E-R | BUR

n.222 del 24.10.2012 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione calendario regionale delle manifestazioni fieristiche anno 2013

IL RESPONSABILE

Vista la Legge regionale 25 febbraio 2000, n. 12 “Ordinamento del sistema fieristico regionale”, in particolare gli articoli 2, 3, 5, 10, 12 e 14, come modificata e integrata dalla Legge regionale 27 luglio 2005, n. 16 “Adeguamenti a indicazioni comunitarie della Legge regionale 25 febbraio 2000, n. 12 (Ordinamento del sistema fieristico regionale)”;

Viste:

  • la deliberazione della Giunta regionale 28 ottobre 2002, n. 1931, “Determinazione dei criteri per l’attribuzione della qualifica internazionale, nazionale, regionale e locale alle manifestazioni fieristiche”;
  • la deliberazione della Giunta regionale 28 ottobre 2002, n. 1933, “Determinazione dei requisiti di idoneità dei quartieri fieristici per lo svolgimento di manifestazioni fieristiche”;
  • la deliberazione della Giunta regionale 5 settembre 2005, n. 1361, “Documenti ed attestazioni da allegare alle richieste di autorizzazione per lo svolgimento di manifestazioni fieristiche”, e, in particolare, quanto previsto nella premessa dell’Allegato A: “l’autorizzazione regionale allo svolgimento di manifestazioni fieristiche è disciplinata dall’istituto del silenzio-assenso, per il quale la domanda di autorizzazione inviata dai soggetti organizzatori si intende accolta qualora l’Amministrazione competente non provveda entro sessanta giorni dal ricevimento dell’istanza medesima”; 

Richiamate:

  • le richieste di autorizzazione allo svolgimento, nell’anno 2013, delle manifestazioni fieristiche di qualifica internazionale, nazionale e regionale, inviate dai rispettivi organizzatori e conservate agli atti del Servizio Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese, per le quali è stata ottenuta autorizzazione implicita allo svolgimento allo scadere del sessantesimo giorno, in base all’istituto del silenzio-assenso;
  • i provvedimenti regionali di autorizzazione allo svolgimento, nell’anno 2013, delle manifestazioni fieristiche di qualifica internazionale, nazionale e regionale; 

Attestata la regolarità amministrativa 

determina: 

a) di approvare l’unito calendario regionale, per l’anno 2013, delle manifestazioni fieristiche internazionali, nazionali e regionali, parte integrante della presente determinazione;

b) di pubblicare il testo integrale della presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Il Responsabile del Servizio

Ruben Sacerdoti

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it