520.

Il procedimento amministrativo è di competenza della Struttura Autorizzazioni e Concessioni (SAC) di Ferrara – Ufficio Energia, Responsabile del Procedimento e del rilascio del provvedimento autorizzatorio è la dirigente della SAC Ferrara, ing. Paola Magri.

Gli originali della domanda ed i documenti allegati sono visionabili al seguente link:

https://www.arpae.it/dettaglio_generale.asp?id=4026&idlivello=1967

e resteranno depositati presso Arpae – Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Ferrara – Ufficio Energia, Via Bologna n.534, per un periodo di 60 giorni consecutivi, decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (di seguito BURERT), a disposizione di chiunque ne abbia interesse.

Le eventuali osservazioni dovranno essere presentate a Arpae – Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Ferrara (in carta semplice o utilizzando l’indirizzo PEC: aoofe@cert.arpa.emr.it) entro 60 giorni dalla data di pubblicazione nel BURERT, e trasmesse in copia al Comune interessato dall’opera in oggetto, per le valutazioni di competenza.

Il procedimento per il rilascio dell’autorizzazione si concluderà, ai sensi di legge, entro 180 giorni dalla data di pubblicazione nel BURERT e pertanto entro il 1/4/2019 (salvo sospensione del procedimento). 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it