E-R | BUR

n.213 del 12.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga degli incarichi dirigenziali in scadenza al 31.07.2015 C/O la Direzione Programmazione territoriale e negoziata, Intese. Relazioni europee e relazione internazionali

IL DIRETTORE

(omissis)

determina:

1. di prorogare, senza soluzione di continuità, dal 1/8/2015 fino al 31/1/2016 o alla diversa scadenza precisata a fianco dell’incarico i seguenti incarichi di livello dirigenziale:

Incarico di "Responsabile di Servizio"

- Codice posizione dirigenziale: 00000353; Denominazione posizione dirigenziale: Servizio Qualità urbana e Politiche abitative; Matr. 11079; Cognome e nome: Zanelli Michele; Scadenza incarico: 31/1/2016

- Codice posizione dirigenziale: 00000417; Denominazione posizione dirigenziale: Servizio Collegamento con gli organi dell'Unione Europea a Bruxelles; Matr. 1394; Cognome e nome: Badiello Lorenza; Scadenza incarico: 31/1/2016

- Codice posizione dirigenziale: 00000446; Denominazione posizione dirigenziale: Servizio Autorità di audit; Matr. 110623; Cognome e nome: Canu Marisa; Scadenza incarico: 31/1/2016

2. di dare atto che la delibera di Giunta n. 905 del 13/7/2015 costituisce approvazione dei suddetti incarichi ed è integrativa dell’efficacia giuridica del presente atto di proroga degli incarichi dirigenziali, ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 44, comma 2, della legge regionale n. 43 del 2001;

3. di dare atto, in relazione a quanto richiamato in parte narrativa in merito all'esercizio delle funzioni dirigenziali, che i dirigenti di cui al presente provvedimento svolgeranno i compiti risultanti dalla definizione delle funzioni e attività proprie della posizione ricoperta, con i poteri necessari per l'espletamento delle funzioni connesse all’incarico, avvalendosi delle risorse umane, tecnologiche e finanziarie necessarie e rispondendo ai dirigenti sovraordinati;

4. di precisare che la scadenza degli incarichi è in ogni caso subordinata a quanto previsto dall’attuale disciplina relativamente all’ipotesi di collocamento a riposo d’ufficio;

5. di dare atto che gli oneri derivanti dal presente atto sono da imputare ai capitoli di spesa 04080 "Trattamento economico del personale dipendente - Spese obbligatorie." e n. 04077 "Oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali su stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie", e n. 04071 “Oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali su arretrati di stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie”, afferenti alla UPB 1.2.1.1.110 del Bilancio per l'esercizio finanziario 2015-2016 dotati della necessaria disponibilità;

6. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it