E-R | BUR

n.191 del 27.06.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

“Nuova strada di collegamento agli impianti in località Santa Giustina” Decreto di esproprio Rep. N. 91 dell'11/06/2018, acquisizione dei beni in proprietà delle Ditte accettanti l’indennità provvisoria di esproprio

Con Decreto di esproprio Rep. n. 91 del 11/6/2018, Determinazione Dirigenziale n. 1439 del 11/6/2018, è stata disposta il passaggio di proprietà a favore del Comune di Rimini C.F. e P.I. 00304260409 dei beni, indicati nell’allegato “A” parte integrante del presente provvedimento, aggiornati sulla base delle risultanze catastali, anagrafiche e dei frazionamenti, occorsi alla realizzazione della “Nuova strada di collegamento agli impianti in località Santa Giustina” con trasferimento del diritto di proprietà in capo al predetto Comune di Rimini;

Si dà atto che, ai fini della realizzazione dell’opera in considerazione, non si sono verificati i presupposti per la determinazione urgente dell’indennità provvisoria di esproprio, e che è stata, per contro, disposta l’“occupazione d’urgenza preordinata all’espropriazione” ai sensi dell’art 22 bis del DPR 327/2001, con Determinazione Dirigenziale n. 847 del 21/4/2016 e relativo allegato “A”, parte integrante;

Si comunica che le indennità provvisorie di espropriazione, accettate da tutte le Ditte, sono state debitamente corrisposte alle stesse e/o loro aventi causa prima del frazionamento in acconto dell’80%, poi a saldo;

Si prendere atto che le aree inerenti alla realizzazione dell’opera in oggetto sono state correttamente individuate a seguito di frazionamento;

Si attesta che l’immissione in possesso è stata effettuata antecedentemente al presente decreto di espropriazione, come risulta dai relativi verbali di immissione in possesso e stato di consistenza, redatti in data 09/05/2016, ai sensi dell’art. 24 D.P.R. 8/6/2001, n. 327;

Si stabilisce che il presente provvedimento sia notificato agli interessati nelle forme previste per gli atti processuali civili;

Si stabilisce che il presente provvedimento sia, a cura dell’ufficio per le Espropriazioni, registrato, trascritto e volturato presso i competenti uffici, ed inoltre sia pubblicato, per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ex art. 23 comma 5 del D.P.R. 8/6/2001, n. 327. Il terzo interessato potrà proporre opposizioni contro la indennità di esproprio entro 30 giorni successivi alla pubblicazione dell'estratto. Decorso tale termine, in assenza di impugnazioni, anche per il terzo l'indennità di esproprio resta fissa ed invariabile nella misura della somma corrisposta. Avverso il presente atto può essere proposta impugnativa secondo le disposizioni, di cui all’art. 53 D.P.R. 8/6/2001, n. 327;

Si dà atto che il presente decreto di esproprio è esente dall’imposta di bollo, dai diritti catastali e dagli emolumenti ipotecari, ai sensi dell’art. 22, tab. b, allegata al D.P.R. 642 del 1972 e della L. 1149/1967;

Si comunica che responsabile del procedimento, inerente alla procedura espropriativa è l’Ing. Alberto Dellavalle, Dirigente del Settore Infrastrutture Mobilità e Qualità Ambientale.

Il Dirigente

Alberto Dellavalle

Allegato “A” al Decreto di esproprio Rep. n. 91 del 11/6/2018

Determinazione Dirigenziale n. 1439 del 11/6/2018

Comune Censuario Rimini

Ditta 3: Muratori Giuseppe proprietà 1/1;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1455 (già mapp.le 1358/parte), di mq. 495;

Confini: stessa ditta, Comune di Rimini, Scolo consorziale, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 7.425,00

Ditta 4:

Tommasini Domenico proprietà 1/2;

Tommasini Livio proprietà 1/2;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1471 (già mapp.le 67/parte), di mq. 87

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1473 (già mapp.le 68 /parte), di mq. 518

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1476 (già mapp.le 69 /parte), di mq. 1035

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1450 (già mapp.le 131 /parte), di mq. 264

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1462 (già mapp.le 1412 /parte), di mq. 1687

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1464 (già mapp.le 1431 /parte), di mq. 870

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1474 (già mapp.le 68/parte) reliquato di mq. 439

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1451 (già mapp.le 131/parte) reliquato di mq. 44

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1477 (già mapp.le 69/parte) reliquato di mq. 487

Confini: stessa ditta, Giorgi Alberto, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 75.645,00

Ditta 5: Giorgi Alberto proprietà 1/1;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1479 (già mapp.le 70/parte), di mq. 1119;

Confini: stessa ditta, Tomassini Livio e Tomassini Domenico, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 16.785,00

Ditta 6: Delvecchio Maria Gabriella proprietà 1/1;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1481 (già mapp.le 75 /parte), di mq. 705;

Confini:stessa ditta, Tomassini Livio e Tomassini Domenico, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 10.575,00

Ditta 7: Tonini S.A.S. di Tonini Egle E C. proprietà 1/1;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1467 (già mapp.le 48 /parte), di mq. 456

mappale 1466 (già mapp.le 48/d) di mq. 2038 reliquato

mappale 1453 (già mapp.le 1354 /parte), di mq. 2847

mappale 1457 (già mapp.le 1383 /parte), di mq. 69

mappale 1459 (già mapp.le 1385 /parte), di mq. 2768

Confini: stessa ditta, C.T.R.- Società Cooperativa Agricola, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 110.442,00

Ditta 8: Tonini S.A.S. di Tonini Egle E C. proprietà 1/1;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1469 (già mapp.le 57/parte), di mq. 71

Confini: stessa ditta, C.T.R.- Società Cooperativa Agricola, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 7.100,00

Ditta 10: C.T.R. – Società Cooperativa Agricola proprietà 1/1;

Area individuata al C.T. Fg 61, mappale 1448(già mapp.le 1243 /parte), di mq. 1221

Confini: stessa ditta, Società Agricola – AV Green 3 Srl, salvo altri.

Indennità corrisposta: € 18.315,00

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it