E-R | BUR

n.213 del 12.08.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Incarico di lavoro autonomo per consulenza da rendere in forma di prestazione d'opera intellettuale di natura professionale presso il gruppo assembleare Forza Italia

IL DIRETTORE 

(omissis)

determina:

1) di conferire alla sig.ra Diana Argenio Huppertz ai sensi dell'art. 12 della L.R. n.43/2001 un incarico di lavoro autonomo per “Consulenza all’attività legislativa del Gruppo FI e dei singoli consiglieri componenti nell’esercizio delle attività istituzionalmente previste in ragione del loro ruolo e delle conseguenti prerogative, con particolare riguardo al rapporto tra legislazione nazionale e regionale, al rapporto tra legislazione regionale e Costituzione, alla verifica del rispetto dell’applicazione della legislazione nel territorio anche con riferimento alla conoscenza delle linee programmatiche e di azione del Gruppo F.I.” da rendere in forma di prestazione d’opera intellettuale di natura professionale, dettagliato nell’allegato schema di contratto parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2) di approvare il contratto secondo lo schema allegato a) e di stabilire che l'incarico in oggetto decorra dalla data di sottoscrizione e termini il 19/01/2017 o alla eventuale precedente data di cessazione del titolare della struttura che ha richiesto l’attivazione;

3) di dare atto che si provvederà alla sottoscrizione del contratto successivamente all’espletamento degli adempimenti previsti dal D.Lgs. n. 33/2013 all’art. 15, comma 2;

4) di stabilire di stabilire per lo svolgimento dell'incarico affidato a Diana Argenio Huppertz un compenso di 15.000,00 (comprensivo dell’eventuale cassa previdenziale 4%, I.V.A. ed eventuale ritenuta d’acconto);

5) di dare atto che alla liquidazione del compenso pattuito per le attività previste nell'incarico conferito col presente provvedimento si provvederà, con propri atti formali, previa presentazione di regolari note d’addebito, con tempi e modalità previsti dal contratto;

6) di rimandare a successivo atto gli impegni di spesa derivanti dall’adozione del presente provvedimento;

7) di provvedere:

- alla pubblicazione del presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale Telematico della R.E.R;

- alla pubblicazione del presente provvedimento sul sito web dell’Assemblea legislativa completo delle indicazioni di cui all’art. 3 commi 18 e 54 della L. 244/2008;

8) di dare atto che, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e succ. mod., nonché sulla base degli indirizzi interpretativi e adempimenti contenuti nelle citate delibere della Giunta regionale n. 1621/2013 e n. 68/2014 adottate d’intesa con l’Ufficio di Presidenza, il presente provvedimento è soggetto agli obblighi di pubblicazione e di comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica ivi contemplati.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it