E-R | BUR

n.83 del 29.03.2017 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura aperta per la fornitura di radiofarmaci e sorgenti radioattive, suddivisa in 27 lotti

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice:

I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Regione Emilia-Romagna- Agenzia Intercent-ER, Via dei Mille n. 21 - 40121 Bologna -  tel. 051/5273082 - Fax 051/5273084 e-mail: intercenter@regione.emilia-romagna.it; Sito: http://intercenter.regione.emilia-romagna.it PEC intercenter@postacert.regione.emilia-romagna.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: punto I.1

Indirizzo per ottenere la documentazione: punto I.1

Indirizzo per inviare offerte/domande di partecipazione: punto I.1

I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Agenzia regionale.

Sezione II: Oggetto dell’appalto:

II.1.1.) denominazione dell’appalto: procedura aperta per la fornitura di radiofarmaci e sorgenti radioattive

II.1.2) Tipo di appalto, luogo esecuzione, luogo di consegna e prestazione dei servizi: Forniture - acquisto; Luogo di esecuzione Regione Emilia-Romagna.

II.1.3) L’avviso riguarda: un appalto pubblico

II.1.5) Breve descrizione dell’appalto:  Gara telematica a procedura aperta per la fornitura di radiofarmaci e sorgenti radioattive per la stipula della Convenzione,ai sensi dell’art. 21 della Legge Regionale dell’Emilia-Romagna n. 11 del 2004, per i fabbisogni e per le esigenze delle Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna

I.1.6) CPV: 33690000-3, 33151400-7

II.1.8) Divisione in lotti: si

II.2.1) Quantitativo o entità totale: l’importo dell’appalto è pari ad Euro 15.361.962,00 IVA esclusa.

II.3) Durata dell’appalto : 12 mesi dalla data di stipula della Convenzione. Ordinativi di fornitura con scadenza al 36° mese dalla stipula della Convenzione. L’OdF potrà essere prorogato fino ad un massimo di 6 mesi nelle more dell’individuazione del nuovo fornitore da parte dell’Agenzia

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico:

III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: cauzione provvisoria e cauzione definitiva come da documentazione di gara

III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori o di prestatori di servizi aggiudicatario dell’appalto: come da Disciplinare di gara

III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale: come da disciplinare di gara

III.2.2) Capacità economica finanziaria: non richiesta

III.2.3) Capacità tecnica: non richiesta

Sezione IV: Procedura

IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta

IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: minor prezzo - art. 95 c.4) lett.b) D.lgs. 50/2016, poiché la procedura si annovera tra le procedure caratterizzate dalla natura dei beni fungibili ed assimilate a forniture standardizzate

IV .3.1) Numero di riferimento dossier amministrazione: determina dirigenziale n. 75 del 10/3/2017

IV.3.4) Termine ricezione offerte e domande di partecipazione: entro le ore 12:00 del 28/4/2017

IV.3.6) Lingue utilizzabili nelle offerte o nelle domande di partecipazione: lingua Italiana

IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato dalla propria offerta: 240 giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: 4/5/2017 ore 10:00 Luogo: Agenzia Intercent-ER - Via Dei Millen.21 - 40121 Bologna Persone ammesse apertura offerte: un incaricato di ciascuna Ditta concorrente o RTI con mandato di rappresentanza o procura speciale

Sezione VI: Altre informazioni:

VI.3) Informazioni complementari: a) le richieste di chiarimenti dovranno pervenire esclusivamente tramite sistema. Sarà possibile inoltrare richieste di chiarimenti entro le ore 12.00 del 12/4/2017.Le richieste di chiarimenti e le risposte saranno pubblicate sul sito http://intercenter.regione.emilia-romagna.it b) tutta l documentazione di gara è scaricabile solo per la consultazione,dal suddetto sito,nella sezione “Bandi ed Avvisi”;c) codici CIG Lotto 1) 6926701E7A; Lotto 2) 6926707371; Lotto3) 6926715A09; Lotto 4) 69267230A6; Lotto 5) 6926732811; Lotto 6) 6926740EA9; Lotto 7) 69267441FA; Lotto 8) 6926754A38; Lotto 9) 6926759E57; Lotto 10) 6926893CEC; Lotto 11) 692690245C; Lotto12) 6926915F13; Lotto 13) 6926926829; Lotto 14) 6926934EC1; Lotto 15) 69269403B8; Lotto 16) 6926943631; Lotto 17) 6926948A50; Lotto 18) 6926964785; Lotto 19) 6926970C77; Lotto 20) 69269793E7; Lotto 21) 6926984806; Lotto 22) 6926992E9E;Lotto 23) 6927007B00; Lotto 24) 6927011E4C; Lotto 25) 6927029D27; Lotto 26) 6927032FA0; Lotto 27) 6927061791;c ) le sanzioni in misura non inferiore all’1 per mille del valore di ciascun lotto e comunque non superiore a €. 5.000,00; d) Responsabile Unico del Procedimento (RUP): Rosanna Campa

VI.4.1.) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Emilia-Romagna - Strada Maggiore n. 53 - 40125 Bologna, Italia - tel. 051/343643 - fax 051/342805.

VI.5) Data di spedizione del bando alla GUUE: 15/3/2017

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it