E-R | BUR

n.191 del 27.06.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Valutazione di impatto ambientale (VIA), Titolo III della L.R. n. 9/99 - Progetto di costruzione di multisala cinematografica e centro commerciale d’attrazione di livello inferiore non alimentare di mq 2496 di SV, sito in Mirandola, Via Per Concordia. Proponente: Immobiliare La Marchesa Srl. Avviso esito procedimento

Il Comune di Mirandola, autorità competente per il procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale del progetto denominato “Progetto di Costruzione di Multisala Cinematografica e centro commerciale d’attrazione di livello inferiore non alimentare di mq 2496 di Sv, sito in Mirandola, Via per Concordia”. Proponente: Immobiliare La Marchesa srl.

Con la deliberazione n. 51 del 29.03.2018, ad unanimità di voti favorevoli, espressi nelle forme di legge,

LA GIUNTA DEL COMUNE DI MIRANDOLA

delibera

1) di esprimere Valutazione d’Impatto Ambientale POSITIVA, ai sensi dell’art. 16 della L.R. 9/99, del progetto denominato “Progetto di Costruzione Multisala cinematografica e centro commerciale d’attrazione di livello inferiore non alimentare di mq 2496 di Sv, sito in Mirandola, Via per Concordia, descritto negli elaborati elencati al paragrafo 0.E Adeguatezza degli elaborati presentati del Rapporto Ambientale con la sostituzione delle TAV31B 2017 e relazione Elab 31a/U/2017 con gli elaborati pervenuti con PEC 6357 del 22.02.2018: TAV 31B 2018 e relazione Elab 31/a/U/2018, in quanto ambientalmente compatibile, alle condizioni e prescrizioni di cui ai seguenti atti:

- allegato 1: Rapporto Ambientale,

- allegato 2: Appendice al Rapporto Ambientale prot. 8991 del 15/03/2018

2) di stabilire, ai sensi dell’art. 17, comma 7, L.R. 9/99, che l’efficacia temporale della presente Valutazione d’Impatto Ambientale è fissata in anni cinque. Trascorso detto periodo, salvo proroga concessa, su istanza del proponente, dall’autorità competente, la procedura di VIA deve essere reiterata;

3) di confermare che a seguito del rilascio della VIA positiva, le autorizzazioni, i pareri ed i nulla osta mancanti, necessari alla realizzazione e/o gestione della Multisala cinematografica e degli esercizi pubblici potranno essere richiesti e rilasciati, nel rispetto delle conclusioni e delle prescrizioni stabilite nel presente atto deliberativo;

4) di trasmettere copia dell’atto deliberativo ai componenti della Conferenza dei Servizi;

5) di stabilire che l’atto deliberativo sia pubblicato, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e per intero sul sito web del Comune di Mirandola;

6) di confermare le spese istruttorie della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale a carico del proponente in misura dello 0,05% del costo di realizzazione del progetto, per un importo di euro 5.110,00 tale importo è già stato accertato e versato dal proponente;

7) di stabilire che il presente atto deliberativo viene rilasciato fatti salvi eventuali diritti di terzi;

8) di informare che contro il presente provvedimento può essere presentato ricorso giurisdizionale avanti al Tribunale Amministrativo Regionale entro sessanta (60) giorni, nonché ricorso straordinario al Capo dello Stato entro centoventi (120) giorni; entrambi i termini decorrono dalla comunicazione dell’atto deliberativo all’interessato.

9) di dare atto che gli allegati pur costituendo parte integrante e sostanziale del presente atto, sono trattenuti nella raccolta degli allegati presso la Segreteria Generale.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it