E-R | BUR

n.92 del 22.06.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Adozione variante di adeguamento cartografico e normativo del PRG vigente, a seguito dell’approvazione della variante generale al Piano comunale delle attività estrattive (PAE 2011), ai sensi dell’ex art. 15, Legge regionale 47/78 smi e art. 41, Legge regionale 20/00 smi

Il Consiglio comunale, con deliberazione n. 35 del 30/5/2011 immediatamente eseguibile, ha adottato la variante di adeguamento cartografico e normativo del PRG vigente, a seguito dell’approvazione della variante generale al Piano comunale delle attività estrattive (PAE 2011), ai sensi dell’ex art. 15 Legge regionale 47/78 smi e art. 41 Legge regionale 20/00 s.m.i.

Ai sensi del combinato disposto dell’art. 41, comma 2 della L.R. 20/00 s.m.i., la deliberazione di n. 35 del 30/5/2011, ed i relativi elaborati sono depositati presso l’Ufficio Tecnico - II Settore “Urbanistica ed Edilizia Privata”, per trenta giorni interi e consecutivi dal 22/6/2011 al 22//2011 affinché chiunque ne abbia interesse possa prenderne visione.

Nei trenta giorni successivi alla data del compiuto deposito e precisamente dal 23/7/2011 al 22/8/2011 chiunque interessato può presentare osservazioni e/o opposizioni, indirizzandole al Sindaco e producendone in triplice copia.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it