E-R | BUR

n.170 del 15.07.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedure in materia di Valutazione di Impatto Ambientale L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni – Titolo III – Procedura di VIA - Ripubblicazione in variante progettuale all'impianto idroelettrico denominato "Cecciola" sul torrente Liocca nel comune di Ramiseto, Provincia di Reggio Emilia

L'Autorità competente per la Valutazione di Impatto Ambientale: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale avvisa che ai sensi del Titolo III della Legge Regionale 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, nonché ai sensi del R.R. 20 novembre 2001 n. 41, del RD 1775 dell’11 dicembre 1933, del DPR 327 dell’8 giugno 2001 e della L.R. 37/2002 sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, elaborati progettuali l’effettuazione della procedura di VIA, relativa al progetto:

- progetto: ripubblicazione in viariante impianto idroelettrico denominato "Cecciola" della potenza massima di 994 KW;

- localizzato: in località Cecciola nel comune di Ramiseto, Provincia di Reggio Emilia;

- presentato da: Enerproject s.r.l., con sede legale in Via Borgo Giannotti, San Marco-Lucca;

Il progetto appartiene alla seguente categoria: B.2.12 “Impianti per la produzione di energia idroelettrica con potenza installata superiore a 100 Kw” ed è sottoposto a procedura di VIA, ai sensi dell’art.4bis della medesima Legge.

Il progetto interessa il territorio dei seguenti comuni: Ramiseto

e delle seguenti province: Reggio Emilia.

L’impianto idroelettrico in progetto prevede la captazione delle acque superficiali del torrente Liocca a quota 794 m s.l.m., tramite una presa a trappola posta sulla briglia più alta, a monte del ponte della SP 15. Le vasche dell'opera di presa si prevedono in sponda sinistra, all'uscita delle quali partirà la condotta forzata di diametro 900 mm e lunghezza complessiva di 845 m circa. Il fabbricato di centrale sarà collocato in adiacenza al versante, a quota 719.05 m s.l.m. Il salto idraulico lordo che verrà sfruttato è di circa 75.26 m. All’interno del fabbricato di centrale verrà inserita una turbina Francis ad asse orizzontale collegata ad un generatore elettrico. I quadri Enel e misure verranno installati all'interno di un locale ricavato al suo interno. L’energia elettrica prodotta verrà immessa nella rete elettrica nazionale in corrispondenza di un sostegno esistente della linea MT Vairo, veicolata tramite linea aerea e in parte in cavo interrato. L’acqua derivata dalle opere di presa, dopo essere stata turbinata e senza subire alcuna variazione, verrà restituita subito a valle del fabbricato di centrale tramite un canale di scarico.

La variante presentata prevede le seguenti modifiche rispetto al precedente progetto:

  • Riduzione della lunghezza della condotta forzata da 1.427 m a 845m;
  • Diminuzione del salto Idraulico da 102m a 75m;
  • Variazioni al progetto di connessione alla rete elettrica nazionale: la lunghezza dell'elettrodotto è stata ridotta a 775 m ed è interamente nel comune di Ramiseto (RE).

Dati di progetto:

- Portata Massima Derivata: 1.50 m3/s

- Portata Media Annua Derivata: 0.42 m3/s

- Portata Minima Derivata: 0.15 m3/s

- Porta Annua Mediamente Turbinata: 0.42 m3/s

- Potenza Nominale di Concessione: 310 kW

Il SIA, il relativo progetto definitivo, prescritti per l’effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 60 giorni naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Entro lo stesso termine di 60 giorni chiunque, ai sensi dell’art. 15, comma 1, può presentare osservazioni all’Autorità competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera n. 8, 40127 Bologna (BO).

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati depositati presso:

- Provincia di Reggio Emilia, Servizio Pianificazione, Ambiente e Politiche Culturali - U.O. VIA e Politiche Energetiche, Piazza Gioberti, n. 4, 42121 Reggio Emilia;

- Comune di Ramiseto, Via Campogrande, n. 22, 42030 Ramiseto (RE).

Tali elaborati sono inoltre disponibili al seguente indirizzo web:

http://www.ermesambiente.it/wcm/ermesambiente/Pagine/valutazioni_ambientali/procedure/sitoricerca/DESCRIZ.htm

Avvisa inoltre che ai sensi dell’articolo 17 comma 5 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, la Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) positiva per le opere in argomento, potrà costituire variante allo strumento urbanistico del Comune di Ramiseto con apposizione del vincolo espropriativo sulle aree interessate dai progetti, ai sensi dell’art. 11 della L.R. 19 dicembre 2002, n. 37, e dichiarazione di pubblica utilità dell'opera derivante dall'approvazione del progetto definitivo, ai sensi degli artt. 15 e 16 della L.R.19 dicembre 2002, n. 37.

La Conferenza di Servizi relativa ai progetti in oggetto sarà convocata dalla Regione Emilia-Romagna in qualità di autorità competente in materia di procedura di Valutazione di Impatto Ambientale, previa informale intesa con la Provincia di Reggio Emilia in qualità di Autorità competente per l'Autorizzazione Unica ai sensi dell’art. 14 della Legge 241/90, anche ai sensi del DLgs 387/2003 e successive modifiche ed integrazioni e della LR 26/2004 e del DM 10 settembre 2010.

Si dà inoltre atto che, essendo già stati ottemperati gli obblighi di pubblicità previsti dal TU 1775/33, la presente pubblicazione non riapre i termini ivi indicati per eventuali domande di concessione in concorrenza.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it