E-R | BUR

n.229 del 25.07.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Classificazione amministrativa nell'elenco delle strade comunali di alcune trade ubicate nel centro abitato di Madonna dell'Albero

LA GIUNTA COMUNALE

(omissis)

delibera: 

a) di procedere per le ragioni in punto di fatto e di diritto esposte in narrativa alla nuova classificazione amministrativa le seguenti strade: Via D’Antona Massimo, Via Biagi Marco, Via Calipari Nicola e Via Casalegno Carlo e di Piazza Ambrosoli giorgio (Privata ad uso pubblico);

b) di procedere all'approvazione dell'allegato modello relativo alla classificazione a "comunale" delle strade sopra descritte (allegati A e B) in conformità con quanto previsto dall'art. 2 del Nuovo Codice della Strada, decreto legislativo 30/4/1992, n. 285, modificato dall’art. 1 del decreto legislativo 10/9/1993, n. 360, e l’art. 1 della Legge Regionale 19/8/1994, n. 35 recante “Norme per la classificazione delle strade provinciali, comunali e vicinali di uso pubblico”;

c) di prendere atto che le strade oggetto della presente classificazione sono già state prese in consegna dal Comune di Ravenna, pertanto non si quantificano maggiori costi annui di gestione in considerazione anche del fatto che per Piazza Ambrosoli Giorgio le spese di gestione e manutenzione rimangono in carico ai privati.

d ) di dare atto che la pubblicazione del presente atto all'albo pretorio, per il periodo di 15 giorni consecutivi, ottempera anche alle disposizioni di cui all'art. 4 comma 1) della L.R. n. 35/94, in materia di pubblicità dovuta per i provvedimenti aventi ad oggetto classificazioni, evidenziando altresì che, entro il termine di trenta giorni successivi alla scadenza del suddetto periodo di pubblicazione, gli interessati possono presentare opposizione a questo Comune avverso il presente atto. Sull'opposizione decide l'Ente deliberante;

e) di pubblicare, ai sensi dell’art. 4, comma 3, della citata L.R.n. 35/94, il presente provvedimento nel BUR;

f ) di dare atto che, ai sensi dell’art. 4, comma 5, della L.R. n.35/94 il presente provvedimento ha effetto all’inizio del secondo mese successivo a quello nel quale esso è pubblicato nel Bollettino regionale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it