E-R | BUR

n.4 del 08.01.2015 (Parte Prima)

XHTML preview

Elezione dell'Ufficio di presidenza dell'Assemblea legislativa a norma dell'art. 33 dello Statuto della Regione Emilia-Romagna

L'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Premesso che:

- a seguito delle elezioni del 23 novembre 2014 ha avuto luogo il rinnovo dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna;

- in conformità al combinato disposto dall'art. 27, comma 8 dello Statuto della Regione e dall'art. 2, comma 1 del proprio Regolamento interno, l'Assemblea legislativa è convocata non prima di quindici e non oltre trenta giorni dalla proclamazione degli eletti;

- ai sensi dell'art. 33 dello Statuto regionale:

  • nella prima seduta e quale primo atto, l'Assemblea legislativa procede alla elezione, nel proprio seno, dell'Ufficio di presidenza;
  • l'Ufficio di presidenza è composto dal Presidente, da due Vicepresidenti, da due Segretari e da due Questori;
  • alla elezione del Presidente, dei Vicepresidenti, dei Segretari e dei Questori si procede con quattro votazioni separate, a voto palese salvo che non venga chiesto il voto segreto da almeno un quinto dei Consiglieri assegnati alla Regione;
  • il Presidente è eletto a maggioranza dei quattro quinti dell'Assemblea; se dopo due scrutini nessun candidato ottiene la maggioranza richiesta, nella terza votazione, da tenersi di diritto il giorno successivo, è sufficiente la maggioranza dei voti dei componenti l'Assemblea; dopo tale votazione è richiesta la presenza della maggioranza dei Consiglieri ed è eletto chi ha ottenuto il maggior numero di voti o, in caso di parità, il più anziano d'età;
  • per le elezioni dei Vicepresidenti, dei Segretari e dei Questori ciascun Consigliere vota un solo nome; vengono eletti coloro che hanno riportato il maggior numero di voti; in caso di parità di voti, risulta eletto il Consigliere più anziano d'età;

Visto l'art. 3 del Regolamento interno;

Dato atto che non è stato richiesto di procedere con voto segreto;

Previe votazioni distinte, per appello nominale, che danno questi risultati:

(Consiglieri assegnati alla Regione - n. 50)

A) per l’elezione del Presidente

(1^ votazione)

presenti n. 49

assenti n. 1

voti a favore della consigliera Simonetta Saliera n. 43

astenuti n. 6

B) per l'elezione dei due Vicepresidenti

presenti n. 49

assenti n. 1

voti a favore della consigliera Ottavia Soncini n. 32

voti a favore del consigliere Fabio Rainieri n. 12

astenuti n. 5

C) per l'elezione dei due Segretari

presenti n. 49

assenti n. 1

voti a favore del consigliere Yuri Torri n. 31

voti a favore del consigliere Matteo Rancan n. 11

voti a favore della consigliera Silvia Piccinini n. 5

astenuti n. 2

D) per l'elezione dei due Questori

presenti n. 49

assenti n. 1

voti a favore del consigliere Giorgio Pruccoli n. 30

voti a favore del consigliere Tommaso Foti n. 11

voti a favore della consigliera Silvia Piccinini n. 6

astenuti n. 2 

delibera: 

di eleggere:

A) Presidente dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, la consigliera Simonetta Saliera.

B) Vicepresidenti dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, i consiglieri Ottavia Soncini e Fabio Rainieri.

C) Segretari dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, i consiglieri Yuri Torri e Matteo Rancan.

D) Questori dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, i consiglieri Giorgio Pruccoli e Tommaso Foti.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it