E-R | BUR

n.303 del 12.10.2016 periodico (Parte Terza)

XHTML preview

Procedura comparativa per il conferimento di un incarico libero professionale della durata di dodici mesi ad un laureato in Medicina e chirurgia, in possesso di specializzazione in Malattie infettive, da svolgersi presso l’Unità Operativa Malattie Infettive ed epatologia, per la realizzazione del progetto “A phase 2, randomized, double-blind, placebo-controlled, multicenter study to evaluate the safety and efficacy of GS-9620 for the treatment of virally-suppressed subjects with chronic hepatitis”

In esecuzione della decisione del Direttore del Servizio Gestione e Sviluppo del personale n. 843 del 22/9/2016, si procederà al conferimento di un incarico libero professionale, di mesi dodici, per attività relative alla realizzazione del progetto “A phase 2 randomized, double-blind, placebo-controlled, multicenter study to evaluate the safety and efficacy of GS-9620 for the treatment of virally-suppressed subject with chronic hepatitis” da svolgersi presso l’Unità Operativa Malattie Infettive ed Epatologia. Il compenso lordo mensile è stato stabilito in € 2.666,66. Il professionista che sarà selezionato sarà altresì impegnato nello svolgimento di attività, ulteriore a quella oggetto del presente bando, consistente in turni di guardia medica notturni e/o festivi, sino ad un massimo di otto mensili, a fronte di una remunerazione aggiuntiva nella misura di € 143,00 lordi per turno di 12 ore.

Requisiti richiesti

  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Abilitazione e iscrizione all’ordine;
  • Specializzazione in Malattie Infettive;
  • Esperienza clinica nel settore delle malattie infettive;
  • Esperienza pluriennale nella gestione ambulatoriale di pazienti con infezione da virus epatitici.

Non saranno ammessi i concorrenti che, pur in possesso dei requisiti richiesti, siano attualmente dipendenti da Pubbliche Amministrazioni.

Domanda di partecipazione

La domanda e la documentazione ad essa allegata devono essere inoltrate a mezzo del servizio pubblico postale, o presentate direttamente al Servizio Gestione e Sviluppo del personale, Ufficio Stato Giuridico, Via Gramsci n. 14 - 43126 Parma; dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12.00 del 15° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente bando nel Bollettino Ufficiale Regione Emilia-Romagna. Non farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante.

Colloquio

Al fine dell’assegnazione degli incarichi la Commissione sottoporrà i candidati ad un colloquio attinente le attività che formeranno oggetto delle prestazioni professionali richieste che si terrà il giorno venerdì 28 ottobre 2016 alle ore 8.30 presso la biblioteca dell’Unità Operativa Malattie Infettive ed epatologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma - Via Gramsci n. 14.

I concorrenti potranno consultare il sito www.ao.pr.it per scaricare l’avviso pubblico e la modulistica, oppure, per eventuali chiarimenti, rivolgersi al Servizio Gestione e Sviluppo del personale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma - Via Gramsci n. 14 - Parma (tel.0521/704662).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it