E-R | BUR

n.114 del 02.05.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 41/97 - Approvazione Piano annuale di ripartizione e concessione contributi alle Cooperative di garanzia e Consorzi Fidi anno 2017, in attuazione della propria deliberazione n. 490/2014 e s.m.i. Modifica deliberazioni nn. 1975/2017 e 123/2018

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

- Vista la legge regionale 10 dicembre 1997, n. 41 "Interventi nel settore del commercio per la valorizzazione e la qualificazione delle imprese minori della rete distributiva - Abrogazione della L.R. 7 dicembre 1994, n.49" ed in particolare gli artt. 6 e 7 e successive modificazioni;

- Richiamata la propria deliberazione n. 490 del 14 aprile 2014 concernente il Programma pluriennale per la concessione dei contributi di cui agli artt. 6 e 7 della L.R. n. 41/1997 e successiva modifica e integrazione di cui alla deliberazione n. 657 del 16 maggio 2016;

Visti:

- il D.Lgs n. 118/2011 avente ad oggetto “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42” e successive modifiche ed integrazioni;

- la L.R. 15 novembre 2001, n. 40, per quanto applicabile;

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 e succ.mod.;

- la propria deliberazione n. 2416 del 29/12/2008 recante "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007" e ss.mm., per quanto applicabile;

- la propria deliberazione n. 468/2017;

- la propria deliberazione n. 56 del 25/1/2016 avente ad oggetto “Affidamento degli incarichi di Direttore generale della Giunta regionale, ai sensi dell'art. 43 della L.R. n. 43/2001”;

- la propria deliberazione n. 270 del 29/2/2016 avente ad oggetto “Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

- la propria deliberazione n. 622 del 28/4/2016 avente ad oggetto “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

- la determinazione del Direttore Generale n. 12466/2016 di conferimento al Dott. Marco Borioni dell’incarico di Responsabile del Servizio “Sviluppo degli strumenti finanziari, regolazione e accreditamenti”;

- la propria deliberazione n. 702 del 16/5/2016 avente ad oggetto “Approvazione incarichi dirigenziali conferiti nell'ambito delle Direzioni Generali – Agenzie – Istituto, e nomina dei Responsabili della prevenzione della corruzione, della trasparenza e accesso civico, della sicurezza del trattamento dei dati personali, e dell'anagrafe per la stazione appaltante”;

- la propria deliberazione n. 1107 dell'11/7/2016 avente ad oggetto “Integrazione delle declaratorie delle strutture organizzative della Giunta regionale a seguito dell'implementazione della seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera n. 2189/2015”;

- la propria deliberazione n. 975 del 3/7/2017 avente ad oggetto: “Aggiornamenti organizzativi nell’ambito della Direzione Generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell’Impresa e della Direzione Generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni”;

- la propria deliberazione n. 477 del 10/4/17 avente ad oggetto “Approvazione incarichi dirigenziali conferiti nell’ambito delle Direzioni Generali Cura della Persona, Salute e Welfare; Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni e autorizzazione al conferimento dell’interim per un ulteriore periodo sul Servizio Territoriale Agricoltura, Caccia e Pesca di Ravenna”;

Richiamata la propria deliberazione n. 1975 del 13 dicembre 2017 recante “L.R. 41/97 – Approvazione Piano annuale di ripartizione e concessione contributi alle Cooperative di garanzia e Consorzi Fidi anno 2017, in attuazione della propria deliberazione n. 490/2014 e s.m.i.”;

Richiamata altresì la deliberazione n. 123 del 5 febbraio 2018 recante “DGR 1975/2017 - L.R. 41/97 – Approvazione Piano annuale di ripartizione e concessione contributi alle Cooperative di garanzia e Consorzi Fidi anno 2017, in attuazione

della propria deliberazione n. 490/2014 e s.m.i., - correzione dei contributi per errore materiale” a seguito della quale veniva riconosciuta a favore della Società di Garanzia fra Commercianti di Piacenza una maggiore somma derivante dalla riformulazione del piano di riparto 2017;

Considerato che per esigenze gestionali contabili riguardanti l’impegno di spesa assunto sull’annualità 2017 cap.27700, al fine di fare fronte al maggior onere di spesa a favore della Società di Garanzia fra Commercianti di Piacenza, risulta necessario procedere alla modifica della propria delibera n.123/2018, assumendo il relativo impegno sul capitolo 27700 “Contributi per la formazione o l'integrazione dei fondi rischi e del patrimonio di garanzia delle cooperative di garanzia e dei consorzi fidi operanti nel settore del commercio (art.3 comma 1 lett. a), L.R. 10 dicembre 1997, n.41)”, bilancio finanziario gestionale 2018-2020, anno di previsione 2018 e registrando le economie di spesa derivanti dal ricalcolo dei contributi;

Preso atto che la procedura dei conseguenti pagamenti che saranno disposti in attuazione del presente provvedimento è compatibile con le previsioni previste dall’art. 56, comma 6, del D. Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

Richiamati:

- la legge regionale 27 dicembre 2017, n.25 “Disposizioni collegate alla legge regionale di stabilità per il 2018”;

- la legge regionale 27 dicembre 2017, n.26 “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2018 (legge di stabilità regionale 2018)”;

- la legge regionale 27 dicembre 2017, n.27 “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2018-2020";

- la propria delibera n. 2191 del 28/12/2017 avente ad oggetto: “Approvazione del documento tecnico di accompagnamento e del bilancio finanziario gestionale di previsione della Regione Emilia-Romagna 2018-2020;

- il D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm.ii.;

- la propria deliberazione n. 93/2018 di “Approvazione Piano triennale di prevenzione della corruzione. Aggiornamento 2018-2020”, comprensivo della specifica sezione dedicata alla Trasparenza, come previsto dal D.Lgs. n. 97 del 25/5/2016;

Dato atto che il Responsabile del procedimento ha dichiarato di non trovarsi in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Dato atto dei pareri e del visto di regolarità contabile allegati;

Su proposta dell'Assessore al Turismo e Commercio

A voti unanimi e palesi

delibera

sulla base delle ragioni espresse integralmente in premessa, che qui si intendono integralmente riportate:

1) di sostituire gli allegati A e B approvati con deliberazione di Giunta n. 123 del 5/2/2018 con i nuovi allegati A e B parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

2) di concedere alla Società di Garanzia fra Commercianti - GARCOM - di Piacenza, la somma di Euro 17.773,41 per i contributi di cui all’art. 6 e la somma di euro 11.781,88 per i contributi di cui all’art. 7 della L.R. 41/97, ad integrazione della precedente concessione di cui alla deliberazione di Giunta n. 1975/2017;

3) di imputare pertanto la spesa di Euro 17.773,41 registrata con n. 4384 di impegno sul capitolo 27700 "Contributi per la formazione o l'integrazione dei fondi rischi e del patrimonio di garanzia delle Cooperative di garanzia e dei Consorzi fidi operanti nel settore del commercio (art. 3 comma 1 lett. a) L.R. 10 dicembre 1997 n. 41)" del bilancio finanziario gestionale 2018-2020 anno di previsione 2018, che presenta la necessaria disponibilità;

4) di eliminare dall’elenco dei residui passivi la somma di Euro 17.773,41 assunta al numero 6288 di impegno sul cap. 27700, anno 2017, quale economia realizzata nella rimodulazione dei contributi concessi nel 2017 e di procedere alle opportune variazioni contabili dell’impegno di spesa n. 970 assunto sul capitolo 27712, anno 2018, derivanti dalla rimodulazione dei contributi concessi nel 2018, secondo quanto indicato negli Allegati A e B parti integrali e sostanziali del presente provvedimento;

5) di dare atto che in attuazione del D.Lgs. n.118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare, come definita dal citato decreto, è quella di seguito espressamente indicata:

Capitolo 27700 - Missione 14 – Programma 02 - Codice Economico U.2.03.03.03.999 – COFOG 04.7 - Transazione UE 8 - SIOPE 2030303999 - C.I. Spesa 4 - Gestione Ordinaria 3

e che relativamente al codice CUP si rinvia agli Allegati A e B parti integrali e sostanziali del presente provvedimento;

6) di modificare il punto 7 della deliberazione di Giunta n.1975/2017, in base al quale le cooperative ed i consorzi di garanzia dovranno comunicare a cura del Legale Rappresentante l'elenco delle imprese destinatarie dei contributi in conto interessi attualizzati con l'indicazione dell’impegno finanziario assunto per pagina 5 di 12 ciascuna iniziativa entro il 31 dicembre 2018, utilizzando apposito modello reperibile sul sito regionale;

7) di provvedere agli obblighi di pubblicazione previsti dall’art. 26 comma 2 del D. lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e alle ulteriori pubblicazioni previste dal Piano Triennale di prevenzione della corruzione ai sensi dell’art. 7 bis comma 3 del medesimo D.lgs.;

8) di pubblicare integralmente la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it