E-R | BUR

n.255 del 07.10.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proposta di Accordo di Programma in variante al PSC, al RUE parte grafica, nonché approvazione di POC con valore ed effetto di PUA, per la realizzazione del progetto F.I.Co. nel comparto “Parco Agroalimentare di Bologna”. Art. 40 L.R. 20/2000 e ss.mm.ii. Proroga al 2 novembre 2015 del termine di deposito atti per presentazione osservazioni

Il Responsabile del Procedimento rende noto che sul BUR Emilia-Romagna n. 213 del 12 agosto 2015 è stato pubblicato l'Avviso di deposito della “Proposta di Accordo di Programma, comportante variante al PTCP/POIC, al PSC, al RUE parte grafica, nonché approvazione di POC con valore di PUA per la realizzazione del progetto F.I.Co. nel comparto “Parco Agroalimentare di Bologna”- Art. 40 L.R. 20/2000 e ss.mm.ii..

che l'Avviso indicava la data del 12 ottobre 2015 quale termine del deposito, entro il quale far pervenire le osservazioni - ai sensi dell’art. 40, comma 4 della L.R. n. 20/2000 e ss.mm.ii., da valutarsi prima dell’approvazione definitiva.

Tenuto conto che gli elaborati concernenti la proposta di Accordo di Programma, tra i quali quelli inerenti le varianti al PTCP/POIC, al PSC, al RUE parte grafica, nonché al POC con valore di PUA, nonché i relativi Documenti di Valutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT) previsti dall'art. 5 della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii., sono accessibili sui siti web delle amministrazioni interessate (Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Città Metropolitana di Bologna) solo dal 3 settembre 2015, a causa di difficoltà tecniche riscontrate nel periodo iniziale di pubblicazione e superate solo in tale data.

Ritenuto pertanto opportuno fare decorrere il periodo di deposito, ai sensi dell’art. 40 comma 4 della L.R. n. 20/2000 e ss.mm.ii., dal 3 settembre 2015, al fine di consentire la più ampia partecipazione dei soggetti interessati,

DISPONE

che il termine del deposito, entro il quale far pervenire le osservazioni ai sensi dell’art. 40 comma 4 della L.R. n. 20/2000 e ss.mm.ii., sia prorogato al giorno 2 novembre 2015, considerato che la scadenza naturale cade in giorno festivo.

Si rammenta che gli atti sono depositati presso le sedi degli enti partecipanti all’Accordo, dove chiunque può prenderne visione:

- Comune di Bologna - Sportello Unico per l’Edilizia del Settore Servizi per l’Edilizia (Piazza Liber Paradisus n. 10, Torre A - 4° piano) dalle ore 8.30 alle 13 nei giorni di lunedì e mercoledì; il giovedì dalle ore 8.30 alle 13 e dalle ore 15 alle 16.30 - tenuto conto che, per la mattina, il numeratore automatico cessa di erogare i biglietti d’attesa alle ore 12.30;

- Regione Emilia-Romagna - Servizio Programmazione Territoriale e Sviluppo della Montagna (viale Aldo Moro n. 30, Bologna);

- Città Metropolitana di Bologna - Settore Pianificazione Territoriale e Trasporti (via San Felice n. 25, Bologna) dalle ore 9 alle 13 nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì; dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15 alle 17 nelle giornate di lunedì e giovedì.

Sono altresì consultabili informaticamente:

- all’indirizzo web del Dipartimento Riqualificazione Urbana del Comune di Bologna:

http://urp.comune.bologna.it/portaleterritorio/portaleterritorio.nsf/WebPianifgoverno?OpenView&Start=1&Count=30&Expand=3#3

- al seguente indirizzo web della Città Metropolitana di Bologna:

http://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Engine/RAServePG.php/P/2145010010301/0/L/0

- al seguente indirizzo web della Regione Emilia-Romagna:

http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/servizi-on-line/valutazioni-ambientali

Le osservazioni dovranno pervenire entro le ore 12.30 del 2 novembre 2015 al Comune di Bologna, presso:

- Sportello Unico per l’Edilizia del Settore Servizi per l’Edilizia (Piazza Liber Paradisus n.10, Torre A - 4° piano) dalle ore 8.30 alle 13 nei giorni lunedì e mercoledì; il giovedì dalle ore 8.30 alle 13 e dalle ore 15 alle 16.30 tenuto conto che, per la mattina, il numeratore automatico cessa di erogare i biglietti d’attesa alle ore 12.30;

- Protocollo Generale (Via Ugo Bassi, 2) esclusivamente nella giornata del sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.30;

- all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata del Comune di Bologna: protocollogenerale@pec.comune.bologna.it

e dovranno essere presentate nella seguente forma:

- allo Sportello Unico per l'Edilizia o al Protocollo Generale in carta semplice, indirizzate al Sindaco del Comune di Bologna, riportanti l’oggetto del presente avviso, con allegata copia fronte-retro del documento di identità del sottoscrittore;

- all'indirizzo di posta elettronica certificata in formato “.pdf”, con allegata copia fronte-retro del documento d'identità del sottoscrittore se non firmate digitalmente.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it