E-R | BUR

n.155 del 19.10.2011 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso di ricerca candidati per Dirigente del Servizio Logistico Alberghiero aziendale

Si rende noto che questa Azienda Sanitaria intende valutare dei curricula per verificare la disponibilità di un professionista di particolare e comprovata qualificazione professionale da inserire quale Dirigente del Servizio Logistico Alberghiero aziendale

Il professionista deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) laurea vecchio ordinamento ovvero specialistica o magistrale in Economia e Commercio od Ingegneria gestionale o titoli equipollenti

b) non godere di alcun trattamento di quiescenza

c) attività presso enti pubblici o privati con esperienza acquisita per almeno un quinquennio in funzioni dirigenziali apicali

ovvero, in alternativa al punto c

c1) aver conseguito una particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica desumibile dalla formazione universitaria e post- universitaria, da pubblicazioni scientifiche e da concrete esperienze di lavoro

Le competenze richieste al professionista trovano riscontro nel seguente profilo:

Profilo

Il Direttore del Servizio Logistico Alberghiero dirige i seguenti servizi: ristorazione, arredamento ospedaliero, pulizie e derattizzazione, biancheria e vestiario, facchinaggio, security, confort, trasporti, magazzini, rifiuti e parco auto. 

L’attività del servizio è realizzata con l’apporto sinergico di personale sanitario (caposala, dietisti), personale tecnico ( operatori tecnici di cucina, lavanderia, magazzinieri ed autisti) e personale amministrativo. Questo apporto multifunzionale si esplica in ogni fase dell’attività lavorativa, da quella progettuale fino a quella operativa e di controllo per cui al Direttore sono richieste spiccate doti di relazione. 

Il Direttore dovrà avere competenze tecniche specifiche che devono trovare riscontro a titolo esemplificativo e non esclusivo: nell’individuazione dei fabbisogni, nel governo delle azioni funzionali al raggiungimento degli obiettivi assegnati, nel controllo e nel monitoraggio delle attività svolte e del budget di risorse umane e finanziarie assegnate al servizio, nella partecipazione ai processi di selezione del personale, nella promozione di quanto necessario per concorrere a salvaguardare le esigenze socio sanitarie, nello svolgimento di attività di natura amministrativa affidate alla struttura e nella formazione degli operatori.

Nello specifico:

Per quanto attiene al servizio di ristorazione, nelle unità operative a gestione diretta, valuta la necessità di beni organizzando la produzione e la distribuzione con l’esercizio dei necessari controlli a valere altresì dove l’attività di produzione è esternalizzata;

Nell’ambito dell’arredamento, delle attrezzature di cucina e dei beni di consumo, valuta i bisogni di arredi nelle varie U.O. e servizi, predispone la necessaria documentazione amministrativa, propone interventi di miglioramento e presidia le attività di manutenzione per quanto riguarda le attrezzature di cucina;

Nell’ambito dei servizi appaltati (pulizie, biancheria e vestiario, facchinaggio, ristorazione, rifiuti), definisce i bisogni, predispone i capitolati tecnici relativi, valuta le offerte e partecipa ai lavori della commissione di aggiudicazione nei limiti di legge; cura i rapporti con i fornitori, controlla ed organizza i servizi acquistati predisponendo procedure di lavoro e protocolli operativi per le diverse realtà. Sono inoltre di competenza del Servizio Logistico Alberghiero la redazione del regolamento di accesso alla mensa e la determinazione del prezzo del pasto. 

Nell’ambito della security, gestisce il servizio di vigilanza e di tele-sorveglianza, predispone la documentazione amministrativa, promuove e vigila sulla corretta applicazione dei principi e delle prescrizioni contenute nel DLgs 81/08 e s.m.i.; è inoltre responsabile della corretta applicazione dei disposti della Legge 241/90 e del DLgs 196/03;

Nell’ambito del servizio di trasporto in gestione diretta ed in appalto,,valuta il bisogno del servizio di trasporto dell’Azienda; predispone la documentazione amministrativa e gestisce i rapporti con i fornitori, svolge i controlli predisponendo procedure di lavoro per le diverse realtà;

Nell’ambito del servizio di gestione del parco automezzi aziendale, valuta il bisogno di utilizzo dei mezzi aziendali per il trasporto di persone/materiale, attiva le procedure di approvvigionamento dei mezzi necessari; segue i consumi di carburante e tutte le manutenzioni del parco auto;

Nell’ambito del servizio di gestione magazzini economali, gestisce il governo delle varie strutture economali, favorisce l’informatizzazione e promuove l’innovazione. 

Gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum formativo - professionale, che rechi il riferimento al presente avviso, al Servizio gestione giuridica del personale di questa Azienda USL, sito a Reggio Emilia in Via Amendola n. 2, entro il quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

I curricula si considerano prodotti in tempo utile anche se spediti a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine sopraindicato. A tal fine farà fede il timbro postale di partenza.

I curricula potranno essere inviati, nel rispetto dei termini di cui sopra, anche utilizzando una casella di posta elettronica certificata, all’indirizzo PEC del Servizio Gestione giuridica del personale dell’Azienda USL di Reggio Emilia: personalegiuridico@pec.ausl.re.it Si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica certificata a sua volta.

Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC Aziendale.

L’invio del curriculum non impegna la scrivente Amministrazione che si riserva di non dar corso al presente avviso

Per informazioni gli interessati potranno rivolgersi ai seguenti numeri del Servizio Gestione giuridica del personale: 0522/335110 - 335171 - 335479

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it