E-R | BUR

n.185 del 29.07.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di variante specifica minore al PRG vigente, ai sensi dell'art. 15, comma 4, lett. C della L.R. 47/78 e s.m. nonchè art. 4, comma 2 lett. B della L.R. 20/2000 e s.m. - Variante n. 35

Si avvisa che con deliberazione di Consiglio comunale n. 78 del 2 luglio 2015 è stata adottata una variante specifica minore al PRG vigente, ai sensi dell'art. 15, comma 4, lett. c, della L. R. 47/78 e s. m. nonché art. 4, comma 2, lett. b, della L. R. 20/2000 e s. m. - Variante n. 35.

Gli atti costituenti il Piano in oggetto sono depositati in libera visione al pubblico presso il Comune di Carpi, Via B. Peruzzi n. 2 - Settore A9 - Servizio Pianificazione e Sviluppo Urbanistico per la durata di 60 (sessanta) giorni interi e consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BURERT della Regione e possono essere visionati liberamente nei seguenti orari:

  • dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30;
  • il martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.00.

Entro la scadenza del termine di deposito e pertanto entro il 26 settembre 2015 gli enti, gli organismi pubblici, le associazioni economiche e sociali e quelle costituite per la tutela degli interessi diffusi ed i singoli cittadini, possono presentare osservazioni e proposte sui contenuti del progetto approvato e relativa variante urbanistica.

Le osservazioni possono essere inviate per posta elettronica certificata al seguente indirizzo:

  • urbanistica@pec.comune.carpi.mo.it

oppure possono essere prodotte in n. 2 copie cartacee, dirette al Sindaco del Comune di Carpi.

Tutte le osservazioni pervenute saranno valutate prima dell’approvazione definitiva della variante di Piano.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it