E-R | BUR

n.295 del 05.10.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Sani Rino - Domanda 11/04/2016 di concessione di derivazione d'acqua pubblica, per uso industriale, in comune di Felino (PR), Regolamento regionale n. 41 del 20 novembre 2001, artt. 5, 6 e 22. Provvedimento di diniego della concessione. Procedimento PR16A0013. SINADOC 18047 (Determinazione del Dirigente di ARPAE Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Parma in data 31/08/2016 n. 3110)

IL DIRIGENTE

(omissis)

determina:

- il diniego della concessione richiesta dalla Ditta Sani Rino, (omissis), Partita IVA 00219330347, con sede in comune di Felino (PR), Via Calestano n.1, con l’istanza indicata in epigrafe, ai sensi dell’ art. 22 commi a), l) del Regolamento Regionale n. 41/2001 per la incompatibilità del prelievo proposto rispetto a quanto stabilito dall’ art. 94 del Dlgs n. 152 del 03 aprile 2006 “Norme in Materia Ambientale”;

- di disporre l’ interruzione del prelievo, la rimozione dell’ impianto di sollevamento e la conseguente messa in sicurezza tramite estrazione della colonna e tombamento del pozzo con materiale idoneo, dando comunicazione delle avvenute operazioni a ARPAE Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Parma, entro 40 giorni dalla notifica del presente atto. (omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it