E-R | BUR

n.45 del 24.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione di Variante specifica allo strumento urbanistico vigente ai sensi art. 41 co. 2) Legge Regionale nr. 20/2000 (ex art. 15 comma 4) Legge Regionale nr. 47/1978 per Valutazione del rischio di corpo di frana nucleo Cerreto in ambito di dissesto di cui al Piano per l’Assetto Idrogeologico (P.A.I.) cosi come recepito dalla Variante Generale al P.T.C.P. di Piacenza adottato con Atto del C.P. n. 17 in data 16/2/2009 (Deliberazione adottiva del Consiglio comunale di Ferriere n. 36 dell' 11/9/2015)

Si comunica che con deliberazione esecutiva del Consiglio comunale nr. 36 dell'11/9/2015 è stata adottata Variante al P.R.G. Vigente di Ferriere per modifica Tavola D1 dell’adeguamento P.A.I. ai fini della perimetrazione del grado di rischio di un corpo di frana in loc.Cerreto con le procedure di cui ex art.15 L.R. n. 47/78.

Copia di tale deliberazione e degli atti costitutivi del piano sono depositati negli uffici comunali a libera visione del pubblico per 30 giorni successivi al presente comunicato ai sensi art. 10 della legge 17 agosto 1942 n.1150 e successive modificazioni ed integrazioni. Decorso tale termine, e fino a trenta giorni dopo la scadenza del deposito chiunque può presentare osservazioni.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it