E-R | BUR

n.113 del 20.07.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Modifica componenti della Consulta regionale per l'integrazione sociale dei cittadini stranieri immigrati (artt. 6 e 7 L.R. 5/04)

IL PRESIDENTE

(omissis)

decreta:

a) di nominare, per le motivazioni espresse in premessa, la Dott.ssa Claudia Bovini, in rappresentanza dei Consigli territoriali per l’immigrazione, quale componente della Consulta regionale per l’integrazione sociale dei cittadini stranieri immigrati, in sostituzione del Dott. Fabrizio Stelo;

b) di dare atto che la Consulta regionale per l’integrazione sociale dei cittadini stranieri immigrati, di cui agli artt. 6 e 7 della L.R. n. 5/2004, a seguito della sostituzione di cui al punto a) che precede, risulta così composta:

Presidente - Teresa Marzocchi (Assessore alla Promozione Politiche sociali e di integrazione per l’immigrazione. Volontariato, Associazionismo e Terzo Settore),

Componenti:

  • Beatriz Paifer (Provincia di Piacenza); Jamal Ouzine (Provincia di Piacenza); Diana Dimitrova Teneva (Provincia di Parma); Ousseynou Mbengue (Provincia di Parma); Ana Katanoj (Provincia di Reggio Emilia) Joseph Thambinayagam (Provincia di Reggio Emilia); Dautey Michael Kwasi(Provincia di Modena); Onuchuko Thaddeus Ebelenna (Provincia di Modena); Khaline Bouchaib (Provincia di Bologna); Ignacio Adelle (Provincia di Bologna); Nadia Karouiti (Provincia di Ferrara); Luzgarda Frtsancho (Provincia di Ferrara); Lumturi Selaj (Provincia di Forlì-Cesena); Todasca Bianca Maria (Provincia di Forlì-Cesena); Babacar Pouye (Provincia di Ravenna); Larysa Godovanets (Provincia di Ravenna); Julia Alimasi (Provincia di Rimini); Edmond Kumaraku (Provincia di Rimini), in rappresentanza degli stranieri residenti in Emilia-Romagna;
  • Venier Rossi (Cna Regionale dell’Emilia-Romagna e Confartigianato Federimprese Emilia-Romagna); Alberto Alberani (Lega Coop Emilia-Romagna); Carlo Lombardi (Confindustria Emilia-Romagna) in rappresentanza delle organizzazioni imprenditoriali dei datori di lavoro maggiormente rappresentative;
  • Domenico D’Anna (CGIL), Gianni Pedrazzini (CISL), Giuseppina Morolli (UIL) in rappresentanza delle organizzazioni sindacali dei lavoratori maggiormente rappresentative;
  • Marcella Saccani (Provincia di Parma), Francesca Maletti (Comune di Modena), Chiara Sapigni (Comune di Ferrara) in rappresentanza delle autonomie locali regionali designati dal Consiglio delle Autonomie locali;
  • Giulia Bassi (Arci Solidarietà), Patrizio Orlandi (Federsolidarietà), Pietrantonio Zavatti (Acli) designati dalla Conferenza regionale del Terzo settore;
  • Claudia Bovini in rappresentanza dei Consigli territoriali per l’immigrazione;
  • Marialuce Bongiovanni in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna;
  • Luisa Galasso, in rappresentanza della Direzione regionale del lavoro per l’Emilia-Romagna;

c) di pubblicare il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna e comunicato agli interessati.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it