E-R | BUR

n. 177 del 07.12.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Revoca del riconoscimento di personalità giuridica attribuito ai sensi dell'art. 1 DPR 316/00 ed art. 4 della L.R.. 37/01 dei seguenti enti: Fondazione Amleto Bertoni, Fondazione Galassini, Fondazione Asilo Infantile Trombelli Magnavacca, Comitato per le Celebrazioni del Primo Millennio della Fondazione della Basilica di San Prospero e Fondazione Campi-Soncini

IL DIRETTORE

Considerato che:

- i seguenti Enti dotati di riconoscimento giuridico regionale rispettivamente denominati:

  • “Fondazione “Amleto Bertoni”” con sede in Faenza (RA), Riconoscimento giuridico con decreto del Presidente della Giunta n. 215 del 18 febbraio 1975;
  • “Fondazione Galassini” con sede in Lugo (RA), Riconoscimento giuridico con determinazione del Direttore generale agli Affari Istituzionale e Legislativi n. 13256 del 30 novembre 2001;
  • Fondazione denominata “Asilo Infantile Trombelli Magnavacca”, con sede in Sant’Agata Bolognese (BO), Riconoscimento giuridico con deliberazione della Giunta regionale n. 556 del 31 agosto 1992;
  • “Comitato per le Celebrazioni del Primo Millennio della Fondazione della Basilica di San Prospero” con sede in Reggio Emilia, Riconoscimento giuridico con deliberazione della Giunta regionale n. 74 del 12 marzo 1998;
  • “Fondazione Campi-Soncini” con sede in Reggio Emilia, Riconoscimento giuridico con deliberazione della Giunta regionale n. 911 del 5 agosto 1993;

non hanno inviato, per tre anni consecutivi, la documentazione prevista dalla deliberazione di Giunta regionale n. 214 del 9 febbraio 2004 e dall’art. 7, comma 2 della L.R. n. 37 del 13 novembre 2001, al fine del controllo e vigilanza spettante a questa Direzione, tramite la propria competente struttura, che ha provveduto ripetutamente a richiederla;

- che, tale comportamento omissivo, non permette il controllo sull’idoneità della dotazione patrimoniale al perseguimento delle finalità statutarie e sul mantenimento della garanzia patrimoniale nei confronti dei terzi creditori;

- che, alla luce di quanto sopra, pare evidente il venir meno dell’interesse da parte da parte degli Enti citati in premessa, al mantenimento dello “status” di Ente riconosciuto;

Ritenuto, per le suesposte motivazioni, di dover pertanto procedere alla revoca dei sopracitati provvedimenti di riconoscimento giuridico emanati da questa Amministrazione regionale in relazione agli Enti individuati;

Dato atto che la suddetta documentazione è conservata agli atti di questa Direzione generale;

Visti:

- gli artt. 1 e 7 del DPR 10 febbraio 2000, n. 361 e l’art. 14 del DPR 24 luglio 1977, n. 616;

- l’art. 6 comma 3 della L.R. 13 novembre 2001, n.37;

- deliberazione della Giunta Regionale n. 214 del 9 febbraio 2004;

attestata la regolarità amministrativa;

determina:

1) di revocare per le motivazioni esposte in premessa, i sopracitati provvedimenti di riconoscimento giuridico emanati da questa amministrazione regionale in relazione agli Enti individuati, con effetto immediato;

2) di disporre la pubblicazione del presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it