E-R | BUR

n.342 del 30.12.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Misure specifiche di Conservazione e Piani di Gestione dei siti della Rete Natura 2000 – riconoscimento delle misure contrattuali e adeguamento delle misure di tipo regolamentare delle attività agricole in recepimento della D.G.R. 1949 del 30/11/2015

La Città metropolitana di Bologna rende noto che il Consiglio della Città metropolitana di Bologna, in recepimento della Delibera di Giunta Regionale n.1949/2015, ha deliberato la D.C.M. n.65/2015 “Misure Specifiche di Conservazione e Piani di Gestione dei siti della Rete Natura 2000 - riconoscimento delle misure contrattuali e adeguamento delle misure di tipo regolamentare delle attività agricole in recepimento della D.G.R. 1949 del 30/11/2015”.

Con la Delibera 65/2015 sono state riconosciute come misure contrattuali gli impegni contrattuali volontari in essere alla data del 1 maggio 2016 elencati nell’Allegato B alla D.G.R. 1949/2015. Sono state adeguate (secondo la D.G.R. 1949/2015) e georeferenziate le Misure regolamentari delle attività agricole che sostituiscono integralmente le prescrizioni nel settore agricolo sospese con Delibera del Consiglio Metropolitano n. 22 del 29/05/2015. Inoltre è stata approvata la georeferenziazione delle aree su cui dispiegano i loro effetti le Misure Specifiche di Conservazione più restrittive agricole approvate da altri Enti di gestione nei siti a gestione condivisa (ai sensi dell'art. 79 della L.R. 7/2014).

Si è disposto l'inizio dell'applicazione delle misure regolamentari delle attività agricole, oggetto della Delibera, al 1 maggio 2016.

La Delibera e gli allegati sono consultabili nell'Albo pretorio e nel portale internet nel sito web della Città metropolitana di Bologna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it