E-R | BUR

n.82 del 04.04.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Art. 16 L.R. 14/99 e ss.mm.ii., inserimento del Comune di Castelnuovo Rangone (MO) nell'elenco dei Comuni ad economia prevalentemente turistica e delle città d'arte

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visto l’art. 16 della legge regionale 5 luglio 1999, n. 14, ai sensi del quale la Giunta regionale individua i comuni ad economia prevalentemente turistica e le città d’arte da sottoporre alla disciplina dell’art. 12 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114,
su proposta motivata del Comune che indica le parti del territorio comunale interessate e i relativi periodi. Detta proposta è avanzata previa concertazione con le associazioni imprenditoriali, sindacali e dei consumatori. Decorsi tre mesi dall’inizio del procedimento di concertazione, il Comune può comunque prescinderne;

Rilevato che la lettera d-bis) del comma 1 dell’articolo 3 del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, introdotta dal decreto legge 98/2011 e modificata dal decreto legge 201/2011, riconosce in tutti i comuni, e non più nei soli comuni ad economia prevalentemente turistica e nelle città d’arte, la possibilità per gli esercenti il commercio in sede fissa di determinare liberamente gli orari e i turni di apertura;

Ritenuto tuttavia ancora necessario procedere all’istruttoria delle istanze di riconoscimento quale comune ad economia prevalentemente turistica o città d’arte, sia per portare a termine i procedimenti avviati dai comuni, sia perché detto riconoscimento può essere richiamato da altre normative, ulteriori rispetto a quelle del commercio;

Considerato che l’attuale quadro normativo di completa liberalizzazione in materia di orari e turni di apertura degli esercizi commerciali ha come conseguenza che il riconoscimento come comune ad economia prevalentemente turistica e città d’arte non incide più sulla concorrenza tra imprese e sugli orari di lavoro, facendo pertanto scemare la obbligatorietà del procedimento concertativo previsto dal citato art. 16 della legge regionale 14/1999;

Vista la deliberazione di Giunta regionale del 13 febbraio 2001, n. 154, avente ad oggetto "L.R. 5 luglio 1999, n. 14, art. 16:
individuazione dei comuni ad economia prevalentemente turistica e delle città d'arte", il relativo allegato parte integrante e le successive modifiche;

Preso atto che il Comune di Castelnuovo Rangone (MO), con deliberazione di Giunta comunale n. 13 del 29/1/2018 (ns PG/2018/72313 del 2 febbraio 2018 e successiva integrazione PG/2018/95337 del 12 febbraio 2018), ha motivatamente chiesto di essere inserito nel suddetto elenco dei comuni ad economia prevalentemente turistica e delle città d'arte;

Dato atto dell’istruttoria eseguita con esito positivo dal Servizio Turismo, commercio e sport, che trattiene agli atti l’istanza sopra indicata;

Ritenuto di accogliere l’istanza del Comune di Castelnuovo Rangone (MO);

Visti, inoltre:

- il D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;

- la deliberazione di Giunta regionale n. 468 del 10 aprile 2017 “Il sistema dei controlli interni nella regione Emilia-Romagna”;

- la Deliberazione di Giunta regionale n. 93 del 29 gennaio 2018 “Approvazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e del programma per la trasparenza e l'integrità. Aggiornamento 2018-2020”, comprensivo della specifica sezione dedicata alla Trasparenza, come previsto dal D.Lgs. n. 97 del 25/5/2016;

Richiamate:

- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna”;

- la Deliberazione di Giunta regionale n. 2416 del 29 dicembre 2008 “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla Delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della Delibera 450/2007”;

- le Deliberazioni di Giunta regionale n. 2189 del 21 dicembre 2015, n. 56 del 25/1/2016, n. 270 del 29 febbraio 2016, n. 622 del 28 aprile 2016, n. 702 del 16 maggio 2016, n. 1107 dell'11 luglio 2016, n. 1681 del 17 ottobre 2016 e n. 975 del 3/7/2017;

- la Determinazione del Direttore della Direzione Generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa n. 19445 dell’1 dicembre 2017 “Conferimento di un incarico dirigenziale di Responsabile di servizio ad interim presso la Direzione Generale Economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa”;

Dato atto che il responsabile del procedimento ha dichiarato di non trovarsi in situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi;

Dato atto dei pareri allegati;

Su proposta dell'Assessore al Turismo e Commercio;

A voti unanimi e palesi

delibera

  1. di modificare l'elenco dei comuni ad economia prevalentemente turistica e delle città d'arte allegato alla deliberazione di Giunta regionale n. 154 del 2001 e ss. mm., inserendo il Comune di Castelnuovo Rangone (MO) per tutto l’anno e per tutto il territorio;
  2. di dare atto, infine che, per quanto previsto in materia di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni, si provvederà ai sensi delle disposizioni normative ed amministrative richiamate in parte narrativa;
  3. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it