E-R | BUR

n.19 del 27.01.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Varianti al P.R.G. vigente ex art. 15 L.R. 47/78 e s.m.: Aree Speciali "A 28" - "A 30" - "A 31" - "A 32", modifiche cartografice e normative e modifica di destinazione urbanistica

Con delibera di Consiglio comunale n. 90 del 22 dicembre 2015 è stata adottata la seguente Variante al P.R.G. vigente ex art. 15 L.R. 47/78 e s.m.: Aree Speciali "A 28" - "A 30" - "A 31" - "A32", modifiche cartografiche e normative - modifica di destinazione Urbanistica da "DI2" a E2" e conseguente modifica del perimetro di parte del Comparto Cervarola-Coccola - Definizione delle Zone Urbanistiche per l'insediamento di sale giochi e attività similari.

Gli elaborati della Variante sono pubblicati on-line sul sito istituzionale del Comune di Spilamberto, a libera visione, dal 27 gennaio 2016. Le eventuali osservazioni, in competente bollo, dovranno essere trasmesse al Sindaco del Comune di Spilamberto entro 60 gg. dalla data di deposito, preferibilmente tramite PEC (comune.spilamberto@cert.unione.terredicastelli.mo.it), con firma digitale, o, in caso di presentazione cartacea, in duplice copia, all'Ufficio Protocollo del Comune di Spilamberto.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it