E-R | BUR

n.56 del 18.03.2015 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico, per soli titoli, per l'eventuale costituzione di rapporti di lavoro a tempo determinato nel profilo professionale di Dirigente Farmacista della disciplina di Farmacia Ospedaliera

In esecuzione della determinazione del Direttore dell’Unità Operativa Amministrazione del Personale dell’Azienda U.S.L. di Bologna n. 348 del 26/2/2015, è emesso avviso pubblico, ai sensi del DPR 761/1979, art. 9 L. 20/5/1985 n. 207, DPR. 10/12/97 n. 483, del DLgs 30/3/01 n. 165 per l’eventuale costituzione di rapporti di lavoro a tempo determinato presso l’Azienda U.S.L. di Bologna nel profilo professionale di: Dirigente Farmacista disciplina: Farmacia Ospedaliera

Il rapporto di lavoro sarà costituito sulla base di apposita graduatoria formulata per TITOLI, secondo i criteri e le modalità di cui alla predetta normativa.

Il relativo trattamento economico lordo è quello previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di lavoro per l’Area della Dirigenza sanitaria professionale tecnica ed amministrativa, per il corrispondente profilo professionale e quant'altro per legge dovuto.

Non sono ammessi alla presente procedura i dipendenti a tempo indeterminato dell’AUSL di Bologna già inquadrati nel profilo professionale e disciplina oggetto dell’avviso pubblico.

Non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo o che sino stati destituiti o dispensati dall’impiego, ovvero licenziati presso Pubbliche Amministrazioni.

Sono esclusi dalla partecipazione all’avviso pubblico coloro che siano stati condannati anche con sentenza non passata in giudicato, per uno dei reati previsti dal capo I del titolo II del libro secondo del codice penale. A tal fine si considera equiparata ad una sentenza di condanna la sentenza di applicazione della pena ai sensi dell’art. 444 c.p.p. Sono altresì esclusi coloro che siano stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare presso Pubblica Amministrazione.

I requisiti generali e specifici di ammissione sono i seguenti:

a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea.

b) età non superiore al limite massimo previsto dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio del personale laureato del ruolo sanitario;

c) idoneità fisica all’impiego, il cui accertamento è effettuato, a cura dell’Azienda Unità sanitaria locale o dell’Azienda ospedaliera, prima dell’immissione in servizio;

d) laurea in farmacia o in chimica e tecnologie farmaceutiche;

e) specializzazione nella disciplina oggetto dell’avviso.

Ai sensi del comma 2 dell’art. 56 del DPR n. 483 del 10/12/1997 il personale del ruolo sanitario in servizio di ruolo all' 1/2/1998 è esentato dal requisito della specializzazione nella disciplina relativa al posto di ruolo già ricoperto alla predetta data per la partecipazione ai concorsi presso le USL e le Aziende Ospedaliere diverse da quella di appartenenza.

Ai sensi dell'art. 15, comma 7, del DLgs. 502/92 e successive modifiche, la specializzazione nella disciplina può essere sostituita dalla specializzazione in una disciplina affine.

Le discipline equipollenti sono quelle previste dal D.M. 30.1.98; le discipline affini sono quelle di cui al D.M. 31/1/1998.

f) iscrizione all'Albo dell'Ordine dei Farmacisti. All'atto dell'assunzione del vincitore, l'iscrizione dovrà essere attestata da certificato in data non anteriore a sei mesi, da cui risulti comunque una data di iscrizione non successiva alla scadenza del bando.

Il termine per la presentazione delle domande scade alle ore 12 del quindicesimo giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. Si considerano prodotte in tempo utile le domande spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine sopraindicato, a tal fine fa fede il timbro a data apposto dall'Ufficio Postale accettante.

Per le informazioni necessarie e per acquisire copia del bando del pubblico avviso e delle dichiarazioni sostitutive, gli interessati potranno collegarsi al sito Internet dell’Azienda: www.ausl.bologna.it nella sezione bandi di concorso, dopo la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna oppure rivolgersi all’Ufficio Concorsi dell’Azienda U.S.L. di Bologna - Via Gramsci n. 12 - Bologna (tel. 051/6079604 - 9592 - 9903 - 9591 - 9589 - dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 - posta elettronica ( serviziopersonale.selezioni@ausl.bologna.it).

Scadenza: 2 aprile 2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it