E-R | BUR

n.3 del 07.01.2016 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico libero-professionale a un laureato per la predisposizione di strumenti per la promozione dell'appropriatezza prescrittiva in Pediatria

In esecuzione di apposita determinazione n. 413 del 22/12/2015 del Direttore del Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo, è indetta una pubblica selezione per il conferimento di un incarico libero-professionale ad un laureato per la predisposizione di strumenti per la promozione dell’appropriatezza prescrittiva in Pediatria.

L’incarico decorrerà dalla data indicata in contratto sino al 21/7/2017, data termine del progetto, e potrà cessare anche anticipatamente in ordine alle esigenze aziendali.

Sede di svolgimento dell’attività: Bologna – Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale, salvo diverse esigenze.

Requisiti

Titolo di studio:

  • Laurea specialistica/magistrale/vecchio ordinamento;
  • Specializzazione o Master universitario attinente all’oggetto della selezione;

Esperienza professionale richiesta:

  • comprovata esperienza in ambito attinente all’oggetto, maturata presso Enti/Istituzioni del Servizio Sanitario Nazionale;
  • in particolare le competenze caratterizzanti il profilo sono:
  • esperienza di comunicazione per la salute con capacità nella progettazione e realizzazione di strumenti di trasferimento di conoscenze ai professionisti e nella pianificazione e progettazione di strategie integrate di informazione e divulgazione, finalizzate allo sviluppo di materiali specifici per i professionisti in ambito sanitario e per i cittadini.
  • capacità di applicazione di più strumenti per favorire una comunicazione efficace con target di popolazione differenti, sia professionali che non professionali.
  • progettazione, redazione ed editing degli strumenti comunicativi adatti ad una divulgazione dei contenuti per mezzo di canali diversi: trasmissione digitale e cartacea e utilizzo via web.
  • competenze ed esperienze consolidate nell’utilizzo di strumenti comunicativi multipli, nella gestione e produzione di report per professionisti e materiale informativo/divulgativo nell’ambito dell’appropriatezza delle cure e della promozione della salute.

Le principali funzioni dell’incaricato riguarderanno:

  • definizione del formato e degli aspetti comunicativi e grafici della reportistica sull’uso di antibiotici da fornire ai Pediatri di Libera Scelta della Regione Emilia-Romagna;
  • definizione del formato e degli aspetti comunicativi e grafici di report individualizzati per i Pediatri di Libera Scelta della Regione Emilia-Romagna sull’adesione alle linee guida regionale, relativi alla gestione della Faringotonsillite;
  • identificazione e sperimentazione di nuovi canali di invio delle reportistiche ai Pediatri di Libera Scelta;
  • contributo relativo agli aspetti comunicativi nello sviluppo di App per la consultazione facilitata delle linee guida pediatriche su gestione di Faringotonsillite e Otite media acuta;
  • contributo relativo agli aspetti comunicativi nello sviluppo di materiali informativi rivolti ai cittadini per la promozione di stili di vita sani (allattamento al seno e astensione da fumo di sigaretta) che riducano il rischio di infezioni pediatriche e di esposizione ad antibiotici.

Per l’espletamento dei carichi di lavoro assegnati, si prevede che l’incaricato garantisca un volume prestazionale caratterizzato da un impegno direttamente correlato e funzionale al pieno raggiungimento degli obiettivi attribuiti.

Compenso

Per il periodo dell'incarico è previsto un compenso onnicomprensivo lordo mensile di € 875,00.

Nella domanda gli aspiranti dovranno indicare:

  • cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza;
  • possesso della cittadinanza italiana, ovvero dei requisiti sostitutivi;
  • di non aver riportato condanne penali ovvero le eventuali condanne riportate;
  • iscrizione alle liste elettorali, con indicazione del relativo comune;
  • gli eventuali servizi prestati presso Pubbliche Amministrazioni;
  • il domicilio presso il quale deve, ad ogni effetto, essere fatta ogni necessaria comunicazione e relativo recapito telefonico;
  • possesso del requisito specificamente richiesto per il tipo di incarico per il quale viene presentata la domanda;

Documentazione da allegare alla domanda

  • Curriculum vitae stilato in formato europeo;
  • certificazioni relative a titoli che si ritiene opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria e relativo elenco.

I titoli dovranno essere prodotti in originale o in copia autenticata nei modi di legge ovvero autocertificati nei casi e nei limiti previsti dalla normativa vigente.

Termine di presentazione delle domande

Le domande, redatte in carta libera e sottoscritte, dovranno pervenire improrogabilmente, pena l’esclusione, ad Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma - Servizio Risorse Umane - Ufficio Concorsi, strada del Quartiere n. 2/A - 43125 Parma, entro il  22/1/2016, ore 12.00.

A tal fine si precisa che non fa fede il timbro dell’Ufficio postale accettante.

Data prova d’esame

Il colloquio si svolgerà alle ore 10.30 del giorno 27 gennaio 2016 presso la Sala riunioni della Direzione Generale dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma in Strada del Quartiere n.2/a a Parma.

Il presente avviso ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti nei confronti di tutti i candidati partecipanti, in possesso dei requisiti richiesti e con domanda presentata entro il termine di scadenza del bando.

I candidati ammessi sono fin da ora convocati a sostenere il predetto colloquio nel giorno e luogo sopraindicati. Gli assenti a qualsiasi titolo saranno considerati rinunciatari.

Criteri di attribuzione degli incarichi

L’incarico verrà conferito sulla base di una valutazione comparativa tra i candidati in possesso dei requisiti di partecipazione. La scelta scaturirà dalla valutazione del curriculum formativo - professionale e da un colloquio che i suddetti dovranno sostenere sulla materia oggetto dell’incarico.

L’Azienda si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, revocare, rettificare o annullare il presente avviso.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it