E-R | BUR

n.79 del 23.03.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Nomina dei tre componenti il Collegio dei revisori dell'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori (L.R. n.15/07 e ss.mm.ii.)

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 

Viste: 

  • la L.R. 27 maggio 1994, n. 24 "Disciplina delle nomine di competenza regionale e della proroga degli organi amministrativi. Disposizioni sull’organizzazione regionale" e successive modifiche;
  • la L.R. 27 luglio 2007, n. 15 "Sistema regionale integrato di interventi e servizi per il diritto allo studio universitario e l’alta formazione" così come modificata dalla L.R. 6/2015 e in particolare:
  • l’art.19 con il quale con la quale viene istituita l'Azienda regionale per il diritto agli studi superiori (di seguito Azienda);
  • l'art. 20 con il quale sono specificati gli organi dell’Azienda, la loro composizione e durata, nonché i requisiti;

Considerato che allo stesso art. 20 della L.R. 15/07 e ss.mm.ii., al comma 5, si stabilisce che il collegio dei revisori dell'Azienda è nominato dalla Giunta Regionale, è composto da tre membri scelti tra gli iscritti nel ruolo dei revisori legali, e dura in carica tre anni; 

Richiamata la propria deliberazione n.255 del 5/03/2012 relativa alla nomina dei tre componenti del collegio dei revisori dell’Azienda;

Visto lo Statuto dell'Azienda approvato con propria deliberazione n. 1649 del 2/11/2015 ed in particolare l'art. 8;

Dato atto che, in ragione della scadenza del mandato, è necessario provvedere alle nuove nomine dei tre componenti il collegio dei revisori dell'Azienda con le modalità previste dall’art. 45 della L.R. n. 6/04 e dagli artt. 3 e 4 della L.R. n. 24/94; 

Dato altresì atto che si è provveduto a pubblicizzare le nomine da effettuarsi secondo quanto stabilito dall’art. 45, comma 2, della L.R. n. 6/04; 

Ritenuto, in considerazione della comprovata esperienza e dell’alto profilo professionale in riferimento all’incarico da ricoprire: 

  • di riconfermare le nomine del Sig. Salvatore Madonna nato a Pisa (PI) il 14/3/1969 e del Sig. Marcello Legniti nato a Bologna (BO) il 10/10/1971 quali componenti del collegio dei revisori dell'Azienda;
  • di nominare il Signor Andrea Amaini nato a Fabbrico (RE) il 8/6/1957 quale componente del collegio dei revisori dell'Azienda;

Preso atto, così come risulta dalle dichiarazioni rese dagli interessati acquisite agli atti del competente Servizio regionale, che le persone suddette:

- possiedono i necessari requisiti di onorabilità ed esperienza previsti dall’art. 3 della L.R. n. 24/94 e non presentano alcuna causa di incompatibilità di cui all’art. 4 della stessa L.R. n. 24/94;

- risultano iscritti nel ruolo dei revisori legali di cui al D.Lgs. del 27 gennaio 2010, n. 39; 

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e ss.mm.; 

Richiamate inoltre le deliberazioni della Giunta regionale: 

  • nn. 1057/2006, 1663/2006, 1377/2010 così come rettificata dalle deliberazioni nn. 1950/2010, 1642/2011, 221/2012 e 2148/2015;
  • n. 2416 del 29 dicembre 2008, recante "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007” e succ. mod.;

Dato atto del parere allegato; 

Su proposta dell'Assessore competente per materia;

A voti unanimi e segreti 

delibera:

1. per le motivazioni espresse in premessa e che qui si intendono integralmente riportate: 

  • di riconfermare le nomine del Sig. Salvatore Madonna nato a Pisa (PI) il 14/3/1969 e del Sig. Marcello Legniti nato a Bologna (BO) il 10/10/1971 quali componenti del collegio dei revisori dell'Azienda;
  • di nominare il Signor Andrea Amaini nato a Fabbrico (RE) il 8/6/1957 quale componente del collegio dei revisori dell'Azienda;

2. di dare atto che l’incarico, di durata triennale, decorrerà dalla data di accettazione della nomina, che dovrà essere espressa nei modi e nei tempi previsti dall’art. 8 della L.R. n. 24/94; 

3.di pubblicare, per estratto, la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it