E-R | BUR

n.113 del 20.07.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Programma di acquisizione di beni e servizi della Direzione Generale Ambiente e Difesa del suolo e della costa per l'esercizio finanziario 2011

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Visti:

- il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/ CE” e s.m.i.;

- il DPR 5 ottobre 2010, n. 207 avente per oggetto il Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163;

- la legge 16 gennaio n. 3 “Disposizioni ordinamentali in materia di Pubblica Amministrazione” e in particolare l’art. 11 “Codice unico di progetto degli investimenti pubblici”;

- la legge 13 agosto 2010, n. 136 “Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia” e successive modifiche;

- le determinazioni dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture del 18 novembre 2010, n. 8 e del 22 dicembre 2010, n. 10 in materia di tracciabilità dei flussi finanziari ex art. 3, Legge 13 agosto 2010, n. 136 e successive modifiche;

Visti, inoltre:

- la L. 23 dicembre 2005, n. 266 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2006)” ed in particolare il comma 173, art. 1;

- la deliberazione della Corte dei Conti n. 4/AUT/2006 del 17 febbraio 2006, che approva “Linee guida per l’attuazione dell’art. 1, comma 173 della legge n. 266 del 2005 (legge finanziaria 2006) nei confronti delle Regioni e degli enti locali”;

- le lettere del Presidente della Corte dei Conti - Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna, protocollo n. 0003358 - 16/12/2008 - SC-ER-T76P, n. 1389 - 16/3/2009 - SC_ER-T76-P e n. 0005907-17/09/2010-SC_ER-T76-P, concernenti le modalità di comunicazione degli atti di spesa per i quali sussiste l’obbligo di invio alla Corte dei Conti ai sensi dell’art.1, comma 173, della legge n.266 del 2005 e le indicazioni operative per gli enti aventi sede in Emilia-Romagna in attuazione delle delibere n. 104 del 16 dicembre 2008 e n. 7/IADC/2009 del 13 marzo 2009;

- la circolare del Comitato di Direzione contenente le modalità tecnico-operative e gestionali a cui la tecno-struttura regionale dovrà attenersi in riferimento all’applicazione delle disposizioni previste dalle deliberazioni della Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo n. 104/2008 e n. 7/IADC/2009, allegata alla nota del Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta Prot. n. PG/2009/0146967 del 30 giugno 2009;

Viste, altresì, le seguenti leggi regionali:

- la L.R. 24 maggio 2004, n. 11 “Sviluppo regionale della società dell’informazione” e s.m., in particolare il Capo VI;

- la L.R. 21 dicembre 2007, n. 28 “Disposizioni per l’acquisizione di beni e servizi” ed in particolare l’art. 4 “Programmi di acquisizione”;

- 15 novembre 2001 n. 40 “Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna. Abrogazione della L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n. 4”;

- 26 novembre 2001 n. 43 “Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna” e successive modifiche;

- 23 dicembre 2010 n. 14 “Legge finanziaria regionale adottata a norma dell’art. 40 della legge regionale 15 novembre 2001, n.40 in coincidenza con l’approvazione del Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2011 e del Bilancio pluriennale 2011-2013”;

- 23 dicembre 2010 n. 15 “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2011 e Bilancio pluriennale 2011-2013” e, in particolare, l’art. 4, comma 2, della citata L.R. 15/2010, con riferimento all’art. 3, comma 18, della Legge 24 dicembre 2003, n. 350;

Richiamate le proprie deliberazioni:

- n. 2416 del 29 dicembre 2008 e ss.mm. recante “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/2007” ed in particolare le Sezioni 2, 3 e 5 dell’Appendice 1, Parte speciale;

- n. 464 del 11 aprile 2011 recante “Contributo dell’Unione Europea per il tramite dell’ARPA Emilia-Romagna per l’attuazione del progetto “Aqua” nell’ambito del programma comunitario Life Plus - Variazione di bilancio.”

Dato atto che con propria deliberazione n. 323 del 14/3/2011 è stato approvato il I stralcio della programmazione di acquisizione di beni e servizi relativo all’attività vivaistica forestale regionale;

Considerato che:

- in ottemperanza alla normativa vigente, la Direzione generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa ha predisposto il programma per l’acquisizione di beni e servizi per l’esercizio finanziario 2011, così come risulta dall’Allegato 1, suddiviso in Parte A) e Parte B), che costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto;

- in tale programma sono individuati gli obiettivi che si intendono perseguire nel corso dell’esercizio, le attività da realizzare, le tipologie di beni e servizi che si prevede di acquisire con specifico riferimento a quelle indicate nella Sezione 3 – Parte Speciale – Appendice 1 della propria deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm., le risorse finanziarie necessarie con riferimento ai capitoli di spesa del Bilancio regionale, nonché gli indicatori per la misurazione del raggiungimento degli obiettivi;

Atteso che la programmazione di cui agli Obiettivi 20 e 21 contenuta nell’Allegato 1, Parte A) al presente provvedimento, è ricompresa negli ambiti di intervento regionali previsti dal Piano di Azione Ambientale per un futuro sostenibile 2008-2010 di cui alla deliberazione dell’Assemblea legislativa 3 dicembre 2008, n. 204;

Viste, inoltre:

- la nota prot. NP/2011/0001826 del 10 febbraio 2011 della Presidenza ad oggetto “Assegnazione budget di Direzione riferiti a spese per studi e consulenze, convegni, mostre, pubblicità e manifestazioni di rappresentanza dell’ente (acquisizione di beni e servizi, rif. DGR 2416/08, voci 2-3-4-25-27)”;

- la propria deliberazione n. 197 del 14 febbraio 2011 ad oggetto “Definizione tetti di spesa per incarichi di studio, consulenza, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza, in applicazione del D.L. 31/05/2010, n. 78, convertito con modificazioni nella L. 30/7/2010, n. 122”;

Dato atto che, la sopracitata nota del 10 febbraio 2011 è stata integrata con i dati riferiti alle spese escluse dal processo di riduzione dei costi e pertanto non rientranti nei tetti di spesa per l’anno in corso, che sono tuttavia soggette ad attività di analisi e monitoraggio da parte del Nucleo intersettoriale, su indicazione del Nucleo medesimo, ai sensi del punto 6. del dispositivo della citata deliberazione n. 197/2011;

Ritenuto pertanto opportuno rappresentare separatamente la programmazione delle attività concernenti l’acquisizione di beni e servizi la cui spesa è soggetta a controllo in ragione del budget per studi e consulenze, convegni, mostre, pubblicità e manifestazioni di rappresentanza dell’ente, assegnato con la sopracitata nota NP/2011/0001826 e success. modific. alla Direzione generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa per l’anno in corso e/o in ragione delle finalità di analisi e monitoraggio per alcune tipologie di spesa, come risulta dall’Allegato 1 Parte B), anch’esso parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

Considerato, altresì, che la Direzione generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa ha predisposto, sulla base delle indicazioni fornite dal Servizio Parchi e Risorse Forestali, il Programma dei lavori pubblici per l’esercizio finanziario 2011, ai sensi della Sezione 5, Appendice 1 della deliberazione n. 2416/2008 e ss.mm., relativi ai beni immobili pubblici (strutture, edifici ed impianti) esistenti presso i vivai forestali regionali ritenuti d’importanza strategica, già appartenuti alla soppressa Azienda Regionale Foreste (ex ARF), la cui gestione è rimasta in capo alla Regione, ai sensi dell’art. 2 della L.R. 17/93 e ss. mm. e ii., riprodotto in Allegato 2 al presente atto del quale costituisce parte integrante e sostanziale;

Dato atto che all’attuazione delle attività e degli interventi programmati con il presente provvedimento provvederanno i Dirigenti regionali competenti, previa assunzione delle relative obbligazioni giuridiche, in conformità alla normativa vigente in materia di lavori, servizi e forniture, nonché alle norme di gestione previste dalla L.R. 40/01;

Richiamate, infine, le proprie deliberazioni n. 1057 del 24 luglio 2006 e s.m., n. 1663 del 27 novembre 2006, n. 99 del 28 gennaio 2008 e n. 1173 del 27 luglio 2009, nonché la propria deliberazione n. 2191 del 28 dicembre 2009 concernente “Misure organizzative per garantire il tempestivo pagamento di somme dovute per somministrazioni, forniture ed appalti. Art. 9, D.L. n. 78/2009, convertito con Legge 102/09 (Decreto anticrisi 2009)”;

Dato atto dei pareri allegati;

Su proposta dell’Assessore Ambiente, Riqualificazione urbana e dell’Assessore Sicurezza territoriale, Difesa del suolo e della costa. Protezione civile;

A voti unanimi e palesi

delibera

1. di approvare, ai sensi della L.R. 28/07 e della propria deliberazione 2416/08 e ss.mm., nel rispetto delle indicazioni operative contenute nella nota NP/2011/0001826 e success. modificaz. e di quanto disposto con propria deliberazione n. 197/2011, sulla base di quanto espresso in premessa che qui si intende integralmente richiamato, il Programma di acquisizione di beni e servizi della Direzione generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa per l’esercizio finanziario 2011, secondo quanto dettagliatamente indicato nelle Parti A e B dell’Allegato 1), parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. di approvare, ai sensi del d.lgs. n. 163/2006, del relativo Regolamento di esecuzione e della propria deliberazione n. 2416/08 e ss.mm., il Programma dei lavori pubblici della Direzione generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa per l’esercizio finanziario 2011, relativo ai beni immobili pubblici (edifici, strutture ed impianti) siti nei vivai forestali regionali (ex ARF) in gestione alla Regione, riprodotto in Allegato 2) al presente provvedimento;

3. di dare atto che le risorse finanziarie necessarie per la realizzazione dei programmi di cui ai punti 1. e 2. che precedono, risultano allocate ai capitoli di spesa del Bilancio di previsione regionale per l’esercizio finanziario 2011, specificati negli Allegati medesimi e di seguito descritti e riepilogati per importi complessivamente programmati:

ALLEGATO 1)

Capitolo 3832Spese per l’attuazione del progetto MICORE “Morphological Impacts and Coastal Risks induced by Extreme storm events” (decisione n. 1982/2006/CE) - Quota regionale” - UPB 1.2.3.2.3882 - Settimo Programma Quadro - MICORE

Euro: 4.800,00

Capitolo 3836 “Spese per l’attuazione del progetto MICORE “Morphological Impacts and Coastal Risks induced by Extreme storm events” (decisione n. 1982/2006/CE) - Quota U.E.” - UPB 1.2.3.2.3883 - Settimo Programma Quadro - MICORE - Risorse U.E.

Euro: 55.000,00

Capitolo 3843 “Spese per la stampa di materiale cartografico geotematico e dei suoli destinato alla vendita (rilevante ai fini IVA)” - UPB 1.2.3.1.3500 - Riproduzione materiale cartografico per la vendita

Euro: 50.000,00

Capitolo 3847 “Spese per lo svolgimento di una ricerca nell’ambito del programma “geologia aree urbane - gallerie - geologia dell’area Metropolitana di Bologna” - contributo del C.N.R. (contratto n. 95.02779; contratto n. 96.05369)” - UPB 1.2.3.2.3880 - Programma “Geologia Aree Urbane” - Altre Risorse Vincolate

Euro: 9.633,93

Capitolo 3854 “Spese per la formazione di una cartografia tematica regionale geologica, pedologica, pericolosità e dei rischi geonaturali (L.R. 19 aprile 1975, n.24)” - UPB 1.2.3.2.3501 - Cartografia tematica regionale: geologia e pedologia

Euro: 288.500,00

Capitolo 3861 “Spese per la formazione di una cartografia tematica regionale geologica, pedologica, pericolosità e dei rischi geonaturali attraverso l’acquisto di hardware e l’acquisto o realizzazione di software (L.R. 19 aprile 1975, n.24)” - UPB 1.2.3.3.4440 - Sviluppo di cartografia tematica regionale: geologia e pedologia

Euro: 350.000,00

Capitolo 3877 “Spese per la realizzazione della carta geologica nazionale in attuazione del programma CARG (comma 1, art. 14, legge 28 agosto 1989, n.305 - D.P.C.M. 8 novembre 1991 - Convenzione APAT del 20 dicembre 2004) - Mezzi statali” - UPB 1.2.3.2.3570 - Sviluppo di cartografia tematica regionale: geologia e pedologia - Risorse statali

Euro: 11.600,00

Capitolo 14050 “Spese per i vivai forestali (art. 91 e seguenti R.D.L. 30/12/1923, n.3267)” - UPB 1.3.1.2.5400 - Interventi nel settore forestale

Euro: 55.000,00

Capitolo 14552 Spese per l’elaborazione e divulgazione dell’inventario dei boschi e della carta forestale (art. 2, comma 1, L.R. 4 settembre 1981, n.30)” - UPB 1.3.1.2.5400 - Interventi nel settore forestale

Euro: 15.000,00

Capitolo 36184 Interventi per la manutenzione straordinaria delle reti di monitoraggio idro-meteo-pluviometrica dell’Emilia-Romagna (art. 30, L.R. 14 aprile 2004, n. 7)” - UPB 1.4.2.3.14062 - Sistema informativo ambientale; sistema delle reti idro-meteo-pluviometriche; monitoraggio lavori pubblici.

Euro: 10.000,00

Capitolo 36186 “Spese per acquisizione di hardware e software e sviluppo applicazioni informatiche finalizzate al monitoraggio e alla contabilità dei lavori pubblici (d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163)” - UPB 1.4.2.3.14062 - Sistema informativo ambientale; sistema delle reti idro-meteo-pluviometriche; monitoraggio lavori pubblici

Euro: 169.456,00

Capitolo 36188 “Spese per l’adeguamento e lo sviluppo del sistema informativo ambientale nei campi delle diverse matrici ambientali (art. 99, L.R. 21 aprile 1999, n. 3)” - UPB 1.4.2.3.14062 - Sistema informativo ambientale; sistema delle reti idro-meteo-pluviometriche; monitoraggio lavori pubblici

Euro: 2.000,00

Capitolo 36710 “Spese per attività di gestione e manutenzione del sistema informativo ambientale nei campi delle diverse matrici ambientali (art. 99, L.R. 21 aprile 1999, n. 3)” - UPB 1.4.2.2.13265 - Sistema informativo ambientale

Euro: 20.000,00

Capitolo 37062 “Interventi per l’attuazione del Piano di Azione Ambientale per un futuro sostenibile: attività di ricerca e sperimentazione nei campi delle diverse matrici ambientali (artt. 70, 74, 81 e 84 d.lgs. 31 marzo 1998, n. 112 e art. 99 L.R. 21 aprile 1999, n. 3). Mezzi statali” - UPB 1.4.2.2.13235 - Attuazione Piano d’Azione Ambientale per un futuro sostenibile - Risorse statali

Euro: 45.000,00

Capitolo 38045 Spese per iniziative rivolte alla conservazione e promozione del sistema delle aree protette e dei siti della Rete Natura 2000 (art. 13, comma 3, lett. b) e art. 61, comma 1, lett. a), L.R. 17 febbraio 2005, n.6)” - UPB 1.4.2.2.13500 - Parchi e riserve naturali

Euro: 60.000,00

Capitolo 38102 “Spese relative a iniziative per studi e ricerche per la tutela della fauna minore (L.R. 31 luglio 2006, n.15)” - UPB 1.4.2.2.13500 - Parchi e riserve naturali

Euro: 20.000,00

Capitolo 38131 “Spese per l’attuazione del progetto “COASTANCE - strategia di azione comune regionale contro l’erosione costiera e gli effetti dei cambiamenti climatici per una programmazione costiera sostenibile nel Bacino Mediterraneo” nell’ambito del programma comunitario MED (regolamenti (CE) 1080/2006 e 1083/2006; DEC. C(2007)6578; contratto n. 1G-MED08-62 del 15 giugno 2009) - Quota U.E.” - UPB 1.4.2.2.13516 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse U.E.

Euro: 4.500,00

Capitolo 38135 “Spese per l’attuazione del progetto “COASTANCE - strategia di azione comune regionale contro l’erosione costiera e gli effetti dei cambiamenti climatici per una programmazione costiera sostenibile nel Bacino Mediterraneo” nell’ambito del programma comunitario MED (L. 16 aprile 1987, n. 183; contratto n. 1G-MED08-62 del 15 giugno 2009). Quota statale” - UPB 1.4.2.2.13517 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse statali

Euro: 1.500,00

Capitolo 38139 “Spese per l’attuazione del progetto “SARMA” nell’ambito del programma comunitario South East Europe - Transnational Cooperation Programme (regolamenti (CE) 1080/2006 e 1083/2006; DEC. C(2007)6590; contratto n. SEE/A/151/2.4/X del 31 agosto 2009) – Quota U.E.” - UPB 1.4.2.2.13516 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse U.E.

Euro: 42.976,00

Capitolo 38143 “Spese per l’attuazione del progetto “SARMA” nell’ambito del programma comunitario South East Europe - Transnational Cooperation Programme (L. 16 aprile 1987, n.183; contratto n. SEE/A/151/2.4/X del 31 agosto 2009) - Quota statale” - UPB 1.4.2.2.13517 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse statali

Euro:7.584,00

Capitolo 38147 “Spese per l’attuazione del progetto “WATER CORE” nell’ambito dell’obiettivo “Cooperazione territoriale europea 2007-2013” - Programma interregionale interreg IV C (REG. CE 1080/2006 e 1083/2006; decisione C(2007)4222; contratto del 23 febbraio 2010) - Quota U.E.” - UPB 1.4.2.2.13516 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse U.E.

Euro: 46.500,00

Capitolo 38151 “Spese per l’attuazione del progetto “WATER CORE” nell’ambito dell’obiettivo “Cooperazione territoriale europea 2007 - 2013” - Programma interregionale interreg IV C (L. 16 aprile 1987, n. 183; contratto del 23 febbraio 2010) - Quota statale” - UPB 1.4.2.2.13517 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse statali

Euro: 15.500,00

Capitolo 38155 “ Spese per l’attuazione del progetto 2g-med09-209 denominato MAREMED “Maritime Regions cooperation for Mediterranean” nell’ambito del programma comunitario MED (regolamento ce n.1828/2006, decisione C(2007)6578, contratto n. 2g-med09-209 del 7 luglio 2010) - Quota U.E.” - UPB 1.4.2.2.13516 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse U.E.

Euro: 9.000,00

Capitolo 38157 “ Spese per l’attuazione del progetto 2g-med09-209 denominato MAREMED “Maritime Regions cooperation for Mediterranean” nell’ambito del programma comunitario MED (l. 16 aprile 1987, n. 183, contratto n.2g-med09-209 del 7 luglio 2010) – Quota statale” - UPB 1.4.2.2.13517 - Obiettivo cooperazione territoriale europea 2007-2013 - Risorse statali

Euro: 3.000,00

Capitolo 38178 “Spese per l’attuazione del progetto “aqua - adoption of quality warer use in agro-industry sector” nell’ambito del programma comunitario life plus (reg.(ce) 614/2007; contratto n. life09env/it/000075 dell’8 ottobre 2010) - Quota regionale” - UPB 1.4.2.2.13535 - Progetti life ambiente

Euro: 7.500,00

Capitolo 38180 “Spese per l’attuazione del progetto “aqua - adoption of quality warer use in agro-industry sector” nell’ambito del programma comunitario life plus (reg.(ce) 614/2007; contratto n. life09env/it/000075 dell’8 ottobre 2010) - Quota U.E.” - UPB 1.4.2.2.13536 - Progetti life ambiente

Euro: 7.500,00 - Risorse U.E.

Capitolo 39189 “ Spese per rilievi (topografici, aero-fotogrammetrici, batimetrici e archeologici, bonifiche belliche e rilevamenti televisivi condotte), indagini (geognostiche, geofisiche, prove di laboratorio, analisi sedimenti e fanghi), misure di portata e di trasporto solido finalizzati alla difesa del suolo e della costa (L.R. 6 luglio 1974, n.27)” - UPB 1.4.2.2.13863 - Interventi di sistemazione idraulica ed ambientale

Euro: 25.000,00

Capitolo 39317 “ Interventi per attività di individuazione e perimetrazione delle aree a rischio idrogeologico nei bacini nazionali (art. 1, comma 1 legge 3 agosto 1998, n.267 e art. 4, DPCM 22/10/99)” - UPB 1.4.2.2.13820 - Progetti di ricerca per l’individuazione di aree a rischio idrogeologico - Altre risorse vincolate

Euro: 141.386,97

Capitolo 39323 “Spese per l’acquisto di strumenti, attrezzature, apparecchiature, per l’individuazione e la perimetrazione delle aree a rischio idrogeologico nei bacini nazionali (art. 1, comma 1 Legge 3 agosto 1998, n.267 e art. 4, DPCM 22/10/99)” - UPB 1.4.2.3.14145 - Progetti di ricerca per l’individuazione di aree a rischio idrogeologico - Altre risorse vincolate

Euro: 15.000,00

Capitolo 39328 “Spese per studi, consulenze e indagini per l’attuazione di interventi urgenti di difesa del suolo (art. 1, comma 432, L. 23 dicembre 2005, n.266) - Mezzi statali” - UPB 1.4.2.2.13862 - Interventi di sistemazione idraulica e ambientale - Risorse statali

Euro: 4.000,00

Capitolo 39400 “Spese per interventi di risanamento, ripristino, valorizzazione e rinaturalizzazione ambientale e paesistica prioritariamente delle aree interessate e per attività di pianificazione, controllo, studio, ricerca e sperimentazione, in materia di attività estrattive nonché in materia di difesa del suolo e della costa, per quanto in connessione con le attività estrattive e per la gestione del catasto delle attività estrattive. (art. 12, comma 3 e 28, L.R. 18 luglio 1991, n.17, art. 146, comma 5, L.R. 21 aprile 1999, n.3)” - UPB 1.4.2.2.13830 - Progetti di ricerca in materia di attività estrattive - Altre risorse vincolate

Euro: 55.000,00

Capitolo 39402 Spese in conto capitale per l’istituzione e la realizzazione del catasto delle attività estrattive. (art. 28, L.R. 18 luglio 1991, n. 17)” - UPB 1.4.2.3.14630 - Interventi in materia di attività estrattive – Altre risorse vincolate

Euro: 50.000,00

Capitolo 39455 “Spese per la realizzazione di indagini geognostiche e rilievi di terreno per la redazione delle perimetrazioni degli abitati da consolidare e da delocalizzare (art. 25, L.R. 14 aprile 2004, n. 7)” - UPB 1.4.2.2.13885 - Indagini geognostiche, rilievi di terreno, censimento aree del demanio idrico

Euro: 20.000,00

Capitolo 39457 “Spese per l’avviamento del censimento delle aree del demanio idrico (art. 22, L.R. 14 aprile 2004, n.7)” - UPB 1.4.2.2.13885 - Indagini geognostiche, rilievi di terreno, censimento aree del demanio idrico

Euro: 50.000,00

Capitolo 39681 “Spese per la realizzazione di indagini geognostiche inerenti la verifica sismica delle arginature in sponda destra del fiume Po da Boretto (RE) a Ro (FE) (accordo tra l’Autorità di bacino del fiume Po, le Regioni Emilia-Romagna e Lombardia e AIPO, del 14 marzo 2008)” - UPB 1.4.2.2.13858 - Interventi per la riduzione del rischio sismico - Altre risorse vincolate

Euro: 268.000,00

ALLEGATO 2)

Capitolo 14427 “Spese per la manutenzione straordinaria del patrimonio forestale regionale e delle strutture adibite a vivai forestali in gestione alla Regione - attività ex A.R.F. (L.R. 27 marzo 1993, n. 17)” - UPB 1.3.1.3.6212 - Manutenzione straordinaria del patrimonio forestale

Euro: 150.000,00

4. di dare atto, inoltre, che:

- all’attuazione delle attività programmate con il presente provvedimento provvederanno i Dirigenti regionali competenti, previa assunzione delle relative obbligazioni giuridiche, in conformità alla normativa vigente in materia di lavori, servizi e forniture, nonché alle norme di gestione previste dalla L.R. 40/01;

- in fase di predisposizione dei provvedimenti dirigenziali attuativi delle attività programmate ricomprese nell’Allegato 1, si provvederà all’eventuale adempimento di cui all’art. 1, comma 173, della Legge 23 dicembre 2005, n. 266, secondo quanto disposto dalla Sezione regionale di controllo della Corte dei Conti con le deliberazioni n. 104/2008 e n. 7/IADC/2009, nonché secondo le modalità tecnico-operative e gestionali contenute nella Circolare del Comitato di Direzione del 30/6/2009 citata in narrativa;

- il presente provvedimento è stato trasmesso alla Direzione generale Centrale Organizzazione, Personale, Sistemi informativi e Telematica per l’informazione preventiva e verifica, come previsto dalla Sezione 2, paragrafo 5 dell’Appendice 1 della propria deliberazione 2416/08 e ss.mm.;

5. di dare atto, infine, che il presente provvedimento sarà oggetto di pubblicazione secondo quanto previsto dall’art. 4, comma 4, della L.R. 28/07, dai paragrafi 2.1 e 5.1 - Appendice 1 - Parte Speciale - della deliberazione n. 2416/2008 e succ. mod.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it