E-R | BUR

n.326 del 17.10.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di variante al P.O.C. del disciolto Comune di Sissa ai sensi dell'art. 34 della L.R. 20/2000 e s.m.i. - Avviso di deposito

Si avvisa che con deliberazione del Consiglio Comunale del Comune di Sissa Trecasali n. 27 del 11/10/2018 del è stata adottata, ai sensi dell’articolo 34 della L.R. n. 20/2000 e s.m.i., una variante al Piano Operativo Comunale (P.O.C.) del disciolto Comune di Sissa.

Ai sensi dell’articolo 10 della L.R. n. 37/2002 e s.m.i. si comunica inoltre che l'adozione del P.O.C. è preordinata all'apposizione del vincolo espropriativo in relazione al progetto di realizzazione del percorso ciclabile di collegamento tra il sistema insediativo di Sissa e quello di Trecasali.

Il Piano adottato contiene pertanto un allegato in cui sono elencate le aree interessate dai vincoli espropriativi ed i nominativi di coloro che ne risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

La variante al P.O.C. del disciolto Comune di Sissa è inoltre depositata per sessanta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (BUR), presso il Settore Pianificazione Territoriale ed Ambientale, SUAP del Comune di Sissa Trecasali, sito nella Sede Operativa ubicata in località Trecasali - Piazza Fontana n. 1 e può essere consultato liberamente il martedì ed il giovedì dalle 9.00 alle 13.00, oltre che sul sito istituzionale del Comune d
i Sissa Trecasali al seguente indirizzo: www.comune.sissatrecasali.pr.it.

Entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso:

- chiunque può presentare osservazioni sui contenuti della variante al Piano Operativo Comunale (P.O.C.) del disciolto Comune di Sissa adottata ai sensi dell’articolo 34 della Legge Regionale n. 20/2000 e successive modifiche e integrazioni;

- gli interessati dai vincoli espropriativi possono presentare osservazioni ai sensi dell’articolo 10 comma 3 della Legge Regionale 19 dicembre 2002 n. 37 e successive modifiche e integrazioni, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it