E-R | BUR

n. 130 del 17.08.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

L.R. 3/99 - Approvazione di un invito a presentare manifestazione di interesse all'iniziativa: "Promozione verso il mercato brasiliano, in accompagnamento alle attivita' della Regione Emilia-Romagna in occasione della rassegna Momento Italia Brasile 2011-2012"

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamati:

- la L.R.6/04 “Riforma del sistema amministrativo regionale e locale. Unione Europea e relazioni internazionali. Innovazione e semplificazione. Rapporti con l’Università.”;

- l’art. 61 della L.R. 3/99 che prevede che la Regione, in concorso con altri soggetti, sostenga, la realizzazione di eventi e progetti organici di promozione finalizzati alla penetrazione di mercati esteri stipulando, a tal fine, accordi con le amministrazioni centrali dello Stato, l’ICE, il sistema camerale, le Associazioni imprenditoriali e delle categorie produttive, gli enti fieristici ed altri soggetti pubblici e privati ritenuti idonei;

Dato atto che:

- ai sensi della L.R. 3/99, con propria deliberazione n. 2724/2003, modificata con deliberazione 1279/10, è stato istituito il Comitato per l’Export e l’internazionalizzazione con il compito di partecipare alla definizione degli indirizzi emanati dalla Regione per la promozione dell’export e dell’internazionalizzazione del sistema produttivo;

- il Comitato, nelle sedute del 2011, ha stabilito che un impegno prioritario deve essere dedicato, nella programmazione delle attività di supporto all’internazionalizzazizone del 2011, ai seguenti paesi target: Brasile, Turchia, Cina, India, Federazione Russa e Canada;

- il 2012 sarà l’anno dell’Italia in Brasile;

- da ottobre 2011 a giugno 2012 si terrà in Brasile una manifestazione promozionale del Made in Italy denominata “Momento Italia Brasile 2011-2012”, coordinata dal Governo italiano, a cui partecipano i Ministeri Affari Esteri e Sviluppo economico, l’Ambasciata italiana in Brasilia, le Regioni italiane aderenti, il Sistema camerale, che ha per obiettivo lo sviluppo delle relazioni bilaterali tra i due paesi in ambito economico, scientifico e culturale;

Considerato che:

- si rende opportuno promuovere la partecipazione delle imprese dell’Emilia-Romagna, nel rispetto della normativa comunitaria in materia di aiuti di Stato, ad una iniziativa straordinaria di promozione delle principali filiere produttive regionali nell’ambito dell’anno dell’Italia in Brasile, denominata “Promozione verso il mercato brasiliano, in accompagnamento alle attività della Regione Rmilia-Romagna in occasione della rassegna Momento Italia Brasile 2011-2012”;

- le finalità della suddetta iniziativa regionale sono di favorire la conoscenza delle eccellenze regionali in campo industriale, dei servizi e della cultura e di favorire la promozione delle imprese emiliano-romagnole sul mercato brasiliano;

Ritenuto di dover supportare la partecipazione delle imprese emiliano-romagnole all’iniziativa straordinaria sopra richiamata mediante l’approvazione di un invito manifestazione d’interesse per imprese singole, mirante a selezionare imprese idonee ad una promozione aggregata tramite i servizi e gli eventi che la Regione realizzerà nell’ambito del programma di azioni “Momento Italia Brasile 2011-2012”, così come riportato nell’Allegato 1, parte integrante della presente deliberazione;

Valutato di definire i criteri, le modalità, i soggetti beneficiari e promotori, le azioni ammissibili, la definizione delle procedure per l’adesione alle azioni promozionali che verranno realizzate dalla Regione e ogni altra indicazione tecnico-operativa, nel testo dell’invito di cui all’Allegato 1 alla presente deliberazione, dando atto che:

- l’invito di cui all’allegato 1 al presente atto contiene la presentazione dell’Iniziativa straordinaria (quale Allegato A) e le schede tecniche per la presentazione della domanda (quale Allegato B);

- la partecipazione alle suddette azioni promozionali sarà gratuita per le imprese ammesse;

- la Regione non corrisponderà alcun contributo alle imprese ammesse;

- le imprese ammesse dovranno concordare con la Regione Emilia-Romagna un piano di azioni comuni;

Dato atto che:

- all’istruttoria delle domande provvederà un apposito gruppo di lavoro tecnico nominato con atto del Direttore generale;

- l’istruttoria si concluderà entro 30 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande, e che tale termine si intende sospeso nel caso di richieste di chiarimenti da parte della Regione Emilia-Romagna;

- il Dirigente competente, ai sensi della deliberazione della Giunta regionale n. 2416/08 e ss.mm. con propri atti formali, provvederà all’approvazione dell’elenco delle imprese ammesse;

Viste:

- la L.R. 15 novembre 2001, n. 40 “Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n. 4”;

- la L.R. 26 novembre 2001 n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” ed in particolare l’art. 37, comma 4;

- la L.R. 6 settembre 1993, n. 32, “Norme per la disciplina del procedimento amministrativo e del diritto di accesso”, in particolare il comma 3 dell’art. 19 che prevede che le domande aventi oggetto benefici finanziari conservino validità per i ventiquattro mesi successivi alla presentazione delle stesse nel caso in cui il relativo procedimento non possa concludersi favorevolmente per l’indisponibilità dei mezzi finanziari;

- la propria deliberazione n. 2416 del 29/12/2008 recante “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/07.”;

Dato atto del parere allegato;

A voti unanimi e palesi

delibera

:

1. di approvare, per quanto indicato in premessa e qui integralmente richiamato, il testo dell’invito a manifestare interesse alla partecipazione ad una iniziativa straordinaria di promozione delle principali filiere produttive regionali nell’ambito dell’anno dell’Italia in Brasile, denominata “Promozione verso il mercato brasiliano, in accompagnamento alle attività della Regione Emilia-Romagna in occasione della rassegna Momento Italia Brasile 2011-2012”, di cui all’Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, che ne definisce i criteri, le modalità, i soggetti beneficiari, le azioni ammissibili e ogni altra indicazione tecnico-operativa;

2. di dare atto che:

a) la modulistica utile per la presentazione delle manifestazioni d’interesse, forma parte integrante e sostanziale dell’allegato 1 alla presente deliberazione;

b) all’istruttoria delle domande provvederà un gruppo di lavoro tecnico nominato con atto del Direttore generale;

c) ai sensi della deliberazione di Giunta 2416/08 e ss.mm., esecutiva ai sensi di legge, il Dirigente competente provvederà all’approvazione dell’elenco delle imprese ammesse, secondo le modalità previste dal Bando, Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

3. di pubblicare, integralmente la presente deliberazione, comprensiva dell’Allegato 1, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna;

4. di disporre che la stessa deliberazione sia inserita con il testo dell’invito, la modulistica e ulteriori informazioni di servizio sui siti www.sprint-er.it, www.ermesimprese.it, www.siimpresa.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it