E-R | BUR

n.319 del 26.10.2016 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso di procedura comparativa congiunta tra l’Azienda Usl di Bologna, l’Azienda Ospedaliera di Bologna, l’IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli e l’Azienda USL di Imola, per il conferimento di un incarico individuale, in regime di lavoro autonomo, ad un esperto in materia tributario - fiscale – contabile

In esecuzione della determinazione del Direttore del Servizio Unico Metropolitano Amministrazione del Personale n 2787 del 13/10/2016 è emesso un avviso di procedura comparativa, mediante valutazione dei titoli e colloquio, congiunta tra l’Azienda Usl di Bologna, l’Azienda Ospedaliera di Bologna, l’IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli e l’Azienda USL di Imola, per il conferimento di un incarico individuale, in regime di lavoro autonomo, ad un esperto in materia tributario - fiscale - contabile per lo svolgimento delle seguenti attività:

  • consulenza in ambito contabile e tributario, con riferimento alle attività istituzionali e commerciali degli Enti;
  • attività di formazione in ambito contabile e tributario ai dipendenti degli Enti;
  • consulenza in materia di contabilità economica, consulenza in materia di rapporti di lavoro autonomo, consulenza e supporto nella gestione delle unificazioni tra Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Metropolitana, nei percorsi regionali PAC e GAAC;
  • redazione di pareri in ambito contabile e tributario e predisposizione di circolari informative periodiche sulle novità fiscali;
  • assolvimento degli obblighi dichiarativi in materia di imposizione diretta, indiretta e IMU e consulenza per le certificazioni e dichiarazioni fiscali redatte direttamente dagli Enti;
  • supporto ai servizi Tecnici aziendali per l’aggiornamento del patrimonio immobiliare.

Ciascuna Amministrazione aderente alla presente procedura comparativa congiunta conferirà un incarico individuale, per la durata di tre anni dalla data indicata in ciascun contratto individuale.

ll trattamento economico complessivo lordo annuo previsto per lo svolgimento dell’incarico è pari a circa € 17.763,00 (comprensivo di oneri per cassa previdenziale ed IVA) da corrispondersi da parte di ciascuna Amministrazione aderente alla presente procedura.

Requisiti specifici di ammissione:

  • Diploma di laurea in Economia e Commercio del vecchio ordinamento ovvero laurea equiparata del nuovo ordinamento o equipollente
  • Iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Dottori Commercialisti da almeno dieci anni
  • Iscrizione al Registro Nazionale dei Revisori Legali da almeno 5 anni
  • Documentata esperienza in materia tributaria sia nell’ambito dei sistemi informativi contabili che fiscali degli Enti Pubblici del Servizio Sanitario Nazionale e/o degli Enti Pubblici non economici in regime di contabilità economico patrimoniale.

Requisito preferenziale utile al fine della valutazione dei titoli:

  • documentata esperienza nella certificazione dei progetti a finanziamento pubblico sia nazionali che comunitari.

Oggetto della prestazione:

  • Consulenza in ambito contabile e tributario, con riferimento a tutte le attività istituzionali e commerciali degli Enti (specificata anche in seguito); a tal fine dovranno essere garantiti accessi per motivate esigenze nella misura massima di 20 giornate annue (5 giornate per ogni Azienda che conferisce l’incarico)
  • Eventuale attività di formazione in ambito contabile e tributario ai dipendenti degli Enti: a tal fine dovranno essere garantite un numero massimo di 12 sessioni formative di 4 ore cadauna su base annuale (3 sessioni per ogni Azienda che conferisce l’incarico), le iniziative formative potranno essere organizzate anche in un ambito di Area Vasta e dovranno essere concordate con gli Uffici Aziendali di riferimento
  • Relativamente alle materie di cui al p.to1), rilascio di pareri in forma scritta, ove richiesto, in un numero massimo di 20 per ogni Azienda che conferisce l’incarico e illimitatamente in forma telefonica
  • Predisposizione di circolari informative periodiche sulle novità fiscali (Legge o Prassi) di interesse per le Aziende Sanitarie/Ospedaliere/IRCCS corredate di note e commenti.

I requisiti specifici e preferenziali di ammissione dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di ammissione.

Le domande e la documentazione ad esse allegata devono essere inoltrate a mezzo del servizio postale - con raccomandata A.R. - al seguente indirizzo:

  • A.U.S.L. di Bologna - Uff. Concorsi - Via Gramsci n. 12 - 40121 Bologna;

ovvero possono essere presentate direttamente presso:

  • Ufficio Concorsi - Via Gramsci n. 12 - Bologna - dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12

ovvero

  • possono essere inviate mediante casella di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo personale.concorsi@pec.ausl.bologna.it.

All'atto della presentazione della domanda sarà rilasciata apposita ricevuta. È esclusa ogni altra forma di presentazione o trasmissione.

Le domande dovranno pervenire, a pena di esclusione entro le ore 12 del quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione dell'estratto del presente bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. Non fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante, pertanto non saranno accolte domande pervenute oltre tale termine, anche se recanti il timbro postale di spedizione antecedente.

Nella domanda l’aspirante deve indicare la modalità con la quale deve, ad ogni effetto, essergli fatta ogni necessaria comunicazione. In caso di mancata indicazione vale ad ogni effetto l’indirizzo di residenza.

L’incarico sarà conferito sulla base di una valutazione comparativa, effettuata da apposita commissione. La scelta scaturirà dalla valutazione delle esperienze di studio, formative e professionali documentate dai candidati, e di un colloquio che si previa formale convocazione.

La commissione, al termine della valutazione comparativa, individua il candidato cui conferire l’incarico di che trattasi, motivando la scelta.

Per le informazioni necessarie gli interessati potranno rivolgersi all’Azienda U.S.L. di Bologna - Ufficio Concorsi - Via Gramsci n. 12 - Bologna (tel. 051/6079591 - 9592 - 9589) dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, anche mediante posta elettronica all’indirizzo serviziopersonale.selezioni@ausl.bologna.it

Per acquisire copia integrale del bando gli interessati potranno collegarsi al seguente sito internet www.ausl.bologna.it

Scadenza:10 novembre 2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it