E-R | BUR

n.213 del 12.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Conferimento di incarico di lavoro autonomo di consulenza da rendere in forma di co.co.co. alle Sigg.re Tancredi Valeria e Beccaria Antonella da attivarsi presso il Gruppo assembleare "L'Altra Emilia-Romagna"

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

1) di conferire alla dott.ssa Valeria Tancredi ai sensi dell'art. 12 della L.R. n.43/2001 un incarico di lavoro autonomo, “per consulenza e ricerca nell’ambito della comunicazione e del rapporto con i mass media, supporto durante le interviste tv, radio e stampa, gestione dei principali social network, pubblicazione di articoli sull’attività istituzionale del Gruppo” da rendere in forma di collaborazione coordinata e continuativa, come dettagliato nell’allegato schema di contratto parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2) di conferire alla dott.ssa Antonella Beccaria ai sensi dell'art. 12 della L.R. n.43/2001 un incarico di lavoro autonomo di studio, da rendere in forma di collaborazione coordinata e continuativa, per “approfondimento su temi istituzionali, affrontati nelle commissioni assembleari e di ricerca e supporto per la presentazione di progetti di legge per l’attività consiliare” come dettagliato nell’allegato schema di contratto parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

3) di approvare i contratti secondo gli schemi allegati a) e b) e di stabilire che gli incarichi in oggetto decorrano dalla data di sottoscrizione e terminino il 30/6/2018;

4) di dare atto che si provvederà alla sottoscrizione dei contratti e alla comunicazione di avvio dei rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, successivamente all’espletamento degli adempimenti previsti dal D.Lgs. n. 33/2013 all’art. 15, comma 2;

5) di stabilire per lo svolgimento di ciascun incarico affidato con il presente atto un compenso complessivo di Euro 43.500,00 al lordo delle ritenute previdenziali, assicurative e fiscali di legge;

6) di dare atto che, ai sensi del punto 14 allegato A) parte integrante e sostanziale della deliberazione U.P. n. 38/2015 alla liquidazione dei compensi pattuiti per le attività dedotte negli incarichi conferiti col presente provvedimento si provvederà, con emissione di cedolini stipendi, con propri atti formali, con tempi e modalità previsti all’art. 4 del contratto;

7) di rimandare a successivo atto gli impegni di spesa derivanti dall’adozione del presente provvedimento: compenso, pagamento del premio assicurativo presso l’I.N.A.I.L. e contributi previdenziali INPS-Gestione Separata;

8) di provvedere:

  • alla pubblicazione del presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Telematico della R.E.R;
  • alla pubblicazione del presente provvedimento sul sito web dell’Assemblea legislativa completo delle indicazioni di cui all’art. 3 commi 18 e 54 della L. 244/2008; 
  • alla comunicazione di avvio del rapporto di lavoro autonomo in forma di co.co.co. al Centro per l’impiego competente, nel rispetto della normativa vigente;

9) di dare atto che, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e adempimenti contenuti nelle citate delibere della Giunta regionale n. 1621/2013 e n. 68/2014 adottate d’intesa con l’Ufficio di Presidenza, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione e di comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica ivi contemplati.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it