E-R | BUR

n.222 del 24.10.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Accordo di Programma per la riqualificazione dell'area denominata “Futurshow Station”, posta in fregio alla Via Gino Cervi nell'ambito del Polo Funzionale “Zona B”, comportante variazione alla vigente strumentazione urbanistica dei Comuni di Casalecchio di Reno e di Zola Predosa, sottoscritto il 5 settembre 2012 tra il Comune di Casalecchio di Reno, il Comune di Zola Predosa, la Provincia di Bologna e la Società Real Station Srl Decreto di approvazione della Presidente della Provincia di Bologna, P.G. n. 152810/2012 del 12 ottobre 2012

Si rende noto che, con Decreto della Presidente della Provincia di Bologna del 12 ottobre 2012 - P.G. n. 152810/2012 - Classifica 8.2.2.5/1/2011, è stato approvato, ai sensi e per gli effetti dell'art. 34 del DLgs. 18 agosto 2000, n. 267 e dell’art. 40 della L.R. 24 marzo 2000, n. 20, come modificato ed integrato dall'art. 39 della L.R. 6/09, l' Accordo di Programma ed i relativi elaborati tecnici costitutivi, per la riqualificazione dell'area denominata “Futurshow Station”, posta in fregio alla Via Gino Cervi nell'ambito del Polo Funzionale “Zona B”.

Il decreto di approvazione dell'Accordo di Programma suddetto, sottoscritto il 5 settembre 2012 tra il Comune di Casalecchio di Reno, il Comune di Zola Predosa, la Provincia di Bologna e la Società Real Station Srl, comporta la variazione della vigente strumentazione urbanistica dei Comuni di Casalecchio di Reno e di Zola Predosa.

L'espressione dell'assenso di ciascun Ente territoriale alla conclusione dell'Accordo sopra richiamato è avvenuta entro trenta giorni dalla sottoscrizione dell'Accordo, ai sensi dell'art. 40, comma 5, L.R. 20/00 e ss.mm.ii., con le delibere di ratifica del Consiglio Comunale di Casalecchio di Reno n. 60 del 27/9/2012 e del Consiglio comunale di Zola Predosa n. 64 del 19/9/2012, entrambe dichiarate immediatamente eseguibili.

Si dà atto che i pareri di competenza della Provincia di Bologna previsti nell'ambito del procedimento di approvazione degli strumenti urbanistici comunali, quali la valutazione ambientale di cui all'art. 5 della L.R. 20/00, in merito allo Studio di Compatibilità Ambientale e Territoriale (SCAT), nonché il parere in materia di compatibilità delle previsioni pianificatorie con le condizioni di pericolosità locale degli aspetti fisici del territorio, di cui all'art. 5 della L.R. 19/08, sono stati espressi in merito all'Accordo di Programma in oggetto con deliberazione della Giunta provinciale n. 62 del 28/2/2012, esecutiva ai sensi di legge.

Il decreto di approvazione dell'Accordo di Programma suddetto produce i suoi effetti dalla data di pubblicazione dell'avviso nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna – BURERT, come previsto dall'art. 40, comma 7, della richiamata L.R. 20/00.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it