E-R | BUR

n.1 del 04.01.2017 (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura aperta per la fornitura di valvole aortiche percutanee

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice:

I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Regione Emilia-Romagna - Agenzia Intercent-ER, Via dei Mille n. 21 - 40121 Bologna - tel. - 051/5273082 - Fax 051/5273084 e-mail: intercenter@regione.emilia-romagna.it; Sito: http://intercenter.regione.emilia-romagna.it PEC intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: punto I.1

Indirizzo per ottenere la documentazione: punto I.1

Indirizzo per inviare offerte/domande di partecipazione: punto I.1

I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Agenzia regionale

I.3) Principali settori di attività: Centrale di committenza

Sezione II: Oggetto dell’appalto:

II.1.1.) denominazione dell’appalto: procedura aperta per la fornitura di valvole aortiche percutanee

II.1.2)Tipo di appalto forniture, Luogo principale di esecuzione: Regione Emilia-Romagna - codice NUTS: ITD5

II.1.3) L’avviso riguarda: un appalto pubblico

II.1.5) Breve descrizione dell’appalto: la gara ha per oggetto la stipula di Convenzione, ai sensi dell’art. 21 della Legge Regionale dell’Emilia-Romagna n. 11 del 2004, per la fornitura di valvole aortiche percutanee per le esigenze delle Aziende Ospedaliero Universitarie di Bologna e di Parma L’aggiudicazione avverrà secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo ai sensi dell’art. 95, comma 2 del D.Lgs.50/2016. La procedura sarà svolta interamente attraverso una piattaforma telematica di negoziazione ai sensi dell’art. 58 del D.lgs. n. 50 del 2016. Lotto 1 “Valvola aortica percutanea con accesso transfemorale e transapicale”, Lotto 2 “Valvola aortica percutanea ricatturabile e riposizionabile”

II.1.6) Codice CPV principale: 33123000-8

II.1.7) Informazioni relative all'accordo suglil appalti pubblici (AAP): l'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): Si

II.1.8) Informazioni relative ai lotti: Divisione in lotti: si

II.1.9) Informazioni sulle varianti: Sono autorizzate varianti: no

II.2.1) Valore totale stimato, Iva esclusa € 9.500.000,00=

II.2.3) Informazioni sui rinnovi: L'appalto è oggetto di rinnovo: no

II.3) Durata del contratto: 24 mesi dalla data di stipula della Convenzione. Ordinativi di fornitura con scadenza al 24° mese dalla stipula della Convenzione. L’OdF potrà essere prorogato fino ad un massimo di 6 mesi nelle more della individuazione del nuovo Fornitore da parte della Agenzia

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico:

III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: 1) cauzione provvisoria corredata dell’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l’esecuzione del contratto, di cui all’art. 103 del D.Lgs. 50/2016; 2) cauzione definitiva.

III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori o di prestatori di servizi aggiudicatario dell’appalto: come da Disciplinare di gara

III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale: informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: 1) la non sussistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.L.gs. n. 50/2016; 2) essere iscritto per attività inerenti le prestazioni oggetto della gara al Registro delle Imprese o in uno dei registri professionali o commerciali dello stato di residenza se si tratta di uno stato dell’UE, in conformità a quanto previsto dall’art. 83 comma 3 del D. L.gs. n. 50/2016; 3) l’eventuale intenzione di ricorrere al subappalto, con l’indicazione delle forniture che si intendono subappaltare nei limiti di quanto previsto al paragrafo “Subappalto”, pena la mancata autorizzazione al subappalto stesso; 4) essere in possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale necessari per la corretta esecuzione dell’appalto, di cui all’art. 26, comma 1, lettera a), punto 2, del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.;

III.2.2) Capacità economica finanziaria: non richiesta

III.2.3) Capacità tecnica: non richiesta

Sezione IV: Procedura

IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta

IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa - art. 95 D.Lgs. 50/2016

IV.3.1) Numero di riferimento dossier amministrazione: Determina di indizione n. 361 del 22/12/2016

IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: Data: 15/2/2017 ora: 12:00

IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte italiano

IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta

Durata in mesi: 240 gg (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)

IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte Data: 21/2/2017 Ora locale: 9:30 Luogo: Agenzia Intercent-ER - Via Dei Mille n. 21 - 40121 Bologna

Persone ammesse apertura offerte: un incaricato di ciascuna Ditta concorrente o RTI con mandato di rappresentanza o procura speciale

Sezione VI: Altre informazioni:

VI.1) Informazioni sulla periodicità: Si tratta di un appalto periodico: no

VI.2) Informazioni relative ai fondi dell’Unione Europea

L’appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell’UE: no

VI.3) Informazioni complementari:

a) Per l’espletamento della presente gara l’Agenzia si avvale del Sistema Informatico per le procedure telematiche d’acquisto, accessibile dal sito http://intercenter.regione.emilia-romagna.it; b) tutta la documentazione di gara è scaricabile, solo per la consultazione, dal sito suddetto; c) Le richieste di chiarimenti da parte delle Ditte concorrenti verranno inoltrate esclusivamente tramite il sistema informatico. Sarà possibile inoltrare richieste di chiarimenti entro le ore 12.00 del 27/12/2017. Non verranno evase richieste di chiarimento pervenute in modo difforme. L’Agenzia, tramite sistema, risponderà entro il 3/2/2017 alle richieste di chiarimento ricevute. Tutte le richieste di chiarimento ricevute saranno consultabili a sistema. d) codici CIG: Lotto 1: 6912566DE8 - Lotto 2: 6912569066 e) sanzioni pari all’1 per mille del valore dei lotti e comunque non superiore a € 5.000 D.Lgs 50/2016 f ) Responsabile Unico del Procedimento (RUP): Rosanna Campa g) Informazioni su un accordo quadro: Lotto 2: 70% aggiudicato al I classicato, 30% al II classificato

VI.4.1.) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Emilia-Romagna - Strada Maggiore n. 53 - 40125 Bologna, Italia - tel. 051/343643 - fax 051/342805

VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 23/12/2016

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it