E-R | BUR

n.344 del 16.11.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Rinnovo concessione ordinaria per la derivazione di acqua pubblica sotterranea con variante in comune di Faenza (RA) - PROC. RA00A0031/06RN01 Ditta Tampieri SpA

Con Determinazione del Responsabile Struttura Autorizzazione e Concessioni (SAC) - Ravenna - n. 3754 del 6/10/2016 è stato determinato:

  1. di rinnovare alla Ditta Tampieri S.p.A., C.F. 02075400396 la concessione a derivare acqua pubblica sotterranea con variante sostanziale in comune di Faenza - Via Granarolo n. 102, da destinarsi ad uso industriale, con funzione di mandatario delle ditte Tampieri Financial Group S.p.A. (C.F. 00068670397), Tampieri Energie S.r.l. (CF 02062760398), Faenza Depurazioni S.r.l. (C.F. 01033140391) e Helianthus S.r.l. (C.F. 09536121008) che utilizzano la risorsa idrica mediante medesima opera di presa;
  2. di revocare la autorizzazione provvisoria al prelievo rilasciata con determinazione dirigenziale regionale n. 6946 del 18/05/2005 a partire dalla data di adozione del presente atto;
  3. di stabilire che tale concessione sia esercitata dal seguente punto di prelievo ubicato nel Comune di Faenza, via Granarolo 102: - Pozzo n. 5 - Campo, sito su terreno distinto nel NCT del Comune di Faenza foglio n. 86, mapp. n. 218;
  4. di fissare la portata di concessione, da derivarsi nel rispetto delle modalità nonché degli obblighi e condizioni dettagliati nel disciplinare, parte integrante del presente atto, fino ad un massimo non superiore a mod max 0,31 (pari a l/s 31,39), ovvero per un volume annuo massimo complessivo pari a 600.000 mc;
  5. di autorizzare il prelievo di emergenza dai pozzi già esistenti n. 2 e n. 4 per una portata complessiva massima di 15 l/s, previo preavviso in caso di manutenzione ordinaria programmata o comunicazione tempestiva e motivata alla struttura concedente in caso di emergenza e per il periodo temporale strettamente legato al superamento dell’emergenza stessa, con successiva comunicazione di tempi di utilizzo, portate e prelievi totali;
  6. di stabilire che la concessione sia rilasciata fino al 31/12/2021.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it