E-R | BUR

n.138 del 01.08.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Aggiornamento dell'elenco delle varietà di vite per uva da vino coltivate nella regione Emilia-Romagna, approvato con deliberazione dell'Assemblea legislativa del 21 ottobre 2008, n. 192

IL RESPONSABILE

Visti:

- il Regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre 2007, recante organizzazione comune dei mercati agricoli e disposizioni specifiche per taluni prodotti agricoli (regolamento unico OCM) nella formulazione definita a seguito dell’inserimento apportato con il Regolamento (CE) n. 491/2009 del Consiglio del 25 maggio 2009 di modifica del citato Regolamento (CE) n. 1234/2007 ed abrogazione del Regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio del 29 aprile 2008;

- il Regolamento (CE) n. 555/2008 della Commissione del 27 giugno 2008 relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo, in ordine ai programmi di sostegno, agli scambi con i paesi terzi, al potenziale produttivo e ai controlli nel settore vitivinicolo;

Visti altresì:

- l'accordo del 25 luglio 2002 tra il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, le Regioni e Province autonome in materia di classificazione delle varietà di vite (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 212 del 10.09.2002);

- la deliberazione della Giunta regionale n. 1514 in data 22 settembre 2008, approvata con atto dell’Assemblea Legislativa del 21 ottobre 2008, 192/ 08, relativa alle disposizioni applicative dei Regolamenti (CE) n. 479/2008 e n. 555/2008 concernente il potenziale viticolo regionale, ed in particolare, la classificazione delle varietà di viti per uve da vino;

Atteso che, ai sensi dell'art. 1 dell'accordo 25 luglio 2002 sopra citato, la classificazione delle varietà di vite per uva da vino viene effettuata dalle Regioni e Province autonome sulla base di linee generali contenute nell'accordo medesimo;

Dato atto che con la citata deliberazione n. 1514/2008 la Giunta regionale:

- ha stabilito che il riconoscimento da parte della Regione Emilia-Romagna di nuove varietà di vite per uva da vino sul territorio regionale ha luogo sulla base di prove attitudinali effettuate in conformità ad un protocollo tecnico e valutate da un gruppo di lavoro nominato con determinazione del Direttore Generale Agricoltura (paragrafo 23 dell’allegato A);

- ha provveduto alla definizione di un protocollo tecnico per la valutazione dell’attitudine alla coltura delle varietà di vite per uva da vino da includere tra quelle idonee alla coltivazione(paragrafo 24 dell’allegato A);

- ha approvato l'Elenco delle varietà di vite per uva da vino autorizzate alla coltivazione in Emilia-Romagna (punto 1), lettera b) del dispositivo);

- ha demandato al Responsabile del Servizio Sviluppo delle Produzioni Vegetali, tra l’altro, di modificare, con proprio atto, l'elenco delle varietà di vite per uva da vino autorizzate alla coltivazione in Emilia-Romagna (punto 1), lettera d) del dispositivo);

Preso atto che:

- con Decreto del Direttore generale della competitività per lo sviluppo rurale del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali del 22 aprile 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 170 del 23/07/2011, è stato aggiornato il Registro nazionale delle varietà di vite con l'inclusione, tra l'altro, della varietà “Uva del Fantini”;

- con propria determinazione del 5/10/2009, n. 9852, si è provveduto, tra l’altro, all’iscrizione della varietà all’Elenco delle varietà di vite idonee alla coltivazione nella Regione Emilia-Romagna con la classificazione vitigno “in osservazione” (codice iscrizione 435);

Vista la richiesta presentata dalla società agricola “Podere Riosto S.S.”, acquisita al protocollo al numero PG/2012/0130822 del 25/5/2012, avente per oggetto il passaggio della varietà “Uva del Fantini” da vitigno in osservazione a vitigno idoneo alla coltivazione in Emilia-Romagna;

Vista la determinazione del Direttore generale Agricoltura, Economia ittica, Attività faunistico-venatoria n. 12657 del 14/10/2011 relativa alla costituzione di un gruppo di lavoro avente il compito di effettuare la valutazione delle prove sperimentali, al fine dell'inclusione dei vitigni nell'elenco delle varietà di vite idonee alla coltivazione nel territorio regionale;

Visto il verbale della riunione del gruppo di lavoro per la valutazione delle prove sperimentali di nuove varietà di vite per uva da vino del 05 luglio 2012, agli atti del Servizio, dal quale si evince che la classificazione del vitigno di cui trattasi, sulla base dell'esito delle prove sperimentali effettuate in conformità al protocollo previsto dalla deliberazione 1514/08 sopra citata, può essere modificata da vitigno in osservazione a vitigno idoneo;

Ritenuto, pertanto, di provvedere con il presente atto all'aggiornamento dell'Elenco delle varietà di vite per uva da vino autorizzate alla coltivazione in Emilia-Romagna con la modifica della classificazione del vitigno “Uva del Fantini” da vitigno in osservazione a vitigno idoneo;

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modifiche;

Viste altresì le seguenti deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 2416 del 29 dicembre 2008 recante "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla Delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/07" e successive modifiche;

- n. 1950 del 13 dicembre 2010 recante “Revisione della struttura organizzativa della Direzione Generale attività produttive, commercio e turismo e della Direzione Generale Agricoltura”;

- n. 1222 del 04 agosto 2011 con la quale è stata conferita efficacia giuridica agli atti dirigenziali di attribuzione degli incarichi di responsabilità di struttura e professional;

Attestata la regolarità amministrativa del presente atto;

determina:

per le motivazioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate:

1) di aggiornare l'Elenco delle varietà di vite per uva da vino autorizzate alla coltivazione in Emilia-Romagna, pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 202 del 27/11/2008, modificando la classificazione del vitigno “Uva del Fantini” da vitigno iscritto “in osservazione” a vitigno “idoneo”;

2) di dare atto che a seguito di quanto disposto al punto 1) l’Elenco delle varietà di vite per uva da vino autorizzate alla coltivazione in Emilia-Romagna al codice 435 risulta modificato come segue:

  • Codice: 435
  • Vitigno: Uva del Fantini
  • Colore uva: N
  • Sinonimi/omonimi -
  • Classificazione: idoneo

3) di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it