E-R | BUR

n.303 del 12.10.2016 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura selettiva pubblica, per esami, per l'assunzione di n. 4 specialisti amministrativi contabili - categoria D.1 - mediante contratto di formazione e lavoro (BURERT n. 170/2016). Approvazione della graduatoria finale e dichiarazione dei vincitori

IL RESPONSABILE 

 Premesso che:

  • con determinazione del Direttore Generale Generale Risorse, Europa, innovazione e istituzioni n.8740 del 31/5/2016 pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico n. 170 del 8 giugno 2016, è stata indetta una procedura selettiva pubblica, per esami, per assunzione presso la Regione Emilia-Romagna, con contratto di formazione e lavoro (CFL), di n. 4 unità di personale di categoria D, posizione economica iniziale D.1, profilo professionale DA.I "Funzionario esperto in sviluppo risorse e servizi di integrazione" - posizione lavorativa standard "Specialista amministrativo contabile”, da assegnare al Gabinetto del Presidente della Giunta - Servizio Autorità di Audit;
  • con determinazione del Direttore Generale Risorse, Europa, innovazione e istituzioni n. 12412 del 28/7/2016, come integrata con determinazione n. 14523 del 15/9/2016, è stata costituita la commissione esaminatrice della procedura selettiva di cui trattasi;
  • con propria determinazione n. 12065 del 25 luglio 2016, previa verifica istruttoria, è stata disposta l’ammissione con riserva, alla procedura selettiva in oggetto, di n. 279 candidati che hanno presentato regolare domanda;

Atteso che con propria determinazione n. 14245 del 12/9/2016, come stabilito nel bando di indizione della procedura selettiva in parola, si è preso atto della graduatoria relativa all’esito della prova scritta svoltasi il 7 settembre 2016, e per n. 20 candidati che, sui totali n.113 candidati presenti, sono risultati idonei alla prova, si è proceduto a sciogliere positivamente la riserva d'ammissione alla procedura selettiva e a disporne l'ammissione alla prova orale;

Evidenziato che tra i candidati risultati idonei in esito alla prova scritta non è ricompreso alcun candidato avente i requisiti per usufruire della riserva, prevista dal bando di indizione della procedura, a favore di coloro che appartengono alle categorie di cui agli artt.1014 e 678 del Decreto Legislativo n. 66/2010, e pertanto il posto riservato non utilizzato sarà attribuito al candidato non riservatario utilmente collocato nella graduatoria finale, secondo l'ordine della stessa;

Rilevato che la Commissione esaminatrice ha esaurito i propri lavori con la seduta del 20 settembre 2016 e ha redatto la graduatoria finale degli idonei, sommando il punteggio finale delle prove d'esame riportato da ciascun candidato;

Acquisiti dalla Commissione esaminatrice - con nota di trasmissione prot. PG/2016/627205 del 23 settembre 2016 - gli atti della procedura e la graduatoria finale degli idonei;

Preso atto che dai verbali trasmessi emerge in particolare che tutti i n. 20 candidati ammessi con la citata determinazione n. 14245/2016 si sono presentati a sostenere la prova orale e tutti ne sono risultati idonei;

Rilevato che dall’esame dei verbali della commissione esaminatrice il Responsabile del procedimento non ha riscontrato alcuna irregolarità nelle operazioni espletate dalla commissione;

Verificato che:

  • la commissione esaminatrice ha svolto la procedura selettiva in conformità alle vigenti disposizioni in materia;
  • l'attività della commissione si è conclusa in tempo utile per consentire il rispetto del termine massimo fissato per la conclusione del procedimento, stabilito in mesi 6 a decorrere dalla data della prima prova;

 Ritenuto quindi di procedere, ai sensi dell'art.16 comma 1 della L.R. n. 43/2001, all'approvazione della graduatoria finale degli idonei ed alla dichiarazione dei vincitori della procedura selettiva;

 Dato atto che:

 - la validità della graduatoria degli idonei della procedura selettiva di cui trattasi è, ai sensi dell'art.16 comma 2 della L.R. n. 43/2001, di tre anni dalla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico;

- l 'assunzione dei vincitori e la sottoscrizione dei contratti individuali di formazione e lavoro saranno a cura di questo Servizio;

- l' art. 3, comma 12 del CCNL Regioni - Autonomie Locali del 14 settembre 2000 prevede, per gli assunti con contratto di formazione e lavoro, un periodo di prova della durata di mesi due;

- le spese derivanti dalle assunzioni di cui al presente provvedimento rientrano tra le spese ammissibili al “Programma complementare di azione e coesione per la governance dei sistemi di gestione e controllo 2014-2020” approvato dalla delibera CIPE n. 114/2015, di cui la Regione Emilia-Romagna è beneficiario, saranno rendicontate all'interno di tale Programma e pertanto risulteranno a carico delle risorse statali provenienti dal Fondo di Rotazione di cui alla L. 183/1987 previste dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 1 del 28 gennaio 2015;

Attestata la regolarità amministrativa;

determina: 

Per le motivazioni e secondo i criteri richiamati in parte descrittiva:

A) di approvare la graduatoria degli idonei alla procedura selettiva pubblica, per esami, indetta con determinazione n.8740/2016 per assunzione presso la Regione Emilia-Romagna, con contratto di formazione e lavoro (CFL), di n. 4 unità di categoria D, posizione economica D.1, profilo professionale DA.I - posizione lavorativa standard "Specialista amministrativo contabile”, graduatoria riportata nell'Allegato “A” parte integrante e sostanziale del presente atto; 

B) di dichiarare vincitori i candidati classificati nelle prime quattro posizioni della graduatoria di cui all'allegato "A", parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

C) di disporre che la graduatoria approvata con la presente determinazione venga pubblicata, ai sensi del comma 4 dell'art.16 della L.R. n. 43/2001, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico, nonché sul sito istituzionale dell'Ente all'indirizzo “http: //wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/e-recruiting/”, al link “Procedure selettive Tempi Determinati (contratto di formazione e lavoro)”;

D) di dare atto che:

- la graduatoria conserva validità per tre anni dalla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna Telematico;

- i vincitori saranno assunti con contratto di formazione e lavoro della durata di mesi 24 inquadrati nella categoria D - posizione economica iniziale D.1 - profilo professionale DA.I "Funzionario esperto in sviluppo risorse e servizi di integrazione" - posizione lavorativa standard "Specialista amministrativo contabile”, ed assegnati al Gabinetto del Presidente della Giunta - Servizio Autorità di Audit;

- i nuovi assunti effettueranno, ai sensi dell'art. 3, comma 12 del CCNL Regioni - Autonomie Locali del 14 settembre 2000, un periodo di prova della durata di mesi due;

E) di precisare che: 

- l'assunzione dei vincitori, nonché la sottoscrizione dei relativi contratti, sarà a cura dello scrivente Servizio;

- l'Amministrazione si riserva la facoltà di:

  • procedere allo scorrimento della graduatoria per l’assunzione, con contratto di formazione e lavoro, di ulteriori unità di personale da assegnare alle Autorità dei programmi comunitari, previa approvazione del relativo progetto formativo da parte della competente sede territoriale dell'A genzia regionale per il Lavoro;
  • utilizzare la graduatoria finale degli idonei per assunzioni a tempo determinato, nei casi e con le modalità previste dalla vigente disciplina normativa e contrattuale;

- di dare atto che la spesa derivante dal presente provvedimento graverà sui capitoli di spesa n. 04080 “Trattamento economico del personale dipendente. Spese obbligatorie”, n. 04077 “Oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali su stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie.” e n. 04071 “Oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali su arretrati di stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie.” - UPB 1.2.1.1.110 del Bilancio per l’esercizio finanziario 2016, dotati della necessaria disponibilità e sui corrispondenti capitoli del Bilancio dei futuri esercizi finanziari che saranno dotati della necessaria disponibilità;

- di dare atto infine che le spese derivanti dalle assunzioni di cui al presente provvedimento rientrano tra le spese ammissibili al “Programma complementare di azione e coesione per la governance dei sistemi di gestione e controllo 2014-2020” approvato dalla delibera CIPE n. 114/2015, di cui la Regione Emilia-Romagna è beneficiario, saranno rendicontate all'interno di tale Programma e pertanto risulteranno a carico delle risorse statali provenienti dal Fondo di Rotazione di cui alla L. 183/1987 previste dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 1 del 28 gennaio 2015.

Il Responsabile del Servizio

Lorenzo Broccoli

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it