E-R | BUR

n.113 del 20.05.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Art. 8 D.Lgs. 422/97. Servizi ferroviari di interesse regionale non in concessione a Trenitalia. Quantificazione corrispettivo anno 2015 per contratto di programma rep. 4565/2013 a FER Srl

IL RESPONSABILE

(omissis)

determina: 

a) di quantificare e riconoscere a favore di FER Srl con sede a Ferrara, per l’anno 2015 il corrispettivo per la gestione della intera infrastruttura ferroviaria regionale, pari a € 16.755.644,51 (IVA inclusa); 

b) di imputare la spesa complessiva di € 16.755.644,51 nel seguente modo: 

  • quanto ad € 15.232.404,10 registrata al n. 895 di impegno sul capitolo del Bilancio per l'esercizio 2015 che sarà dotato della necessaria disponibilità, corrispondente al capitolo 43697 “Corrispettivi per i servizi ferroviari di interesse regionale e locale e per la gestione delle linee ferroviarie regionali (art. 8, D.Lgs. 19 novembre 1997, n.422; art. 13, comma 6, art. 16, comma 5 ter e art. 32, L.R. 2 ottobre 1998, n.30; art. 1 comma 296, L. 21 dicembre 2007, n. 244)” di cui all’U.P.B. 1.4.3.2.15308 del bilancio per l’esercizio finanziario 2014;
  • quanto ad € 1.523.240,41 registrata al n. 896 di impegno sul capitolo del Bilancio per l'esercizio 2015 che sarà dotato della necessaria disponibilità, corrispondente al capitolo 43675 "Oneri su contratti di servizio stipulati con gli esercenti il trasporto ferroviario (art.19, D.Lgs 19 novembre 1997, n. 422)" di cui all'UPB 1.4.3.2.15300 del bilancio per l'esercizio finanziario 2014;

c) di dare atto che l’ammontare degli impegni di spesa di cui sopra è compreso nei limiti della maggiore spesa necessaria ove si tratti di spese derivanti da obblighi contrattuali assunti nei precedenti esercizi, ai sensi di quanto previsto dalla L.R. n. 25/2014, e dall'art. 17, comma 5, lettera b) della L.R. 40/2001;

d) di dare atto che in attuazione del D.Lgs.n.118/2011 e ss.mm.ii., la stringa concernente la codificazione della Transazione elementare in relazione ai suddetti capitoli di spesa, come definita dal citato decreto risulta essere la seguente: 

  • Missione 10 - Programma 1 - Titolo 1 - Macro aggregato 4 - Codice economico U.1.04.03.01.001 - COFOG 04.5 - Transazione U.E. 8 - SIOPE 1624 - C.I. spesa 3 - gestione ordinaria 3

e) di precisare altresì che, in ragione delle prescrizioni dettate dal medesimo D.Lgs.n.118/2011, ad entrata in vigore della L.R. di approvazione del bilancio per l’esercizio finanziario 2015, le indicazioni di natura contabile inserite nel presente provvedimento saranno riviste al fine di consentire l'eventuale adeguamento delle scritture contabili eseguite;

f) di dare atto che alla liquidazione della somma complessiva di € 16.755.644,53 provvederà con propri atti formali il dirigente regionale competente ai sensi della normativa contabile vigente e della deliberazione di Giunta regionale n. 2416/2008 e ss.mm., tenuto conto della cessione di credito rep. 49968/31523 del 23/03/2012 citata in premess a, nel rispetto dell'art. 17-ter del D.P.R. 26/10/1972, n. 633, ai sensi dell'art. 31 del D.L. 69/2013 e s.m. ed in ottemperanza a quanto previsto dalla nota PG/2015/200894 del 26 marzo 2015 sulla base delle fatture emesse conformemente alle modalità e contenuti previsti dalla normativa, anche secondaria, vigente in materia nonché secondo le modalità previste all'art. 4 del contratto sottoscritto tra le parti il cui schema è stato approvato con deliberazione di Giunta regionale n. 2190 del 28 dicembre 2012. I relativi pagamenti per la parte imponibile verranno effettuati a favore di FER srl mentre la quota relativa all'IVA verrà effettuata a favore dell'Agenzia delle Entrate secondo l'imputazione della spesa di cui al punto b) che precede; le fatture dovranno essere inviate tramite il sistema di interscambio (SdI) gestito dall'Agenzia delle Entrate indicando come codice univoco dell'Ufficio di fatturazione il codice: JSGML9;

g) di dare atto che per quanto concerne gli adempimenti richiesti dall’art. 22 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n.33 e s.m., si rinvia a quanto espressamente indicato nelle proprie deliberazioni n. 1621 del 11/11/2013 e n. 57 del 26/1/2015; 

h) di pubblicare la presente determinazione, per estratto, nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it