E-R | BUR

n.37 del 25.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedura di riesame dell’Autorizzazione integrata ambientale relativa ad impianto di depurazione in comune di Comacchio (FE). Società CADF SpA

La Provincia di Ferrara - P.O. Sviluppo Sostenibile quale Autorità competente avvisa che, ai sensi del DLgs 152/06 e della L.R. 21/04, sono stati presentati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale relativi a:

- installazione esistente, costituita da impianto di depurazione

- localizzazione: Comune di Comacchio, località Valle Molino, via Canale Collettore Adige

- proponente: Società CADF SpA

- codice IPPC: 5.3

Il progetto interessa il territorio del comune di Comacchio e della provincia di Ferrara

L’installazione sottoposta a riesame dell’AIA è costituita dal depuratore esistente CADF in comune di Comacchio, avente potenzialità pari a 180.000 AE, con moduli paralleli di potenzialità pari a 45.000 AE, che vengono attivati in relazione alla presenza turistica sul territorio.

L’impianto è autorizzato anche al trattamento di rifiuti speciali non pericolosi liquidi e semiliquidi.

L’attività prevalente del depuratore è il trattamento delle acque reflue urbane, che rappresentano volumetricamente più del 99% dei reflui trattati. Tuttavia, la capacità di trattamento complessiva di rifiuti speciali, che supera le 50 t/d, fa rientrare l’impianto nelle categorie sottoposte alla normativa IPPC.

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di rilascio dell’ AIA presso

- la sede dell’Autorità Competente (Provincia di Ferrara - P.O. Sviluppo Sostenibile, UOS VIA-AIA, Corso Isonzo n. 105/A, Ferrara)

- la sede del Comune di Comacchio (Settore IV Territorio Sviluppo Economico Demanio, Via Mazzini n. 15)

- nel portale IPPC della Regione Emilia-Romagna all’indirizzo:

http://ippc-aia.arpa.emr.it/DomandeAIADocumenti.aspx?id=27761

Gli elaborati prescritti per l’effettuazione della procedura di riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale sono depositati per 30 (trenta) giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione; entro lo stesso termine di 30 giorni chiunque, ai sensi della L.R. 21/04, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Provincia di Ferrara - UOS VIA AIA al seguente indirizzo: Corso Isonzo n. 105/A - 44121 Ferrara e all’indirizzo PEC: provincia.ferrara@cert.provincia.fe.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it