E-R | BUR

n. 130 del 17.08.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

RISOLUZIONE - Oggetto n. 1658 - Risoluzione proposta dai consiglieri Corradi, Cavalli, Manfredini e Bernardini per impegnare la Giunta ad esprimere solidarietà alla Norvegia, e a sollecitare le autorità competenti, italiane ed europee, ad intensificare le attività investigative e di intelligence

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

La capitale del Regno di Norvegia è stata recentemente teatro di una gravissima ed inqualificabile strage, che ha causato sessantotto morti ed il ferimento, anche grave, di altre decine di persone.

L’autore dell’attentato ha “motivato” il suo folle ed inqualificabile gesto terroristico, con farneticanti richiami all’odio religioso nei confronti dell’islam, convinto che il massacro di inermi cittadini norvegesi fosse utile al conseguimento dei suoi deliranti obiettivi.

Ritenuto che

Il gesto stragista, che ha sconvolto il mondo e ferito indelebilmente la civilissima Norvegia, pone l’autore dell’inqualificabile atto al di fuori di ogni parametro di “umanità”.

Anche il pur minimo tentativo di giustificare e motivare la strage di Oslo deve essere respinto con la più totale ed intransigente fermezza.

La barbara e disumana strage, indipendentemente dalle farneticanti ed altrettanto inqualificabili affermazioni addotte dall’autore del gesto, pongono quest’ultimo sullo stesso piano di “disumanità” degli attentatori dell’11 settembre 2001, e degli autori delle stragi di Madrid e Londra.

Auspicando che

Nessun esimente possa derivare all’attentatore dalle folli ed inqualificabili affermazioni poste a giustificazione del proprio inumano gesto (es. infermità mentale).

L’inumanità del gesto possa trovare conferma (al termine del legittimo iter processuale), in una sentenza di condanna che contempli il definitivo ed irrevocabile allontanamento dalla comunità civile dell’attentatore e dei suoi eventuali complici. 

Esprime  

Profondo dolore e cordoglio per le vite stroncate nell’inumana strage di Oslo.

Solidarietà e vicinanza ai parenti ed amici delle vittime ed alle istituzioni del Regno di Norvegia.

Totale ed assoluta condanna dell’inumana strage.

Condanna totale ed intransigente nei confronti di ogni dichiarazione volta a “giustificare” o “attenuare” l’inumana azione dell’attentatore di Oslo.

Impegna la Giunta regionale

Ad esprimere la propria solidarietà al Re di Norvegia ed al Sindaco di Oslo.

A sollecitare le autorità nazionali ed europee ad intensificare le attività investigative e di intelligence, finalizzate a prevenire azioni da parte di singoli o nuclei di estremisti animati da farneticanti motivazioni etnico-religiose.

Approvata all’unanimità dei presenti nella seduta antimeridiana del 27 luglio 2011

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it