E-R | BUR

n.135 del 31.08.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Assegnazione contributi al Centro Servizi "Villa Tamba" per attività e progetti formativi rivolti al volontariato e agli operatori del sistema di Protezione Civile

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina:

per le motivazioni sopra espresse e che qui si richiamano integralmente

1. di avvalersi della collaborazione del Centro Servizi “Villa Tamba” per attività di supporto tecnico ed organizzativo finalizzate:

  • all’organizzazione e gestione di corsi di formazione e di attività addestrative per volontari ed operatori pubblici da realizzare anche a livello interprovinciale;
  • all’attuazione di progetti, ricerche, gruppi di lavoro per la formazione del volontariato;
  • attuazione e sperimentazione di percorsi formativi specialistici per cinofili e sub;
  • al supporto organizzativo dell’Agenzia per la gestione di Commissioni regionali per le abilitazioni di unità cinofile da soccorso per la ricerca di persone disperse in superficie o travolte da macerie;

2. di assegnare e concedere per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate, la somma complessiva di € 90.000,00, quale contributo finalizzato alla copertura delle spese che il Centro Servizi ‘Villa Tamba’ sosterrà per la realizzazione delle attività formative rivolte al volontariato e agli operatori del Sistema regionale di Protezione Civile esposte nella parte narrativa;

3. di impegnare la somma complessiva di € 90.000,00 registrata al n.120 di impegno sul Capitolo U16003 “Contributi al volontariato ed ai relativi Enti di Servizi per la gestione, l’aggiornamento tecnologico e l’implementazione della capacità operativa e funzionale, per le esigenze di Protezione Civile e per l’esecuzione di interventi indifferibili ed urgenti nonché per fronteggiare situazioni di crisi o di emergenza potenziali o in atto (artt. 3, 5, 6, 8, 9,10, 14, 15, 17, 18, e 20 L.R. 1/05”, del Bilancio dell’Agenzia per l’esercizio finanziario 2011, che presenta la necessaria disponibilità;

4. di dare atto che, ai sensi della L.R. 40/01, artt. 51 e 52, si provvederà con successivi atti formali a liquidare le spese, a favore del Centro Servizi ‘Villa Tamba’, per successivi stati d’avanzamento delle attività realizzate, a fronte di presentazione di:

- nota riepilogativa del Presidente del Centro attestante:

  • le attività realizzate;
  • le spese sostenute per i progetti e le attività formative e addestrative realizzate;
  • dichiarazione delle spese indirette oggettivamente non documentabili per un importo non superiore al 3% dell’ ammontare complessivo;

- documentazione, in allegato alla nota sopracitata, attestante le spese sostenute in dettaglio, a titolo di rendicontazione, per l’organizzazione delle attività formative e addestrative anche a livello interprovinciale, per le consulenze, gli incarichi e le collaborazioni che si rendono necessarie per la realizzazione delle attività di laboratorio e di formazione previste.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it