E-R | BUR

n.229 del 25.07.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione del progetto di ampliamento di un fabbricato ad uso produttivo in Via Modena n. 44 in variante agli strumenti urbanistici comunali ai sensi dell'art. 8 del D.P.R. 160/2010 e secondo il procedimento unico di cui all’art. 53, comma 1, lettera b) della L.R. 24/2017

Si avvisa che, in esecuzione dell’accordo endoprocedimentale approvato con deliberazione della Giunta n. 40 del 29/3/2018 e sottoscritto in data 10/4/2018 Rep. 385, il Servizio Urbanistica ha provveduto ad attivare il procedimento unico per l'approvazione del progetto di ampliamento del fabbricato a destinazione produttiva sito in Via Modena n. 44, di proprietà dei Sigg.ri Martignoni e Bicocchi, in variante agli strumenti urbanistici comunali (Rif. Pratica 56/2018 – Prot. 6619 del 31/5/2018).

Gli elaborati relativi al suddetto procedimento, ivi compreso il documento di VALSAT, si trovano depositati per 60 giorni consecutivi decorrenti dalla data di pubblicazione dell’avviso di avvenuta adozione nel presente Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, e cioè dal 25/7/2018 fino al 25/9/2018, presso il Servizio Urbanistica dove potranno essere consultati negli orari di apertura al pubblico.

Copia integrale del progetto, ivi compreso il documento di VALSAT, è pubblicata sul sito web dell’Ente www.comune.santagatabolognese.bo.it nella sezione “Amministrazione Trasparente” - “Pianificazione e governo del territorio” - “Procedimenti relativi alle variazioni degli strumenti urbanistici” - “Procedimenti unici ai sensi dell'art.53 della LR 24/2017”.

Durante detto termine, e più precisamente fino alle ore 12,30 del giorno 25/9/2018, chiunque, ai sensi dell'art. 53 comma 8 della L.R. 24/2017, può presentare osservazioni al seguente indirizzo: Comune di Sant'Agata Bolognese – Via 2 Agosto 1980 n.118 – 40019 Sant'Agata Bolognese (BO) PEC comune.santagatabolognese@cert.provincia.bo.it

Si precisa che si è proceduto all’indizione della conferenza di servizi ai sensi dell’art. 53, comma 3, della L.R. n. 24/2017 e che l’approvazione del progetto in questione comporterà anche acquisizione del relativo titolo abilitativo edilizio.

Il Responsabile del Procedimento, nonché il garante della comunicazione e della partecipazione del presente procedimento è il dott. Davide Scacchetti, Responsabile dell’Area Tecnica.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it