E-R | BUR

n.32 del 17.02.2020 (Parte Seconda)

XHTML preview

Regolamento (UE) n. 1308/2013 e delibera di Giunta regionale n. 467/2019 - Misura ristrutturazione e riconversione vigneti campagna 2019/2020 - Approvazione elenco unico regionale delle domande di aiuto ammesse dai Servizi Territoriali Agricoltura Caccia e Pesca

LA DIRIGENTE FIRMATARIA

Visti:

- il Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, recante Organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio ed in particolare l'art. 46 che regola la Misura della ristrutturazione e riconversione dei vigneti;

- il Regolamento delegato (UE) n. 2016/1149 della Commissione del 15 aprile 2016 che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i programmi nazionali di sostegno al settore vitivinicolo e che modifica il regolamento (CE) n. 555/2008 della Commissione;

- il Regolamento di esecuzione (UE) n. 2016/1150 della Commissione del 15 aprile 2016 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i programmi nazionali di sostegno al settore vitivinicolo;

Richiamato il Programma nazionale di sostegno nel settore del vino 2019-2023, predisposto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MIPAAF) e pubblicato sul sito internet del MIPAAF, notificato alla Commissione europea in data 1° marzo 2018 e modificato il 27 giugno 2019;

Visti i decreti del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali:

- n. 1411 del 3 marzo 2017 recante le “Disposizioni nazionali di attuazione del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Consiglio e del Parlamento europeo, dei regolamenti delegato (UE) n. 2016/1149 e di esecuzione (UE) n. 2016/1150 della Commissione per quanto riguarda l'applicazione della misura della riconversione e ristrutturazione dei vigneti” modificato da ultimo dal Decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali n. 1431 del 7 marzo 2018;

- n. 1188 del 21/02/2019, di riparto della dotazione finanziaria OCM vino per la campagna vitivinicola 2019/2020 tra Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, che attribuisce alla Regione Emilia-Romagna la somma di Euro 28.147.515,74 di cui Euro 15.615.168,64 destinati alla Misura ristrutturazione e riconversione vigneti;

Viste le deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 467 del 25 marzo 2019 con la quale sono state approvate le disposizioni applicative della misura di ristrutturazione e riconversione dei vigneti per la campagna 2019/2020;

- n. 2331 del 22 novembre 2019 con la quale sono state approvate modifiche alle disposizioni applicative della misura ristrutturazione e riconversione vigneti per la campagna 2019/2020 ed è stata aumentata la dotazione finanziaria della Misura ad € 16.241.004,93;

Preso atto che la Delibera della Giunta regionale n. 2331/2019 di modifica della n. 467/2019, prevedeva che alla dotazione finanziaria della campagna 2019/2020 occorresse detrarre l’importo di euro 915.412,87 necessario per il pagamento dei saldi delle domande presentate nelle campagne 2017/2018 e 2018/2019 che hanno ottenuto il pagamento anticipato e hanno previsto di finire i lavori entro il 31/5/2020. Pertanto la dotazione finanziaria disponibile per le domande di aiuto presentate nella campagna 2019/2020 ammontava ad euro 15.325.592,06;

Viste:

- la propria determinazione n. 9590 del 31/05/2019 con la quale è stato posticipato alle ore 13 del 1 luglio 2019 il termine di presentazione delle domande di aiuto per la misura ristrutturazione e riconversione vigneti per la campagna 2019/2020;

- le determinazioni della Responsabile del Servizio Tecnico e Autorizzazione di AGREA n. 409 del 02/04/2019, concernente disposizioni procedurali relative alla presentazione delle domande di aiuto, variante e saldo per la campagna 2019/2020, modificata dalla n. 680 del 03/6/2019 a seguito della proroga al termine di presentazione delle domande di aiuto ed infine dalla n. 52 del 15/01/2020 a seguito delle modifiche apportate dalla deliberazione 2331/2019;

Atteso che a seguito dell’aumento della dotazione finanziaria operato con la delibera n. 2331/2019 e dell’avanzamento delle istruttorie concluse nel software di AGREA denominato “SIAG” da parte dei Servizi territoriali, già in data 16 gennaio 2020 era emerso che tutte le domande ammissibili sarebbero state integralmente finanziate; pertanto con nostra circolare protocollo n. PG/2020/0031089 è stato comunicato a tutti i Servizi territoriali e ad AGREA che si sarebbe potuto procedere ad adottare atti di ammissibilità e di concessione entro il 4 febbraio 2020 avendo a disposizione risorse finanziarie sufficienti;

Dato atto che la sopra citata deliberazione n. 467/2019 come modificata dalla 2331/2019 prevede al punto 13.3 dell’allegato 1, che:

- i Servizi territoriali competenti, entro il 4 febbraio 2020, concludono le istruttorie;

- Se il fabbisogno finanziario derivante dalle domande trova integrale copertura nella dotazione della Misura, i Servizi territoriali provvedono entro il 4 febbraio 2020 a concludere le istruttorie delle domande di aiuto e a concedere, con apposito atto, i contributi spettanti ai beneficiari, inserendo i CUP forniti dal Servizio Organizzazioni di mercato e sinergie di filiera;

- i beneficiari, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’atto sul Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, possono rinunciare al contributo, con comunicazione scritta allo STACP territorialmente competente, senza incorrere nelle penalità previste;

 Viste le determinazioni dei Responsabili dei Servizi Territoriali Agricoltura, caccia e pesca di approvazione degli elenchi delle domande ammissibili per la misura ristrutturazione e riconversione vigneti - campagna 2019/2020 – nonché dei loro atti di concessione, di seguito riportati:

STACP

Riferimenti Atti Amministrativi di Ammissibilità o Ammissibilità e Concessione  

Piacenza

n. 929 del 21/1/2020 (per 53 domande ammesse e 477.120,54 € di contributo concesso); n. 1492 del 29/1/2020 (per le restanti 5 domande ammesse e 71.059,52 € di contributo ammesso)

Parma

n. 1489 del 29/1/2020 che concede il contributo a 6 domande per complessivi 176.184,75 € di contributo ammesso

Reggio Emilia

n. 1074 del 22/1/20120 (per 148 domande ammesse a contributo per € 2.052.107,79 di contributo concesso); n. 1797 del 3/2/2020 per 4 domande ammesse e € 34.879,34

Modena

n. 1429 del 28/1/2020 ammissibilità per 191 domande di aiuto rettificata dalla n. 1890 del 4/2/2020 per 3 domande che non erano ammissibili ma "ammissibili con riserva"; n. 1892 del 4/2/2020 che concede a 188 domande il contributo di € 2.527.406,02; n. 2105 del 7/2/2020 che scioglie la riserva e rende ammissibili le 3 domande “ammissibili con riserva “e concede loro il contributo di € 64.860,48

Bologna

n. 574 del 16/1/2020 ammissibilità per 117 domande; n. 926 del 21/1/2020 per la concessione delle 117 domande e contributo concesso di € 1.539.140,65

Ferrara

n. 1020 del 22/1/2020 ammissibilità 15 domande; n. 1366 del 28/1/2020 concessione alle 15 domande di € 372.735,09

Ravenna

n. 1871 del 4/2/2020 ammissibilità e concessione di 436 domande per € 6.034.543,66

Forlì-Cesena

n. 1393 del 28/1/2020 con la quale rende ammissibili e concede il contributo a 70 domande per complessivi € 989.055,09

Rimini

n. 1946 del 5/2/2020 con la quale rende ammissibili e concede il contributo a 14 domande per complessivi € 192.288,17

Preso atto che dalle determinazioni dirigenziali sopra citate emerge che:

- le domande complessivamente presentate entro il 1 luglio 2019 sono state 1.145 ed il contributo complessivamente richiesto ammonta ad Euro 15.874.099,16, afferenti a 1.790,8512 ettari di superficie oggetto di intervento;

- le domande complessivamente ammissibili sono risultate n. 1.059, con una spesa complessivamente ammissibile di Euro 26.208.357,40 e con un contributo complessivamente concedibile in esito alle istruttorie compiute pari ad Euro 14.531.381,10 afferenti a 1.617,9452 ettari di superficie oggetto di intervento ammesso;

- le domande complessivamente ritenute non ammissibili sono n. 86;

- Il fabbisogno finanziario risultante dalle domande presentate, pari a Euro 14.531.381,10 risulta integralmente coperto dalla dotazione finanziaria disponibile per le domande di aiuto presentate nella campagna 2019/2020 ammontante ad euro 15.325.592,06;

- al fabbisogno finanziario risultante dalle domande di aiuto ammissibili pari ad € 14.531.381,10 vanno sommate le risorse necessarie (€ 915.412,87) per finanziare i saldi delle domande presentate nelle campagne 2017/2018 e 2018/2019 a cui è stato erogato l’anticipo, per determinare il fabbisogno complessivo della Misura ristrutturazione e riconversione vigneti nella campagna 2019/2020, definito in € 15.446.793,97;

- a conclusione delle istruttorie da parte dei Servizi territoriali, rispetto alla dotazione finanziaria della Misura (€ 16.241.004,93) risultano pertanto accertate economie pari ad € 794.210,96 che devono essere trasferite alla Misura Investimenti dell’OCM Vino, come disposto dalla delibera 2331/2019.

Ritenuto pertanto di procedere a riportare in un unico elenco regionale le domande ammesse a contributo dai Servizi Territoriali Agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna - come riportato nell'allegato 1, parte integrante e sostanziale del presente atto;

Dato atto che le 86 domande di aiuto ritenute non ammissibili a conclusione delle relative istruttorie da parte dei Servizi Territoriali Agricoltura Caccia e Pesca sono elencate nell’allegato 2, parte integrante e sostanziale del presente atto;

Visti:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e successive modificazioni e integrazioni;

- la deliberazione della Giunta regionale n. 83 del 21 gennaio 2020 “Approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e della Trasparenza 2020-2022”, ed in particolare l’allegato D) “Direttiva di indirizzi interpretativi per l’applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. n. 33 del 2013. Attuazione del piano triennale di prevenzione della corruzione 2020-2022”;

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n.43 “Testo unico in materia di organizzazione di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive modifiche;

Viste le seguenti deliberazioni della Giunta regionale:

- n. 2416 del 29 dicembre 2008 avente ad oggetto "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla Delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/2007" e successive modifiche;

- n. 270 del 29 febbraio 2016 recante “Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

- n. 622 del 28 aprile 2016 recante “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

- n. 1107 del 11 luglio 2016 recante “Integrazione delle declaratorie delle strutture organizzative della Giunta Regionale a seguito dell'implementazione della seconda fase della riorganizzazione avviata con Delibera 2189/2015”;

- n. 1059 del 3 luglio 2018 “Approvazione degli incarichi dirigenziali rinnovati e conferiti nell’ambito delle Direzioni Generali, Agenzie, e Istituti e nomina del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT), del Responsabile dell’Anagrafe per la stazione appaltante (RASA) e del Responsabile della protezione dei dati (DPO)”;

- n. 468 del 10 aprile 2017 recante “Il sistema dei controlli interni nella Regione Emilia-Romagna”;

- n. 309 del 4 marzo 2019 recante “Aggiornamenti organizzativi nell'ambito della Direzione Generale Agricoltura, caccia e pesca”

Vista la propria determinazione n. 4632 del 14/3/2019 con-cernente la nomina del responsabile dei procedimenti del settore vitivinicolo;

Vista, infine, la determinazione del Direttore Generale Agricoltura caccia e pesca n. 23685 del 23 dicembre 2019 concernente, tra l’altro, la proroga dell'incarico di responsabile del Servizio "Organizzazioni di mercato e sinergie di filiera" fino al 30 ottobre 2020;

Dato atto che il responsabile del procedimento ha dichiarato di non trovarsi in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Attestato che la sottoscritta dirigente non si trova in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Attestata la regolarità amministrativa del presente atto;

determina

in applicazione di quanto previsto dalla deliberazione Giunta regionale n. 467 del 25 marzo 2019 successivamente modificata dalla delibera 2331/2019 concernente le disposizioni applicative della misura di ristrutturazione e riconversione dei vigneti per la campagna 2019/2020, e per le motivazioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate:

1) di prendere atto che:

- l’importo necessario per il pagamento nell’esercizio finanziario 2020 dei saldi relativi alle domande di aiuto presentate nelle campagne 2017/2018 e 2018/2019 con fine lavori al 31/5/2020, ammonta ad Euro 915.412,87;

- le risorse complessivamente necessarie per il finanziamento delle 1.059 domande di aiuto presentate nella campagna 2019-2020 e ritenute ammissibili dai Servizi territoriali in esito all’avviso pubblico approvato con Delibera di Giunta Regionale n. 467/2019 come modificato dalla 2331/2019, ammontano ad Euro 14.531.381,10;

- le risorse complessivamente richieste per l’attuazione della Misura ristrutturazione e riconversione vigneti nella campagna 2019/2020 in Regione Emilia-Romagna ammontano ad Euro 15.446.793,97 (915.412,87 + 14.531.381,10);

- la dotazione finanziaria della Misura ristrutturazione e riconversione vigneti campagna 2019/2020 ammonta ad € 16.241.004,93 a seguito dell’approvazione della delibera di Giunta regionale n. 2331/2019;

- tutte le 1.059 domande ammissibili a conclusione delle istruttorie dei Servizi territoriali agricoltura caccia e pesca sono integralmente finanziabili;

- i Servizi territoriali agricoltura caccia e pesca hanno pertanto provveduto ad adottare gli atti di concessione per tutte le 1.059 domande ammissibili, concedendo alle domande il contributo spettante a conclusione dell’istruttoria;

- dalla dotazione finanziaria della Misura ristrutturazione e riconversione vigneti campagna 2019/2020 (Euro 16.241.004,93) non sono state utilizzate risorse per Euro 794.210,96 (16.241.004,93 - 15.446.793,97);

2) di riportare nell’allegato 1, parte integrante e sostanziale del presente atto, l’elenco unico regionale delle 1.059 domande ammesse a contributo in esito a quanto riportato negli atti di concessione adottati dai Servizi territoriali agricoltura, caccia e pesca;

3) di elencare nell’allegato 2, parte integrante e sostanziale del presente atto, le 86 domande di aiuto ritenute non ammissibili a conclusione delle relative istruttorie, da parte dei Servizi Territoriali Agricoltura, Caccia e Pesca;

4) di approvare l’allegato 3, parte integrante e sostanziale del presente atto, riportante la situazione complessiva della Misura ristrutturazione e riconversione vigneti campagna 2019/2020;

5) di definire in Euro 794.210,96 le economie accertate della Misura ristrutturazione e riconversione vigneti campagna 2019/2020, da trasferire alla Misura investimenti dell’OCM Vino, come disposto dalla delibera di Giunta regionale n. 2331/2019;

6) di trasmettere il presente atto ai Servizi Territoriali Agricoltura, caccia e pesca, al Servizio Competitività delle imprese agricole e agroindustriali, per gli ulteriori adempimenti ed all'organismo pagatore AGREA;

7) di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna, unitamente agli atti di concessione assunti dai Servizi territoriali agricoltura, caccia e pesca.

La Responsabile del Servizio

Roberta Chiarini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it