E-R | BUR

n.327 del 16.10.2019 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

RISOLUZIONE - Oggetto n. 8897 - Risoluzione per impegnare la Giunta regionale a proseguire nell’azione di qualificazione della rete ferroviaria regionale, completando rapidamente il processo di elettrificazione e realizzando gli interventi necessari anche sui PL in modo da arrivare al più presto alla piena trasformazione della rete in una infrastruttura capace di assicurare servizi di livello metropolitano. A firma dei Consiglieri: Piccinini, Calvano, Prodi, Taruffi

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

le linee ferroviarie FER del territorio reggiano sono interessate da lavori e dall’introduzione di tecnologie tali da comportare, almeno in questa fase, rallentamenti e file nei passaggi a livello;

sono infatti numerosi gli incroci fra la rete stradale e i binari nel caso della Reggio-Ciano, i cui 13 chilometri, sono costellati da ben 20 passaggi a livello;

a questo si aggiungono numerose fermate e stazioni;

l’introduzione di nuove norme sulla sicurezza a seguito del gravissimo incidente ferroviario di Andria ha determinato per le linee di pertinenza regionale l’introduzione di ulteriori standard di sicurezza il cui rispetto richiede opere e lavori quali quelli in corso e l’adozione di nuove procedure;

la sicurezza ferroviaria è un’assoluta priorità della programmazione regionale dei trasporti, così come il processo di elettrificazione;

contestualmente appare necessario realizzare i lavori necessari riducendo il loro impatto sulla popolazione in modo che la disponibilità e la qualificazione della rete ferroviaria regionale possa tradursi al meglio in vantaggi reali per la mobilità e la sostenibilità nel nostro territorio.

Impegna la Giunta

a proseguire nell’azione di qualificazione della rete ferroviaria regionale, definendo nell’ambito della prossima legge regionale di bilancio un’adeguata programmazione di risorse per completare rapidamente il processo di elettrificazione e, consultando gli enti locali interessati, realizzando gli interventi necessari sui PL delle linee regionali, sollecitando RFI affinché realizzi gli interventi necessari sui PL di sua competenza, in modo da arrivare al più presto alla piena trasformazione della rete in una infrastruttura capace di assicurare servizi di livello metropolitano.

Approvata all'unanimità dei votanti nella seduta pomeridiana dell’1 ottobre 2019

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it