E-R | BUR

n.170 del 23.11.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura screening per la realizzazione della Tangenziale Est di Ferrara, dalla SP 29 in località Ponte Raffanello fino a Ro Ferrarese e collegamento alla SP 5 presso l'abitato di Copparo. Avviso di deposito

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 come integrata ai sensi del DLgs 3 aprile 2006, n. 152 come modificato dal DLgs 16 gennaio 2008, n. 4, sono stati depositati presso l’Autorità competente Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di verifica (screening) relativi al:

  • progetto: Realizzazione della Tangenziale Est di Ferrara dalla SP 29 “Portomaggiore-Raffanello” (ex SP 22) in località Ponte Raffanello, fino all’abitato di Ro Ferrarese, e collegamento alla SP 5 “Dazio di Guarda”, nei pressi dell’abitato di Copparo;
  • localizzato: Comuni di Ferrara, Copparo e Ro Ferrarese;
  • presentato da: Provincia di Ferrara - Ufficio Tecnico LL.PP - Corso Isonzo n. 26 Ferrara;
  • categoria: B.2.40. 

Il nuovo tratto di Tangenziale Est di Ferrara in progetto, trova origine sulla SP SP 29 “Portomaggiore-Raffanello” (ex SP 22) all’altezza della località Ponte Raffanello, ove verrà realizzato uno svincolo a rotatoria. Da qui, proseguendo con andamento pressoché parallelo alla SP 2 in direzione Est, intersecherà la stessa circa un chilometro e mezzo più avanti, ove verrà realizzata una seconda rotatoria. In questo tratto verrà realizzato il sottopasso della Via Beninia. Da qui, il tracciato prosegue costeggiando la “Fossetta Valdalbero” fino ad incrociare la SP 14 Vallalbana con una terza rotatoria e la strada comunale Via Vigara con una nuova rotatoria. Da quest’ultima, si stacca il collegamento con Copparo, che, passando a Sud di Cà Matte e incrociando alcune strade comunale, termina sulla SP 5 dazio di Guarda a circa 2 km dal centro abitato di Copparo.

La strada principale invece, che prosegue verso Nord attraversando con un ponte la Fossetta Valdalbero, incrocia con una rotatoria, la Via Zocca in comune di Ro Ferrarese, oltrepassa con un ponte il Canal Bianco e la Fossa Lavezzola nel punto in cui i due canali sono paralleli e molto vicini, per collegarsi con la SP 5 Dazio di Guarda. Da qui, per un tratto, il tracciato ingloberà la SP 5 fino all’area SIPRO di Ro Ferrarese e da questo punto, con svincolo a rotatoria, la Tangenziale Est si dirama passando a Sud-Ovest di Ro, ove incontra la SP 14 che successivamente si immette nel ponte sul fiume Po. 

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di screening presso:

  • la sede dell’Autorità competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale – Via della Fiera n. 8 - 40127 Bologna;

la sede di Comuni interessati:

  • Comune di Ferrara - Piazza Municipale n. 2 - 44121 Ferrara
  • Comune di Copparo - Via Roma n. 28 - 44034 Copparo
  • Comune di Ro Ferrarese - Piazza della Libertà n. 1 - 44030 Ro Ferrarese 

e presso la sede della Provincia di Ferrara - Ufficio Tecnico LL.PP. - Corso Isonzo n. 26, Ferrara.

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di screening sono depositati per 45 (quarantacinque) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione; entro lo stesso termine di 45 giorni chiunque, ai sensi della L.R. 9/99 come integrata dal DLgs 152/06 e smi, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale - Via della Fiera n. 8 - 40127 Bologna.

Si comunica inoltre che il presente avviso di deposito annulla l’avviso di deposito precedente, pubblicato nel Bollettino Ufficiale n. 178 del 21/10/2009. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it