E-R | BUR

n.104 del 09.04.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Presa d'atto delle proposte formative di corsi di dottorato di ricerca dell'Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna e Università di Parma per gli apprendisti di alta formazione art. 5 D.Lgs. 167/2011, di cui alla deliberazione di G.R. 1021/2013. 4° Provvedimento

IL RESPONSABILE

sostituito temporaneamente, in applicazione dell'art. 46 comma 2 della L.R. 43/01, dal Direttore generale della Direzione Generale Cultura, Formazione e Lavoro, Cristina Balboni

Richiamata la deliberazione di Giunta regionale n. 1021/2013 “Approvazione dell’avviso relativo alle modalità di acquisizione dell’offerta formativa per il conseguimento del titolo universitario di dottore di ricerca in apprendistato di alta formazione e di ricerca ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. 167/2011 e dell’art. 30 L.R. 17/2005, modalità di assegnazione ed erogazione degli assegni formativi (voucher) e modifica alla DGR 1151/2012”;

Richiamate le proprie determinazioni:

- n. 11578/2013 “Presa d’atto delle proposte formative di corsi di dottorato di ricerca delle università di Modena e Reggio Emilia e Alma Mater Studiorum Università di Bologna per gli apprendisti di alta formazione art. 5 D.Lgs. 167/2011, di cui alla DGR 1021/2013. I Provvedimento;

- n. 16166/2013 “Presa d’atto delle proposte formative di corsi di dottorato di ricerca delle università di Modena e Reggio Emilia e Parma per gli apprendisti di alta formazione art. 5 D.Lgs. 167/2011, di cui alla DGR 1021/2013. II Provvedimento;

- n. 16672/2013 “Presa d’atto delle proposte formative di corsi di dottorato di ricerca dell’Università Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e Ferrara per gli apprendisti di alta formazione art. 5 D.Lgs. 167/2011, di cui alla D.G.R. 1021/2013. 3° Provvedimento”;

Dato atto che sono pervenute proposte formative di Corsi di Dottorato di ricerca da parte dell’Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna e dell’Università degli Studi di Parma i cui dettagli sono riportati nell’Allegato 1 parte integrante e sostanziale della presente determinazione, e la cui documentazione è conservata agli atti dello scrivente Servizio;

Considerato che, a seguito della Istruttoria formale, i cui esiti sono consultabili presso lo scrivente Servizio, le proposte sopra elencate sono risultate in possesso dei requisiti di cui agli artt. 3) e 4) dell’Allegato 1) parte integrante della richiamata deliberazione n. 1021/2013, e pertanto andranno ad ampliare l’offerta formativa regionale di Corsi di Dottorato di Ricerca per gli apprendisti di alta formazione e di ricerca per le annualità che si avvieranno dal 1/1/2014;

Dato atto inoltre che le modalità di assegnazione ed erogazione dell’assegno formativo agli apprendisti assunti con contratto di alta formazione e ricerca sono stabilite all’art. 9 dell’Allegato 1) della sopracitata DGR 1021/2013;

Visti:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

- la deliberazione di G.R. n. 1621 dell’11 novembre 2013, “Indirizzi interpretativi per l’applicazione degli obblighi di pubblicazione previsti dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33”;

- la deliberazione di G.R di Giunta regionale n. 68 del 27 gennaio 2014 recante “Approvazione del Programma triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2014-2016”;

Vista la Legge regionale n. 43/2001 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm;

Viste inoltre le deliberazioni di Giunta regionale n. 2416 del 29/12/2008, e ss.mm., n. 1057 del 24/7/2006, n. 1663 del 27/11/2006, 1173 del 27/7/2009, n. 1377 del 20/9/2010 e ss.mm. così come rettificata dalla delibera della Giunta regionale n. 1950/2010; n. 1222 del 4/8/2011, n. 1642 del 14/11/2011 e n. 221 del 27/2/2012;

Attestata la regolarità amministrativa;

determina

di prendere atto, per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente riportate:

  1. che le proposte formative del Corso di Dottorato di ricerca dell’Alma Mater Studiorum Università degli Studi di Bologna e del Corso di Dottorato di ricerca dell’Università di Parma, i cui dettagli sono riportati nell’Allegato 1 parte integrante e sostanziale della presente determinazione, andranno ad aggiungersi all’elenco dell’ offerta formativa regionale di Corsi di Dottorato di Ricerca per gli apprendisti di alta formazione e di ricerca, per le annualità che si avvieranno dal 1/1/2014, di cui alle determinazioni n. 11578/2013, n. 16166/2013 e n. 16672/2013;
  2. di confermare che le modalità di assegnazione ed erogazione dell’assegno formativo (voucher), da attribuire agli apprendisti assunti ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. 167/2011, sono quelle stabilite all’art. 9 dell’ Allegato 1) della sopra citata deliberazione n. 1021/2013;
  3. di disporre la pubblicazione della presente determinazione nel Bollettino Ufficiale Regionale Telematico (BURERT).

Il Direttore generale

Cristina Balboni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it