E-R | BUR

n.263 del 08.08.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Nomina componenti Nucleo di valutazione dei progetti presentati a valere sull'Avviso di cui all'Allegato A della deliberazione di Giunta regionale n. 500/2018

IL DIRETTORE

(omissis)

determina

1. di individuare quali componenti del gruppo istruttorio, ai fini dell’esame della documentazione dal punto di vista dell’ammissibilità formale, i collaboratori del Servizio Cultura e Giovani Giovanni Gardenghi, Norma Grossi e Matteo Terzi;

2. di nominare, per le ragioni esposte in premessa e che qui si intendono integralmente richiamate, il Nucleo di valutazione per l'esame dei progetti presentati in risposta all’Avviso pubblico approvato con la Delibera di Giunta n. 500/2018, di cui all’Allegato A parte integrante della medesima deliberazione;

3. di stabilire che il suddetto nucleo di valutazione è incaricato di svolgere, secondo i criteri previsti dal bando, l’istruttoria di merito dei progetti presentati e predisporre una successiva proposta alla Giunta di graduatoria dei progetti ammissibili a contributo, con l’indicazione dei relativi punteggi e delle relative spese ammissibili;

4. di dare atto che il Nucleo di cui al punto 1) che precede, risulta così composto:

  • dalla dott.ssa Cinzia Cazzoli (coordinatore del nucleo): Direzione Generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa;
  • dall’arch. Lorenza Bolelli - IBACN;
  • dalla dott.ssa Fiamma Lenzi – IBACN;

5.di stabilire che le regole di funzionamento del suddetto Nucleo saranno formalizzate dal nucleo stesso nella prima seduta di insediamento;

6. di stabilire che il suddetto Nucleo di valutazione potrà, qualora se ne ravvisi la necessità, essere integrato e/o modificato, anche successivamente alla sua costituzione, da altri componenti, interni o esterni alla Regione, in possesso delle competenze necessarie alla valutazione dei progetti presentati;

7. di individuare, in applicazione del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016, i componenti del Nucleo di valutazione quali incaricati del trattamento, limitatamente ai dati personali riferiti all’attività svolta”;

8. di portare a conoscenza degli incaricati il contenuto del presente atto con modalità tali da garantire la ricezione delle istruzioni di cui al precedente punto da parte di ciascuno di essi;

9. di dare atto che l’individuazione dei componenti del Nucleo di Valutazione indicati nel punto 4 del presente dispositivo viene effettuata, con il presente provvedimento, a seguito:

- della verifica in merito alla sussistenza, in capo a ciascun componente individuato dei requisiti di competenza e indipendenza necessarie rispetto alle operazioni da valutare;

- della acquisizione di una apposita dichiarazione, sottoscritta da ciascun componente individuato, attestante l’assenza di condanne penali per delitti contro la Pubblica Amministrazione e l’assenza di conflitti di interesse con riferimento ai progetti oggetto di valutazione, ai sensi degli artt. 6, comma 2, e 7 del
D. P.R. 16/4/2013, n. 62 “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici”, dell’art. 7 della deliberazione della Giunta n. 421 del 31/3/2014 “Approvazione del codice di comportamento della Regione Emilia-Romagna” e dell’art. 35 bis del D.Lgs.165/2001;

10. di stabilire che ai componenti del Nucleo di Valutazione non venga riconosciuto alcun compenso per le attività da svolgere;

11. di dare atto che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;

12. di pubblicare per estratto il presente atto nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it