E-R | BUR

n.344 del 27.12.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione del Programma di riqualificazione urbana (PRU) denominato "PRU_IP - Bando Periferie Reggiane/Santa Croce", finalizzato all'ampliamento e all'integrazione del "PRU_IP-1A" con effetto di variante al Piano Operativo Comunale (POC)- Articoli 22, 31 e 35, L.R. 24 marzo 2000, n. 20 e s.m.i.

Si avvisa che con deliberazione di Consiglio comunale I.D. n. 187 del 11/12/2017 è stato adottato, ai sensi del combinato disposto degli articoli 22, comma 1, lett. b), 31, comma 4 e 35, comma 1 della L.R. n. 20/2000 e s.m.i., il Programma di Riqualificazione Urbana denominato "PRU_IP - BANDO PERIFERIE - REGGIANE/SANTA CROCE", da attuarsi nei due stralci individuati come "1a.bis" e "1b", che si affiancano al "PRU_IP-1a" in corso di attuazione, con effetto di variante al vigente Piano Operativo Comunale (POC).

Con la medesima deliberazione è stata altresì adottata la proposta di accordo territoriale integrativo del "PRU_IP - Bando Periferie Reggiane/Santa Croce", riferito unicamente al sub-comparto "PRU_IP-1A.BIS", che estende ed integra il precedente accordo territoriale integrativo per l'attuazione del primo stralcio attuativo "PRU_IP-1A", da sottoporre poi alla Provincia di Reggio Emilia ai fini della successiva sottoscrizione tra gli enti ai sensi dell'art. 15 della L.R. 20/2000.

Il "PRU_IP - BANDO PERIFERIE - REGGIANE/SANTA CROCE", ai sensi dell'art. 31, comma 4, della L.R. n. 20/2000 e s.m.i., assume il valore e produce gli effetti di un PUA di iniziativa pubblica e, in quanto tale, avendone le caratteristiche, ai sensi dell'art. 31, comma 2, lettera d) della medesima legge regionale, assume altresì il valore e produce gli effetti di un Piano di Recupero di cui alla Legge n. 457/1978.

Il piano adottato contiene un elaborato denominato PO.5.1, in cui sono elencate le aree interessate dai vincoli preordinati all’esproprio e i nominativi dei proprietari secondo i registri catastali.

L’entrata in vigore della variante al POC comporterà l’apposizione dei vincoli espropriativi necessari alla realizzazione delle opere pubbliche o di pubblica utilità ivi previste e la dichiarazione di pubblica utilità delle stesse.

Gli elaborati del PRU in argomento, così come adottati, sono depositati per 60 giorni, a decorrere dal 27/12/2017 fino a tutto il 26/02/2018, presso il Comune di Reggio Emilia, Archivio Generale, Via Mazzacurati n. 11 - tel. 0522/456228, nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00. Gli elaborati del PRU sono altresì depositati presso il Servizio Rigenerazione e Qualità Urbana, Via Emilia San Pietro n.12 e sono visionabili previo appuntamento telefonico (tel. 0522/585317), nonché pubblicati sul sito web del Comune di Reggio Emilia, in copia digitale conforme agli originali cartacei adottati, all'indirizzo: http://rigenerazione-strumenti.comune.re.it/.

Entro il 26/02/2018 chiunque può formulare osservazioni sui contenuti del piano adottato, sulla localizzazione delle opere e in relazione agli a spetti ambientali, le quali saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.

Le osservazioni devono essere presentate in duplice copia, in carta libera, indirizzate al Comune di Reggio Emilia, Ufficio protocollo generale, Via Mazzacurati n. 11 - 42122 Reggio Emilia o inviate con PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: comune.reggioemilia@pec.municipio.re.it.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it