E-R | BUR

n.71 del 26.04.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Linee guida per l'offerta di alimenti e bevande salutari nelle scuole e strumenti per la sua valutazione e controllo

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamata la normativa comunitaria in materia di sicurezza alimentare ed in particolare:

  • il Regolamento CE n.178/2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l’Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza alimentare;
  • il Regolamento CE n. 852/2004 sull’igiene dei prodotti alimentari;
  • il Regolamento CE n. 853/2004 che stabilisce norme specifiche in materia di igiene degli alimenti di origine animale;
  • il Regolamento CE n. 854/2004 che stabilisce norme specifiche per l’organizzazione dei controlli ufficiali sui prodotti di origine animale destinati al consumo umano;
  • Richiamata inoltre la L.R. 29/02 “Norme per l’orientamento dei consumi e l’educazione alimentare e per la qualificazione dei servizi di ristorazione collettiva”;

Richiamata altresì l’intesa sulle “Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica” sancita in sede di Conferenza Unificata tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano e le Autonomie locali in data 29/4/2010;

Richiamata infine la propria deliberazione 2071/10 “Approvazione del Piano regionale della prevenzione per il triennio 2010-2012”;

Rilevato che il suddetto Piano prevede specifici progetti dedicati alla promozione di corrette abitudini alimentari, al fine di favorire la diffusione di una cultura della prevenzione e di garantire un elevato grado di tutela della salute pubblica, promovendo stili di vita sani attraverso l’educazione alimentare;

Attesa l’importanza strategica della ristorazione scolastica per la complessità delle strutture interessate, per la vulnerabilità degli utenti cui è rivolta e per l’entità delle conseguenze di possibili eventi patologici cui è correlata;

Ravvisata l’esigenza di fornire adeguate indicazioni a tutti gli operatori coinvolti finalizzate a promuovere una corretta educazione alimentare e a garantire la sicurezza alimentare e la qualità nutrizionale in tal modo contribuendo in concreto alla promozione di sane scelte alimentari in tutto l’ambiente alimentare scolastico;

Preso atto che il servizio Veterinario e Igiene degli alimenti della Direzione generale Sanità e Politiche Sociali ha elaborato specifiche “Linee guida per l’offerta di alimenti e bevande salutari nelle scuole e strumenti per la sua valutazione e controllo” condivise con i componenti dei Servizi Igiene degli Alimenti e della Nutrizione delle aziende sanitarie facenti parte del gruppo di lavoro costituito a tal fine;

Preso inoltre atto che tale documento “Linee guida per l’offerta di alimenti e bevande salutari nelle scuole e strumenti per la sua valutazione e controllo” è stato condiviso con l’Assessorato Scuola, Formazione professionale, Università e Ricerca, Lavoro e la Direzione Generale Agricoltura;

Rilevato altresì che le suddette Linee guida sono coerenti con le “Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica” oggetto di intesa sancita in sede di Conferenza sancita in sede di Conferenza Unificata tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano e le Autonomie locali in data 29/4/2010;

Ritenuto pertanto di approvare le suddette “Linee guida per l’offerta di alimenti e bevande salutari nelle scuole e strumenti per la sua valutazione e controllo”, quale strumento volto a garantire sul territorio regionale l’applicazione di standard nutrizionali che consentano di migliorare la qualità degli alimenti offerti e somministrati nella scuola, ridurre la diffusione di alimenti e bevande non salutari e favorire l’equilibrio energetico dei giovani;

Dato atto di pareri allegati

,

Su proposta dell’Assessore alle Politiche per la Salute e dell’Assessore Scuola, Formazione professionale, Università e Ricerca, Lavoro,

A voti unanimi e palesi

delibera:

  1. di approvare, per quanto in premessa esposto, le allegate “Linee guida per l’offerta di alimenti e bevande salutari nelle scuole e strumenti per la sua valutazione e controllo” - di cui all’Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento - volte a fornire indicazioni omogenee sul territorio regionale finalizzate sia al miglioramento della qualità, in particolare sul piano nutrizionale, della ristorazione scolastica mantenendo saldi i principi di sicurezza alimentare, che alla organizzazione e gestione del servizio di ristorazione;
  2. di demandare al Responsabile del Servizio Veterinario e Igiene degli Alimenti della Direzione generale Sanità e Politiche Sociali l’adozione di successivi atti qualora si rendesse necessario modificare specifiche indicazioni tecniche;
  3. di pubblicare la presente deliberazione ed il relativo allegato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it