E-R | BUR

n.82 del 04.04.2018 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pubblicazione ai sensi della L.R. 14 aprile 2004 n. 7 di aree demaniali del corso d’acqua Rio Capazzo in Comune di Cesena chieste in concessione ad uso scarico di acque reflue. Codice Pratica FC18T0008

Si rende noto che, ai sensi degli articoli 16 e 22, L.R. 7/2004 presso gli Uffici dell’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (ARPAE) - SAC Forlì-Cesena di Viale Salinatore n. 20 Forlì - in qualità di ente competente in base all’articolo 16 L.R. 13/2015, è depositata la domanda di concessione nel seguito indicata a disposizione di chi volesse prenderne visione, nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Richiedenti:

1) Concessionario: UNICA RETI S.P.A.

2) Gestore: Nominativo HERA S.P.A. Partita Iva 04245520376 con sede in Bologna

Data di arrivo domanda di concessione: 21/2/2018 PGFC/2018/2957

Procedimento codice: FC18T0008

Corso d'acqua: Rio Capazzo

Ubicazione e identificazione catastale: Comune Cesena Località Il Trebbo di Roversano Foglio 4 – SEZ B Fronte Mappali 175 e Foglio 206 – SEZ A Fronte Mappali 317

Uso richiesto: scarico di acque reflue

Responsabile del procedimento: Dott. ssa Anna Maria Casadei

Entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso possono essere presentate al medesimo indirizzo o alla PEC aoofc@cert.arpa.emr.it opposizioni, osservazioni e domande concorrenti in forma scritta, ai sensi e per gli effetti dell’art. 16 della L.R. 7/2004.

La durata del procedimento e di 150 gg dalla data di presentazione della domanda di concessione/avvio del procedimento (art. 16 L.R. 7/2004). Con il presente avviso si da comunicazione dell’avvio del procedimento ai sensi della L. 241/90 art. 8 comma 3. 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it